30 Luglio 2015 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile





Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
invia ad un amico visualizza per la stampa


» 26/09/2005
onu - corea del nord
L'Onu chiude i progetti alimentari "come richiesto" da Pyongyang

New York (AsiaNews/Agenzie) – Le Nazioni Unite hanno reso nota la decisione di chiudere a novembre le proprie industrie alimentari [di conservazione e distribuzione] nel territorio nord coreano "come richiesto dal governo di Pyongyang".

Il World Food Program (dipartimento delle Nazioni Unite che si occupa della consegna degli aiuti delle Nazioni Unite ai Paesi che ne hanno bisogno) aiuta da circa 10 anni 22 milioni di nord coreani. In un rapporto l'organismo ha dichiarato che "sarà bloccata la produzione di cibo nelle 19 industrie gestite dal Programma". Secondo il documento "la decisione segue le richieste della leadership [nord coreana ndr] di terminare tutte le attività di distribuzione e monitoraggio di alimenti ".

Da quando - nel 1995 - sono cominciate le operazioni di aiuto, il Programma alimentare mondiale ha distribuito nella Corea del Nord circa 4 milioni di tonnellate di cibo, per un totale di 1,5 miliardi di dollari americani.

Richard Regan, capo del Programma, dichiara che la Corea del Nord "sostiene di avere cibo a sufficienza che proviene da altre fonti", compresi gli aiuti della Corea del Sud e il crescente commercio con la Cina.

Seoul invia con continuità aiuti alimentari ed agricoli a Pyongyang. Fino ad ora, solo nel 2005, ha inviato 500 mila tonnellate di riso e 350 mila tonnellate di fertilizzante. Ad agosto ha inoltre proposto la creazione di un'azienda agricola nella Corea del Nord per supplire alla scarsità di alimenti.


invia ad un amico visualizza per la stampa

Vedi anche
16/12/2005 Corea del Nord – Nazioni Unite
L'Onu interrompe il programma di sostegno alimentare ai nordcoreani
19/09/2005 COREA DEL NORD
Pyongyang ordina: "Basta aiuti, fuori dal Paese gli operatori umanitari"
19/09/2005 ONU - COREA DEL NORD
Le Nazioni Unite chiudono le industrie alimentari in Nord Corea "come richiesto"
19/09/2005 ONU - COREA DEL NORD
Le Nazioni Unite chiudono le industrie alimentari in Nord Corea "come richiesto"
05/08/2008 COREA DEL NORD
La Corea del Nord sommersa dalle alluvioni, si aggrava la crisi alimentare

In evidenza
ISRAELE-IRAN
Dopo l’accordo sul nucleare, Israele dovrebbe diventare il miglior alleato dell’Iran
di Uri AvneryE’ la tesi del grande statista e pacifista Uri Avnery, leader del gruppo Gush Shalom, sostenitore della pace fra israeliani e palestinesi. Secondo Avnery, l’Iran desidera solo essere una potenza regionale e del mondo islamico, capace di commerciare con tutti, grazie alla sua raffinata e millenaria esperienza. Di fronte, rivolti al passato, vi sono le monarchie e gli emirati del Golfo. L’Iran può essere un ottimo alleato contro Daesh. Gli abbagli di Netanyahu e dei politici e media israeliani. (Traduzione dall’inglese di AsiaNews).
ASIA
Il Pime in Cina: uomini nuovi in strutture nuove
di Piero GheddoLa missione in Cina è possibile: deve puntare più alla formazione che alle strutture. L’esempio dei martiri antichi e nuovi. Una sintesi commentata della lettera che il Superiore generale del Pime ha mandato ai suoi confratelli, dopo un viaggio in Cina.
EUROPA - ISLAM
Imam di Nîmes: Lo Stato islamico uccide i cristiani, e rischia di eliminare anche l’islam dall’Europa
di Hocine Drouiche*L’islam politico sta diventando un “islam delinquente” che valorizza la menzogna, l’odio, l’inimicizia. I nemici sono i “cristiani” e tutto l’occidente. Ma l’islam ha avuto epoche in cui dialogo, ragione, incontro, assimilazione erano tenuti in grande stima. L’islam guerriero che tanto affascina molti giovani, è frutto di miti e manipolazioni e spinge all’islamofobia. E’ tempo di far nascere e crescere un islam europeo, garante della libertà di coscienza e capace di convivere con cristiani ed ebrei. Risolvere col dialogo il problema palestinese.

Dossier


Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate