26/02/2018, 08.49
INDIA
Invia ad un amico

Mumbai è la città con i salari più alti per i manager

Il dato è contenuto in un sondaggio della HSBC Bank International. Le città asiatiche attraggono per i maggiori compensi. Le destinazioni europee e statunitensi offrono le migliori opportunità di carriera.

Mumbai (AsiaNews/Agenzie) – Mumbai è la città con i più alti compensi salariali per i manager. Lo afferma un sondaggio condotto dalla HSBC Bank International, uno dei più grandi gruppi bancari al mondo. Secondo l’istituto di credito con sede a Londra, gli impiegati di alto livello che si trasferiscono nella megalopoli indiana ricevono stipendi maggiori rispetto a coloro che scelgono di lavorare in altre città asiatiche o in Europa. Ma le capitali europee continuano a essere le mete preferite per chi cerca migliori opportunità di carriera.

Oltre a Mumbai, ai primi 10 posti della classifica compaiono altre città asiatiche: Shanghai, Jakarta e Hong Kong. I dati dell’HSBC Expat Survey riportano che a Mumbai, la città più popolosa del subcontinente indiano con i suoi circa 18 milioni di abitanti, i dirigenti stranieri guadagnano in media 217mila dollari l’anno (176mila euro). Tale cifra supera più del doppio la media globale dei salari riferiti in generale, che si aggira sui 99mila dollari (80mila euro).

Lo studio riporta che i dirigenti esteri scelgono le mete in Asia per la maggiore remunerazione. Al contrario Mumbai ricopre gli ultimi posti della classifica che prende in considerazione le migliori opportunità lavorative. In questo caso, ai primi gradini si trovano destinazioni statunitensi o britanniche come Londra, San Francisco, New York e Birmingham. Dean Blackburn, responsabile del sondaggio, spiega che “i centri finanziari e tecnologici in Usa e Gb attraggono molto di più gli impiegati di alto livello ambiziosi che desiderano fare carriera”.

Tra le destinazioni europee predilette per le opportunità d’impiego, l’istituto di credito cita Dublino e due città svizzere. La capitale d’Irlanda è tra le prime cinque scelte al mondo per la possibilità di trovare un impiego qualificato. Zurigo e Ginevra, sedi di numerose aziende e organismi internazionali, offrono buone opportunità d’impiego. Nonostante il costo elevato della vita e degli affitti, il 77% dei dirigenti gode della minima imposizione fiscale.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Coronavirus: incerto il futuro per 1,7 milioni di stranieri a Singapore
13/06/2020 08:00
Rischiano la chiusura "entro l'anno" migliaia di fabbriche di Hong Kong
08/11/2011
“Mediterraneo”: mostra di quadri ad AsiaNews per il monastero trappista della Siria (Foto)
29/11/2018 14:47
I lavoratori migranti dell’Asia centrale, moderni “schiavi” del nuovo impero russo
11/02/2009
Continua la mostra 'Mediterraneo', per le suore trappiste in Siria (Video)
19/12/2018 09:54