17 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 26/08/2017, 10.37

    QATAR

    Niente pellegrinaggio alla Mecca, quest’anno, per i musulmani del Qatar



    Le autorità religiose di Doha dicono di non aver avuto trovato alcuna cooperazione o risposta positiva dal ministero saudita dell’Hajj, con la conseguente sospensione della preparazione dei pellegrinaggi. Ma re Salman ha ordinato al suo governo di inviare aerei sauditi per portare i pellegrini del Qatar come suoi ospiti e a sue spese.

    Doha (AsiaNews/Agenzie) – A causa della attuale crisi tra Arabia Saudita e Qatar, i musulmani del Qatar quest’anno non potranno compiere l’Hajj, il pellegrinaggio alla Mecca che costituisce uno dei “pilastri” dell’islam.

    Il ministero del Qatar degli affari islamici, che regolamenta e organizza l’Hajj per i cittadini e i residenti del Paese, infatti, ha reso noto di non aver ricevuto risposte dalla sua controparte saudita, responsabile di permessi, logistica e sicurezza per i pellegrinaggi alle città sante della Mecca e Medina. E l'agenzia ufficiale del Qatar ha sostenuto che le autorità religiose del Paese non hanno trovato alcuna cooperazione o risposta positiva dal ministero saudita dell’Hajj, con la conseguente sospensione della preparazione dei pellegrinaggi.

    Come altri Paesi musulmani, infatti, il Qatar ha accordi con l'Arabia Saudita riguardanti l’Hajj, con i quali si specifica il numero di pellegrini, le disposizioni di viaggio, il luogo di residenza una volta in Arabia Saudita e le protezioni legali.

    L’assenza di pellegrini del Qatar all’Hajj del 2017 è la più recente conseguenza della decisione presa a giugno da Arabia Saudita, Bahrain, Egitto ed Emirati Arabi Uniti di rompere le relazioni diplomatiche con Doha, accusata di sostegno al terrorismo, e quindi di impedire il passaggio di beni e persone.

    Saad Sultan al-Abdullah, direttore della cooperazione internazionale della Commissione nazionale per i diritti umani del Qatar, ha espresso preoccupazione per l’impedimento frapposto ai musulmani del Qatar di svolgere il loro dovere religioso.
    "Non bisogna mescolare controversie politiche e il diritto naturale e umano musulmano a svolgere i doveri religiosi". "La politica ei diritti umani devono essere separati".

    La settimana scorsa, però, re Salman bin Abdulaziz Al Saud dell'Arabia Saudita ha ordinato al suo governo di inviare aerei sauditi per portare i pellegrini del Qatar come suoi ospiti e a sue spese.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    29/08/2017 15:04:00 ARABIA SAUDITA
    Pellegrinaggio “politicizzato” alla Mecca: due milioni di musulmani in cammino

    Presenti i pellegrini iraniani, assenti l’anno scorso dopo la rottura dei rapporti diplomatici con l’Arabia Saudita. Mancheranno i musulmani del Qatar. Da settimane, in molti denunciano la “politicizzazione del pellegrinaggio”.



    17/01/2005 ARABIA SAUDITA
    Il governo avverte: il terrorismo può colpire durante l’Hajj
    Il ministero dell’Interno lancia l’allarme su possibili attentati durante la festa sacra e delinea un piano d’azione: 50 mila uomini in più intorno alla Mecca

    10/09/2016 11:31:00 ARABIA SAUDITA – ISLAM
    Oggi inizia l’Hajj, attesi 1,5 milioni di pellegrini alla Mecca

    A seguito degli incidenti degli anni passati, Riyadh ha preparato ulteriori misure di sicurezza. Almeno 17mila agenti e 3mila mezzi di polizia impiegati. Dopo i rituali preliminari dei giorni scorsi, oggi i pellegrini si preparano a marciare verso Mina. Polemiche per la mancata partecipazioni dei fedeli iraniani al pellegrinaggio, uno dei cinque pilastri dell’islam.

     



    09/12/2008 ARABIA SAUDITA – ISLAM
    Mecca, lancio delle pietre contro il diavolo. Nessun incidente di rilievo
    Alla Mecca due milioni e mezzo di musulmani compiono il rito del lancio di sassi e pietre contro i tre pilastri che rappresentano i simboli del male. Le nuove misure di sicurezza hanno scongiurato il pericolo di incidenti, causa in passato di centinaia di morti e feriti. Ieri i fedeli di tutto il mondo hanno celebrato la festa del sacrificio.

    04/12/2008 ARABIA SAUDITA – ISLAM
    Rischio attentati e problema alloggi per i fedeli diretti alla Mecca
    Al tradizionale pellegrinaggio islamico parteciperanno oltre 2 milioni e mezzo di musulmani: 1 milione e 750 mila stranieri e 750 mila sauditi o immigrati nel regno. Livello di allerta massimo per il pericolo di attentati, ma le vere minacce sono traffico, occupazione abusiva di suolo pubblico e la ricerca di una stanza.



    In evidenza

    COREA
    La Corea del Nord invierà una delegazione olimpica di alto livello a Pyeongchang



    Dopo due anni di tensioni, il primo incontro fra delegazioni di Nord e Sud Corea. Seoul propone che gli atleti di Nord e Sud marcino fianco a fianco nelle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi (9-25 febbraio 2018).


    VATICANO
    Papa: il rispetto dei diritti di persone e nazioni essenziale per la pace



    Nel discorso ai diplomatici Francesco ha chiesto la soluzione di conflitti – a partire dalla Siria – e tensioni – dalla Corea a Ucraina, Yemen , Sud Sudan e Venezuela – e auspicato accoglienza per i migranti e per gli “scartati”, come i bambini non nati o gli anziani e rispetto per i diritti alla libertà religiosa e di opinione, al lavoro.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®