21 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 08/05/2012, 00.00

    SRI LANKA

    Suore cattoliche in Sri Lanka per combattere la crisi economica

    Melani Manel Perera

    Un gruppo di religiose si è incontrato per capire come aiutare in modo pratico la popolazione. I prezzi di farina, latte in polvere, gas e cemento sono aumentati. La gente fatica ad arrivare a fine mese, mentre il governo è preoccupato dei progetti che renderanno l’isola una “Meraviglia dell’Asia”.

    Colombo (AsiaNews) - La crisi economica mondiale colpisce anche lo Sri Lanka, e un gruppo di religiose vuole "fare la differenza" per salvare la popolazione. Da qualche giorno infatti un chilo di farina di frumento costa 97,5 rupie (circa 0,60 euro). Il prezzo è aumentato di 8,5 rupie (circa 0,5 euro) in più. A ruota sono saliti anche latte in polvere, gas e cemento, gettando in grave difficoltà la maggior parte della popolazione. Intanto però, il governo risponde pubblicizzando i suoi piani per rendere l'isola una "Meraviglia dell'Asia": mega progetti turistici che favoriscono le multinazionali straniere e colpiscono le persone con espropri forzati e violazioni di vario genere.

    Contro questa crisi economica e sociale, suore cattoliche di diverse congregazioni si sono incontrate per capire come intervenire e aiutare la popolazione. Intitolato "Il legame delle sorelle per la giustizia, la verità e la riconciliazione", il raduno si è tenuto al Centro per la società e la religione, famoso per il grande lavoro di assistenza tra 1986 e il 1991, in piena guerra civile.

    Secondo le religiose, la situazione attuale richiede "un impegno diverso", non più da "estranei", ma da "persone coinvolte in prima persona". "La preghiera e il Vangelo - racconta una suora ad AsiaNews - ci hanno illuminato e indicato il cammino da percorrere". Un'altra religiosa, sr. Christine, ribadisce: "Non possiamo chiudere i nostri occhi e continuare a fingere che vada tutto bene. La società ha bisogno di aiuto". 

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    16/11/2016 15:07:00 SRI LANKA
    Leader cristiani e musulmani dello Sri Lanka: impegno comune per rafforzare l’armonia religiosa

    I leader hanno sottoscritto una iniziativa in 10 punti. Tra i principali, sostenere e sviluppare rapporti di amicizia, rispettare la fede altrui. Buoni rapporti tra cristiani e musulmani possono essere preludio di armonia tra tutte le comunità religiose.



    04/08/2012 SRI LANKA
    Profughi di Mullikulam, l’aiuto delle suore della Sacra Famiglia
    Per la prima volta, 215 famiglie hanno ricevuto aiuti sanitari e alimentari: riso, farina, latte in polvere, saponi e medicinali. Cacciati 20 anni fa dal loro villaggio nel distretto di Mannar, i tamil cattolici vivono ora in una giungla, senza possibilità di lavorare.

    05/03/2015 SRI LANKA
    Sri Lanka, protesta pacifica contro un porto: la polizia usa la forza su alcune suore
    Laici e leader religiosi cristiani e buddisti, insieme ad ambientalisti, stavano manifestando contro il progetto cinese di una città portuale a Colombo, giudicato illegale. Un giorno dopo la repressione della protesta, il governo ha interrotto i lavori di costruzione.

    02/03/2017 13:31:00 VATICANO
    Redistribuzione della ricchezza “condizione imprescindibile” per salvare ambiente e biodiversità

    Le conclusioni di un Workshop organizzato dalla Pontificia accademia delle scienze e dalla Pontificia accademia delle scienze sociali. La responsabilità del degrado va vista nell’“enorme aumento dell’attività economica basata sul solo profitto e sull’uso di combustibili fossili” e i maggiori responsabili sono i ricchi.



    15/10/2007 IRAN
    La popolarità di Ahmadinejad è in crisi fra coloro che lo votarono
    Un sondaggio rivela che il 53% delle persone che nel 2005 lo hanno eletto presidente non farebbero la stessa scelta. A trarne vantaggio sarebbe Rafsanjani. Negativo anche il giudizio sull’attuale governo, approvato però in politica estera e tutela dei principi islamici.



    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Le lacrime dei vescovi cinesi. Un ritratto di mons. Zhuang, vescovo di Shantou

    Padre Pietro

    Un sacerdote della Chiesa ufficiale, ricorda il vescovo 88enne che il Vaticano vuole sostituire con un vescovo illecito, gradito al regime. Mons. Zhuang Jianjian è diventato vescovo sotterraneo per volere del Vaticano nel 2006. Il card. Zen e mons. Zhuang, immagine della Chiesa fedele, “che fa provare un’immensa tristezza e un senso di impotenza”. Le speranze del card. Parolin di consolare “le sofferenze passate e presenti dei cattolici cinesi”.


    CINA-VATICANO-HONG KONG
    Il card. Zen sui vescovi di Shantou e Mindong

    Card. Joseph Zen

    Il vescovo emerito di Hong Kong conferma le informazioni pubblicate nei giorni scorsi da AsiaNews e rivela particolari del suo colloquio con papa Francesco su questi argomenti: “Non creare un altro caso Mindszenty”, il primate d’Ungheria che il Vaticano obbligò a lasciare il Paese, nominando un successore a Budapest, a piacimento del governo comunista del tempo.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®