26/07/2006, 00.00
Cina – Corea del Nord
Invia ad un amico

Per la prima volta Pechino permette a dei nordcoreani di espatriare verso gli Usa

Per gli analisti politici, è un modo per dimostrare insoddisfazione per i test missilistici del 4 luglio scorso. Possibile anche un ritardo dell'invio di aiuti umanitari.

Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Il governo cinese ha permesso per la prima volta a dei rifugiati nordcoreani di cercare asilo negli Stati Uniti: la mossa viene letta dagli analisti politici come un segnale dell'insoddisfazione di Pechino nei confronti di Pyongyang per i test missilistici compiuti due settimane fa.

I tre rifugiati – i nomi non sono stati resi noti – sono partiti per gli Usa sabato 22 luglio, dopo essere riusciti ad entrare nel consolato americano nella città nord-orientale di Shenyang lo scorso maggio. Pechino aveva permesso in passato di lasciare il suo territorio per una terza nazione – di solito la Corea del Sud – solo ad esuli di alto livello provenienti dal regime guidato da Kim Jong-il.

Secondo il professor Joseph Cheng Yu-shek, docente di scienze politiche all'Università di Hong Kong, la decisione è "un altro modo con cui il governo cinese vuole dimostrare il suo desiderio di continuare ad esercitare pressione sulla Corea del Nord per farla tornare al tavolo dei colloqui a sei sul disarmo nucleare. Ci potrebbero anche essere ritardi nell'invio di aiuti umanitari ed energetici a Pyongyang".

La notizia di oggi si affianca alla conferma del congelamento dei conti nordcoreani da parte della Banca di Cina, filiale di Macao, anticipata dalla stampa sudcoreano: questa mossa, tuttavia, sarebbe precedente ai missili del 4 luglio e quindi correlata solo alle pressioni internazionali per far tornare Pyongyang al tavolo dei colloqui.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Seoul "pronta ad allontanarsi" dalla politica Usa sulla Corea del Nord
12/05/2006
Pyongyang torna al tavolo del disarmo ma detta le sue condizioni
02/11/2006
Pyongyang "accetti la risoluzione Onu e torni al tavolo del disarmo nucleare"
17/07/2006
Kim Jong-un: Vicini al test finale del missile balistico intercontinentale
02/01/2017 12:24
La Corea del Nord ritorna al tavolo del disarmo nucleare
11/07/2005