13/01/2005, 00.00
RUSSIA – CECENIA
Invia ad un amico

Scuole cecene, corsi di islam per combattere il terrorismo

Alleroi (AsiaNews) – Combattere il terrorismo alle  radici. Con questo scopo il governo ceceno ha introdotto nei programmi sciolastici, da questa settimana, un corso di "Fondamenti dell'islam". Il presidente della Repubblica cecena, Alu Alchanov, ha dichiarato che l'insegnamento delle basi dell'islam è molto importante per difendere i giovani dal terrorismo, che si maschera dietro gli "slogan di estremismo religioso". "I terroristi - ha detto il presidente durante la cerimonia di apertura di una scuola nel villaggio di Alleroi - cercano di distorcere l'islam per i propri fini, mentre questo professa la pace e la tolleranza verso le altre religioni".

Alchanov ha spiegato che la conoscenza delle basi dell'islam è "necessaria" fin dall'adolescenza, affinché i giovani non "devino verso posizioni fondamentaliste". Il presidente ha sottolineato che il governo presterà d'ora in poi particolare attenzione alle nuove generazioni, dalle quali "dipende il futuro della Cecenia e la sua reale ripresa".

La scuola inaugurata l'11 gennaio è stata intitolata a Achmad Kadyrov, ex presidente ceceno ucciso in un attentato a Grozny nel maggio 2004. Kadyrov aveva visitato Alleroi, nella regione di Kurchaloi, l'anno scorso e aveva promesso di costruire un'altra scuola nel villaggio.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
I ribelli ceceni attaccano il Parlamento e il Ministero dell’Agricoltura a Grozny
19/10/2010
Brogli alle elezioni cecene: in testa il candidato filo russo
30/08/2004
I “centri di cultura” cecena in Europa, una maschera del fondamentalismo e della dittatura
21/10/2009
A Grozny torna la tubercolosi, mentre mancano medici e strutture
11/03/2010
Conferenza di Grozny: Il wahhabismo escluso dalla comunità sunnita. L’ira di Riyadh
06/09/2016 12:03