14/11/2018, 16.14
INDONESIA
Invia ad un amico

Widodo apprezza il festival di musica cattolica

di Mathias Hariyadi

La manifestazione ha visto sfidarsi ad Ambon, nell’arcipelago delle Molucche, cori provenienti da tutto il Paese. Nel comitato organizzatore funzionari governativi, esponenti della società civile e rappresentanti della Conferenza episcopale. Mons. Suharyo: “Costruiamo insieme l’unità nazionale e prendiamoci cura di una società pluralista”.

Jakarta (AsiaNews) – Attraverso il Pesta Paduan Suara Gerejani (Pesparani), il festival nazionale di musica sacra cattolica (Ambon, 27 ottobre - 2 novembre), “tutti gli indonesiani hanno celebrato la fratellanza e l’unità della nazione”. È quanto dichiarato il presidente Joko “Jokowi” Widodo ai 39 vescovi che, due giorni fa, gli hanno fatto visita presso il Palazzo presidenziale di Bogor (West Java).

Insieme ai vescovi vi erano anche alcuni esponenti dell’amministrazione Widodo: Lukman Hakim Saifuddin, ministro per gli Affari religiosi, ed Eusebius Binsasi, a capo del Direttorato generale per la guida della comunità cattolica; il governatore delle Molucche, Said Assegaf; il gen. Moeldoko, capo del personale presso il palazzo di Stato.

Durante l’incontro, Widodo ha affermato che “non è importante chi ha vinto il Pesparani”, ma i valori che la manifestazione ha promosso. “Attraverso la molteplicità delle voci nel coro – ha dichiarato il presidente – impariamo ad esercitare l'autocontrollo e a mettere in pratica la tolleranza sociale. A volte vi è bisogno di un soprano, altre di un contralto, di un basso o di un tenore. Ciascuno di essi partecipa ad ‘una sola voce’ e nessuno deve essere dominante”.

Mons. Ignatius Suharyo Hardjoatmodjo, arcivescovo di Jakarta e presidente della Kwi, ha ringraziato il governo per il sostegno del governo al festival. “Il messaggio partito da Ambon è chiaro: ‘Costruiamo insieme l’unità nazionale e prendiamoci cura della nostra società pluralista”, ha affermato. Proveniente dalla provincia di East Kalimantan, nel Borneo indonesiano, il coro che ha vinto il primo Pesparani ha chiuso la visita dei presuli al presidente. La delegazione è poi ripartita alla volta di Bandung, dove ieri è terminata l’assemblea annuale della Kwi.

(Photo credit: State Palace’s Information Bureau).

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Ambon, comincia nel segno dell’unità il primo festival di musica cattolica
30/10/2018 11:30
Ambon, la musica cattolica per promuovere il dialogo nella città delle violenze settarie
17/10/2018 12:25
La musica sacra indonesiana celebra i suoi 40 anni di vita
07/07/2011
Il presidente Widodo ai cattolici: ‘Lavorare per giustizia sociale e prosperità’
02/01/2018 11:42
Musica sacra, inni e canzoni tradizionali per evangelizzare il Vietnam
21/04/2012