23/06/2008, 00.00
CINA – COREA DEL NORD
Invia ad un amico

Pechino invita Kim Jong-il alle Olimpiadi

Il vice presidente cinese, in visita a Pyongyang, ha consegnato al dittatore una lettera di Hu Jintao, che invita il regime ad interrompere il braccio di ferro con la comunità internazionale sulla questione dell’atomica. Improbabile la presenza di Kim a Pechino.
Seoul (AsiaNews) – Il vice presidente cinese Xi Jinping ha invitato formalmente il dittatore nordcoreano Kim Jong-il alla cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici, prevista a Pechino il prossimo 8 agosto. Nell’improbabile caso che l’invito venga accettato, Kim potrebbe essere seduto accanto al presidente americano Bush ed a quello sudcoreano Lee.
 
Secondo il quotidiano giapponese Asahi Shimbun, che riporta la notizia citando fonti dell’intelligence cinese, l’invito è il corollario di una visita “particolarmente dura” compiuta da Xi a Pyongyang. Il politico cinese ha portato al Caro Leader una lettera di Hu Jintao, in cui il presidente cinese invita la sua controparte ad interrompere il braccio di ferro con la comunità internazionale sulla questione dell’atomica.
 
Alcune fonti diplomatiche, tuttavia, minimizzano l’avvenimento: “Dato che è stato Xi in persona ad invitare Kim, è probabile che alcuni membri del governo nordcoreano siano presenti alla cerimonia di apertura. Ma è difficilissimo che venga lo stesso Kim: molto più probabile la presenza di Kim Yong-nam, il presidente dell’Assemblea popolare”.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il Dna di un figlio di Kim Jong-nam conferma l’identità dell’uomo assassinato
16/03/2017 08:41
Kim Jong-nam: una 'morte dolorosa in 20 minuti'
27/02/2017 08:58
Kim Jong-nam ucciso da un potente gas nervino
24/02/2017 08:40
Pyongyang: La morte di Kim Jong-nam è tutta colpa di Kuala Lumpur
23/02/2017 08:57
Due nordcoreani (fra cui un diplomatico) ricercati per l’assassinio di Kim Jong-nam
22/02/2017 08:28