25/01/2021, 14.24
GIAPPONE
Invia ad un amico

Tokyo, ospedali al collasso: più di 15mila positivi al Covid curati in casa

In molti muoiono nelle proprie abitazioni. L’area di Tokyo è quella che ha i problemi maggiori. Contagi cresciuti di sette volte dopo le ferie estive. Le vaccinazioni inizieranno solo a fine febbraio. Prefetture: manca personale medico per la campagna d’immunizzazione. Timori per le Olimpiadi.

Tokyo (AsiaNews) – Più di 15mila giapponesi positivi al Covid-19 sono in attesa di sistemazione in ospedale o in un’altra struttura sanitaria, e un crescente numero di contagiati muore nelle proprie abitazioni. È quanto emerge da un‘indagine di Kyodo News pubblicata oggi, secondo cui nel Paese mancano posti letto ospedalieri per affrontare l’emergenza pandemica.

L’impennata di casi di contagio nell’ultimo mese sta mettendo a dura prova il sistema sanitario nazionale. Sin dallo scoppio della pandemia un anno fa, il governo nipponico non ha mai adottato un lockdown integrale: oggi vi sono 11 prefetture  che si trovano in stato di emergenza.

L’area della capitale è quella dove più persone infettate aspettano il trasferimento in ospedale: il numero è passato dalle 1.563 di dicembre alle 7.539 di oggi. Saitama, Chiba e Osaka sono altre prefetture in grave difficoltà.

Al momento i casi d’infezione nel Paese sono 366mila; più di 5mila i morti. Secondo uno studio dell’università di Kyoto reso pubblico il 21 gennaio, i contagi nel Paese sono aumentati di sette volte dopo che in luglio il governo ha lanciato un piano di aiuti per promuovere il turismo interno.

Le vaccinazioni inizieranno solo a fine febbraio. L’esecutivo di Yoshihide Suga sta ancora verificando la sicurezza e l’efficacia dei vaccini: una simulazione sarà effettuata il 27 gennaio a Kawasaki, vicino a Tokyo. Le autorità aspettano l’arrivo di 310 milioni di dosi dalle compagnie Usa Pfizer e Moderna, e dalla britannica AstraZeneca. Un recente sondaggio di Kyodo News ha rivelato che l’80% delle 47 prefetture nazionali considerano una sfida trovare abbastanza personale medico per la campagna di immunizzazione.

Il progressivo aumento dei positivi fa temere per lo svolgimento delle Olimpiadi di Tokyo la prossima estate. Secondo le stime, il rinvio di un anno dei Giochi è costato al Paese 640 miliardi di yen (5,2 miliardi di euro).

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Covid-19, confermate le Olimpiadi di Tokyo nel 2021
16/11/2020 09:00
Borsa di Tokyo ai massimi da 31 anni (malgrado la pandemia)
15/02/2021 08:56
Tokyo: Yoshihide Suga è il nuovo premier giapponese
16/09/2020 15:45
Tokyo: Yoshihide Suga sostituirà Shinzo Abe alla guida del governo
14/09/2020 08:57
Summit Quad: un miliardo di dosi del vaccino anti-Covid per l’Asia-Pacifico
13/03/2021 10:17