24 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 06/12/2017, 12.22

    CINA

    Nebbia in molte parti della Cina: autostrade chiuse



    Le zone più colpite sono l’Anhui e il Sichuan, dove la coltre di nebbia durerà ancora per diversi giorni. Le entrate alle autostrade sono chiuse perché la visibilità è meno di 50 metri in molti casi.

    Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Una spessa nebbia da ieri ha causato la chiusura di molte autostrade in diverse zone del Paese, dato che la visibilità si è abbassata a meno di 50 metri.

    Una delle zone più colpite dalla nebbia è l’Anhui. Nella città di Fuyang tutte le entrate in autostrada sono state chiuse e la polizia ha scortato molti veicoli, dato che la visibilità era di meno di 200 metri. Il mese scorso a Fuyang un incidente a causa della nebbia ha fatto 18 morti e 21 feriti.

    Nella contea di Linquan, l’osservatorio meteorologico ha innalzato al massimo l’allerta per la nebbia. Anche qui le entrate nelle autostrade sono state sbarrate dalle 2 di notte, lasciando centinaia di camion in coda.

    Nebbia fitta anche nel Sichuan, soprattutto nelle città di Deyang, Nanchong e Bazhong. L’accesso a molte strade importanti è stato chiuso perché la visibilità era scesa a meno di 50 metri. Una situazione simile si registra anche a Tacheng nello Xinjiang.

    L’ufficio meteorologico del governo ha detto oggi che la nebbia nel nord dell’Anhui e in alcune parti del Sichuan continuerà ancora per diversi giorni.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    08/08/2006 CINA
    Anidride solforosa, piogge acide: cresce l'inquinamento nelle città cinesi

    L'alto consumo di carbone è la maggior causa che inquina anche altri Paesi. Stimata una perdita annua di oltre 510 miliardi di yuan e gravi malattie respiratorie. Le autorità locali resistono alle misure di controllo sull'ambiente.



    21/02/2018 11:15:00 THAILANDIA
    Bangkok, è allarme inquinamento atmosferico

    La Thammasat University ospita in questi giorni un seminario con diversi accademici nei campi della salute pubblica e dell'ambiente. Con l’applicazione degli standard Euro IV sulle emissioni dei veicoli stradali, tra il 2013 ed il 2017 le Pm 2,5 sono diminuite del 25%.



    22/12/2016 08:48:00 CINA
    Studio scientifico: un terzo delle morti in Cina legate all’inquinamento

    La ricerca è avvenuta in 74 città nelle aree di Pechino-Tianjin- Hebei, nel delta del fiume Yangze e nel delta del fiume delle Perle. Le città più inquinate della Cina sono nell’Hebei (Baoding, Shijiazhuang, Handan). Da tre giorni vi è un’emergenza smog nel Paese, che colpisce mezzo miliardo di persone.



    22/10/2013 CINA
    Cina, torna l'incubo inquinamento: intere province "chiuse per smog"
    I valori delle polveri sottili nell'aria scendono, ma sono ancora 30 volte superiori alla media considerata sicura dall'Oms. I governi locali cancellano i voli, chiudono le scuole, limitano il traffico urbano e chiedono ai residenti di rimanere in casa. Uno studente scrive su internet: "Se va tutto bene, riuscirò a vivere fino al mio diploma".

    30/01/2013 CINA
    Terzo giorno di picco per lo smog, Pechino paralizzata
    I valori di particolato continuano a oscillare su una media tre volte superiore a quella “pericolosa” per l’uomo. La capitale annulla decine di voli per l’impossibilità di decollare, chiede alla popolazione di stare in casa e impone un taglio al traffico cittadino. Ma le misure non producono alcun effetto, e negli ospedali continuano ad arrivare bambini con la “tosse pechinese”.



    In evidenza

    BANGLADESH
    Snehonir, la ‘Casa della Tenerezza’ per disabili (Foto)



    La struttura nasce 25 anni fa dall’opera delle suore Shanti Rani e dei missionari Pime. A Rajshahi accoglie disabili mentali e fisici, sordomuti, ciechi, orfani, poveri, abbandonati. “Il principio-guida è avviarli alla vita”.


    COREA
    L’abbraccio delle atlete della Corea unita, sconfitte in gara, ma ‘prime’ nella storia



    Oggi hanno perso l’ultima partita conto la Svezia e sono finite al settimo posto. Le lacrime per l’imminente separazione. L’orgoglio della coach canadese: “I politici hanno preso la decisione esecutiva. Le nostre giocatrici e il nostro staff sono quelli che l'hanno fatta funzionare”. Atleta sudcoreana: spero che il nostro Paese sia fiero di noi: era una cosa più grande dell’hockey.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®