08/04/2015, 00.00
TAIWAN
Invia ad un amico

Taipei: i cattolici ricordano George Wang, attore "che sapeva ascoltare"

di Xin Yage
L’artista ha preso parte a più di 30 film, fra Taiwan e l’Italia. Esponente di punta della comunità cattolica locale, pregava mattina e sera per ringraziare Dio della vita. Ha lavorato con Ang Lee e Liliana Cavani.

Taipei (AsiaNews) – La comunità cattolica di Taiwan si prepara a dare l’estremo saluto a George Wang (王玨), famoso artista cinese appartenente alla comunità cattolica, che ha preso parte alla produzione di più di trenta film come attore non protagonista. L’attore è morto lo scorso 27 marzo e sarà sepolto domani nella capitale.

La sua vita, dopo essere nato nel 1928 a Dandong (丹東, oggi nella provincia di Liaoning in Cina continentale), si è svolta per lo più tra Taipei e Roma, perché dal 1959 ha recitato in numerosi film di produzione asiatica e di arti marziali prodotti in Europa. Sua figlia è nata, cresciuta e si è sposata a Roma. Oggi ricorda con commozione la carriera artistica del padre: “Una persona eccezionale, un artista indimenticabile”.

George Wang in Italia era spesso chiamato a recitare parti in cui si richiedeva un artista asiatico ed è diventato un personaggio noto sul grande schermo e in tv, dai film di spionaggio ad altri film di azione a produzione di registi molto noti come Liliana Cavani (Milarepa, 1974, che aveva ricevuto un’eccellente recensione da parte di Pier Paolo Pasolini), Renzo Merusi (Apocalisse sul fiume giallo, 黃河的啟示, 1960) ed Umberto Lenzi, uno dei maestri del film poliziesco italiano.

Prima e dopo il periodo italiano ha svolto la sua professione di attore in linea di massima a Taiwan e in modo saltuario negli Stati Uniti. Insieme a Sihung Lung (郎雄, 1930-2002), che era solito assumere i ruoli di attore protagonista nei grandi film con registi famosi, si impegnava ogni anno per l’incontro degli artisti cattolici. Dal 1978 infatti era tornato a vivere a Taiwan e aveva lavorato con gli altri artisti del settore cinematografico.

“Nei periodi di riposo ci ritrovavamo al mare nell’abitazione di Sihung Lung – ricorda un amico produttore, oggi in pensione – George era un tipo piuttosto riservato, Sihung invece parlava in continuazione, si completavano molto bene”.

Padre Jerry Martinson (丁松筠神父) anch’egli personalità televisiva appartenente a questa generazione di artisti cattolici, ricorda la sua figura con passione: “Lui voleva dare il massimo sulla scena, aveva una voce molto profonda che toccava subito il lato emotivo dello spettatore. E, fuori dal set, era una persona che sapeva ascoltare, cosa non comune”.

Tra il 1978 e il 2013 George Wang ha partecipato a molte opere televisive e cinematografiche in lingua cinese, tra cui il famoso “Eat, drink, man, woman” (飲食男女) di Ang Lee e “The coldest winter in Beijing” (皇天后土) per cui ha vinto il prestigioso cavallo d’oro per miglior attore non protagonista (第18屆金馬獎最佳劇情片男配角). Nel 2009 ha di nuovo vinto un cavallo d’oro (台北金馬影展) alla carriera.

Ha partecipato anche alle riprese dell’acclamato “The Grandmaster” (一代宗師) diretto da Wong Kar-Wai (王家衛) con Tony Leung (梁朝偉) e Zhang Ziyi (章子怡). Questa è stata l’ultima opera a cui ha preso parte, quando aveva già 94 anni di età.

Sua figlia ricorda come negli ultimi tempi (quando la sua famiglia, figli e nipoti dall’Europa e dall’America si riunivano a Taipei alla sua presenza) lui era solito ripetere una frase di grandissima gratitudine a Dio e agli amici: “Cosa posso chiedere di più? (夫復何求)”.

Pregava alla mattina e alla sera, ringraziando Dio per tutti i regali ricevuti in vita, per la famiglia e la possibilità di svolgere una professione con grandi registi, attori e attrici (aveva girato anche due film con Anita Ekberg).

Il funerale di George Wang sarà celebrato a Taipei giovedì 9 aprile, presieduto da p.Jerry alla presenza di familiari e amici intimi. Sua figlia porterà una croce che al papà era molto cara come segno della sua fede e dei valori della fratellanza a cui lui si era sempre ispirato.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Nancy Wang, una stella di prima grandezza che dà voce a chi non ne ha
24/06/2015
Rain, idolo del K-Pop si converte al cattolicesimo: Lo fa per fede, non per amore
21/07/2014
Hanoi, diventa virale la protesta di p. Tân, ‘pastore coraggioso’ (Video)
25/06/2018 11:16
India: scritta a mano una Bibbia da record
19/01/2006
L’Egitto celebra il premio Oscar Rami Malek, miglior attore con Bohemian Rhapsody
27/02/2019 12:10