12/10/2020, 08.47
COREA DEL NORD
Invia ad un amico

Pyongyang svela nuovo ‘supermissile’

Fatto sfilare durante la parata per il 75° anniversario del Partito dei lavoratori. Mostrata anche un’arma strategica lanciabile da un sottomarino. Il nuovo missile intercontinentale potrebbe montare testate multiple e colpire Usa ed Europa. Seoul: Da verificare se è falso modello.

Seoul (AsiaNews/Agenzie) – La Corea del Nord ha svelato un nuovo missile intercontinentale. Lo ha dichiarato oggi il ministero sudcoreano della Difesa, riferendosi a un’arma fatta sfilare il 10 ottobre durante la parata militare per celebrare il 75° anniversario della fondazione del Partito dei lavoratori, al potere nel Nord dalla fine della Seconda guerra mondiale.

Il missile balistico, di nuova generazione, è stato mostrato insieme a un vettore con capacità nucleare lanciabile da un sottomarino (il leader nordcoreano Kim Jong-un aveva accennato alla sua esistenza nel suo discorso per il nuovo anno).

Dall’analisi delle immagini pubblicate da Pyongyang, la nuova arma è di dimensioni maggiori ai missili intercontinentali finora testati dal regime di Kim. Secondo i militari di Seoul essa può montare testate multiple, con una carica esplosiva superiore rispetto al passato: un passo avanti notevole per le capacità nordcoreane, ottenuto per di più in un momento di grave crisi economica.

Seoul tiene a precisare che la nuova superarma deve essere valutata ancora in modo approfondito: potrebbe essere anche un falso modello. Nel 2017, la Corea del Nord ha testato l’Hwasong-15, sulla carta capace di colpire il territorio continentale degli Usa e l’Europa occidentale.

Lo scorso giugno, Kim ha sospeso piani militari contro la Corea del Sud. Il leader nordcoreano aveva minacciato in precedenza di inviare truppe nella zona demilitarizzata tra i due Paesi. La sua era una risposta al lancio di volantini diffamatori in Corea del Nord da parte di dissidenti nordcoreani riparati al Sud. Le due Coree sono tecnicamente in guerra; Pyongyang e Seoul non hanno mai firmato un trattato di pace al termine del conflitto che li ha visti contrapposti dal 1950 al 1953.

Dopo i due incontri (nel 2018 e nel 2019) di Kim con il presidente Usa Donald Trump, la Corea del Nord non ha più compiuto esperimenti nucleari e ha limitato i test missilistici. Analisti osservano che la parata del 10 ottobre potrebbe essere usata da Pyongyang per riavviare i colloqui con gli Stati Uniti sul proprio programma nucleare.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Per il 75° anniversario del Partito, Kim Jong-un prepara una parata militare
09/10/2020 09:01
Seoul: i nordcoreani continuano a sviluppare missili (anche nucleari)
17/09/2020 09:01
Diplomatici e medici cinesi al capezzale di Kim Jong-un
25/04/2020 11:26
Pyongyang: 80 giorni senza aiuti esterni per superare la crisi
16/10/2020 14:27
Xinhua e Kcna confermano il primo viaggio di Kim Jong-un a Pechino
28/03/2018 11:34