12/05/2011, 00.00
RUSSIA
Invia ad un amico

Patriarcato di Mosca: giornate per ripulire la Russia dal “mostro” Lenin

di Nina Achmatova
Per il capo del Dipartimento per le relazioni con l’esercito, le immagini del padre della rivoluzione d’ottobre vanno dimenticate. Le effigi di “valore artistico” in un museo a cielo aperto, perché “si deteriorino col tempo”. Rimuovere anche i nomi dei bolscevichi da strade e città. Silenzio su Stalin.
Mosca (AsiaNews) – Indire giornate di volontariato per ripulire la Russia dalla memoria del “mostro” Lenin, come se fosse una indesiderata spazzatura. È la proposta avanzata dal capo del Dipartimento del Patriarcato di Mosca per le relazioni con le forze armate, arciprete Dmitri Smirnov.
 
In un messaggio sul suo videoblog, ripreso dall’agenzia Interfax, il sacerdote suggerisce l’idea dei “sabato panrussi” come strumento per cancellare il nome di Vladimir Il'ič Ul'janov. “Abbiamo già la tradizione di pulire le città dalla spazzatura accumulata durante l’inverno – spiega l’arciprete – sarebbe ragionevole allargare questa attività ai monumenti e alle insegne che portano il nome di questo mostro”.
 
La furia iconoclasta di Smirnov risparmia, però, le effigi del “mostro” che hanno un certo valore artistico: queste “possono essere messe in un museo…preferibilmente all’aperto, così che si deteriorino col tempo”.   
 
Secondo il sacerdote, la Russia “non aveva mai conosciuto un mostro simile prima” e per questo deve ripulirsi “dal suo nome e da quello dei suoi malvagi assistenti”, come la Germania ha spazzato via il nome di Hitler e dei suoi seguaci. Per “disintossicare l’ambiente spirituale” del Paese, Smirnov propone infine di rimuovere tutti i nomi dei bolscevichi da strade e città in Russia.  
 
Nessun accenno all’eredità dell’altra figura su cui si divide l’opinione pubblica russa: quella di Stalin. Ma su questo è già intervenuto il presidente Dmitri Medvedev che ha lanciato l’idea di una campagna di destalinizzazione che comprende, tra l'altro, l’apertura degli archivi del periodo della repressione e commemorazioni per le vittime del terrore staliniano.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
A 100 anni dalla Rivoluzione d’Ottobre, il martirio della Chiesa cattolica in Urss
24/10/2017 10:40
Patriarca di Mosca: La Rivoluzione russa, l’accusa all’intelligentsija
03/04/2017 12:18
Rivoluzione d’Ottobre: la memoria dei martiri e il destino del mausoleo di Lenin
13/11/2017 10:51
Kirill: L’Apocalisse bolscevica causata dal tradimento dell’intellighentsija
07/11/2017 10:25
A Kiev il Concilio di unificazione della Chiesa ortodossa autocefala (Video)
14/12/2018 08:07