22 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 08/02/2018, 10.13

    CINA

    Nostra Signora di Sheshan sotto la neve (Foto)



    Al santuario mariano nazionale, vicino a Shanghai, è caduta la neve alla fine di dicembre. Amici cinesi hanno condiviso con noi queste foto meravigliose, piene di pace e di speranza. La basilica è meta continua di pellegrinaggio e segno di riconciliazione della Chiesa cinese, essendo visitata dalle comunità ufficiali e da quelle non ufficiali. Nel giorno della festa della Madonna di Sheshan, il 24 maggio, si celebra nel mondo la Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina, voluta da Benedetto XVI. Per ulteriori informazioni sulla storia della basilica, vedi qui.

    Cina - Chiesa innevata-1
    Cina - Chiesa innevata-1


    Cina - Chiesa innevata-2
    Cina - Chiesa innevata-2


    Cina - Chiesa innevata-3
    Cina - Chiesa innevata-3


    Cina - Chiesa innevata-4
    Cina - Chiesa innevata-4


    Cina - Chiesa innevata-5
    Cina - Chiesa innevata-5


    Cina - Chiesa innevata-6
    Cina - Chiesa innevata-6


    Cina - Chiesa innevata-7
    Cina - Chiesa innevata-7


    Cina - Chiesa innevata-8
    Cina - Chiesa innevata-8


    Cina - Chiesa innevata-9
    Cina - Chiesa innevata-9


    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    24/05/2016 12:20:00 CINA-VATICANO
    Almeno 20mila cattolici pregano a Sheshan per la Chiesa in Cina

    Nel mese di Maggio vi sono stati pellegrinaggi anche da Ningbo e Taiyuan. Molto diffusi i gruppi web di preghiera. Assente mons. Taddeo Ma Daqin, agli arresti domiciliari dal 2012. Il pellegrinaggio solenne della diocesi di Shanghai.



    26/05/2016 11:43:00 CINA - VATICANO
    Evangelizzare la Cina per il bene della società, chiedendo la fine delle persecuzioni

    Cristiani ufficiali e sotterranei hanno festeggiato la Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina, voluta da Benedetto XVI. Nella Cina segnata da individualismo e corruzione, accademici e studiosi consigliano di dare più libertà all’economia e libertà religiosa alle comunità. Le religioni, guardate con sospetto dalla leadership, sono in realtà uno dei pochi collanti per una società solidale e creativa. Lo strano silenzio di alcuni pubblicisti sulle persecuzioni. La priorità è formare il clero, le religiose, i fedeli. Ora è il momento favorevole per l’evangelizzazione della Cina.



    15/05/2008 VATICANO - CINA
    Il card. Dias invita a celebrare la Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina
    L’invito è rivolto soprattutto ai monasteri contemplativi. Un “pellegrinaggio di preghiera” al santuario mariano di Sheshan, dove il governo proibisce l’arrivo di pellegrini da tutta la Cina. Per celebrare la Giornata, il 24 maggio a santa Maria Maggiore (Roma) si incontrano tutti i cattolici cinesi in Italia.

    24/05/2009 VATICANO
    Papa: Dalla terra di san Benedetto, il mio pensiero al popolo cinese e ai cattolici
    Il ricordo della Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina e della Vergine di Sheshan (Shanghai). San Benedetto, testimone della pace, dono di Dio e impegno di tutti.

    24/05/2008 CINA - VATICANO
    Anche nella persecuzione, preghiamo la Madonna di Sheshan
    Un cattolico cinese della Chiesa sotterranea invia ad AsiaNews il suo messaggio in occasione della Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina. In esso sottolinea la preghiera dei fedeli in comunione con il Papa, pur fra fatiche e repressioni, e si augura di poter presto testimoniare una vera unità della Chiesa con il pontefice.



    In evidenza

    BANGLADESH
    Snehonir, la ‘Casa della Tenerezza’ per disabili (Foto)



    La struttura nasce 25 anni fa dall’opera delle suore Shanti Rani e dei missionari Pime. A Rajshahi accoglie disabili mentali e fisici, sordomuti, ciechi, orfani, poveri, abbandonati. “Il principio-guida è avviarli alla vita”.


    COREA
    L’abbraccio delle atlete della Corea unita, sconfitte in gara, ma ‘prime’ nella storia



    Oggi hanno perso l’ultima partita conto la Svezia e sono finite al settimo posto. Le lacrime per l’imminente separazione. L’orgoglio della coach canadese: “I politici hanno preso la decisione esecutiva. Le nostre giocatrici e il nostro staff sono quelli che l'hanno fatta funzionare”. Atleta sudcoreana: spero che il nostro Paese sia fiero di noi: era una cosa più grande dell’hockey.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®