21 Gennaio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    21/01/2017 - PAKISTAN

    L’esplosione è avvenuta nel mercato di Parachinar, una delle aree tribali semi-autonome. Il bilancio provvisorio è di 20 morti e oltre 40 feriti. La zona è conosciuta per i contrasti tra sunniti e sciiti. Vescovo anglicano invita a pregare per i feriti.




    21/01/2017 - ARABIA SAUDITA - ISLAM

    Gran Muftì saudita contro cinema e concerti: sono fonte di depravazione e immoralità


    Sheikh Abdul Aziz al-Sheikh, massima autorità religiosa del Paese, contro le forme di intrattenimento che favoriscono la commistione fra sessi. I film sono “libertini, osceni, immorali e atei” perché fondati su una cultura “importata”. I concerti promuovono la promiscuità, corrompono la morale e i valori. Un appello a cittadini e istituzioni: “Non aprire le porte al male”.


    21/01/2017 - LIBANO - UE

    La missione culturale e politica del Libano e dell’Europa


    Il Paese dei Cedri potrebbe risvegliare il continente europeo a riscoprire la dimensione religiosa dimenticata. Senza il ricordo delle sue radici cristiane, senza una visione e una volontà di pace, nulla di grande avverrà in Europa, né tra essa e il mondo. La dimensione religiosa è importante per il dialogo politico e culturale con il Sud del mondo. L’intervento del card. Parolin a Davos.


    20/01/2017 - INDONESIA

    Semarang, musulmani contro il festival gastronomico cinese del maiale: è haram

    di Mathias Hariyadi

    Gruppi studenteschi musulmani e organizzazioni islamiche denunciano la manifestazione e ne chiedono l’annullamento. Esigono il rispetto dei sentimenti “religiosi” dalla comunità musulmana. L'evento che si celebra da anni nella città - a maggioranza etnica cinese -  e non ha mai creato problemi. 

     


    20/01/2017 - PAKISTAN

    Lahore: Muhammad Akram, da vandalo di una chiesa a sponsor del dialogo tra le religioni (Foto)

    di Kamran Chaudhry

    Il giovane musulmano è tra le 2mila persone che nel 2005 hanno assaltato un villaggio cristiano. Erano stati fomentati da radicali che avevano costruito false accuse di blasfemia. Nel 2010 creato un gruppo giovanile interreligioso. “Servono nuovi modelli da prendere come esempio”.


    20/01/2017 - MALAYSIA - MYANMAR

    Kuala Lumpur, nazioni musulmane contro il Myanmar: basta violenze contro i Rohingya


    La “sessione straordinaria” dell’Oic centrata sulle persecuzioni verso la minoranza musulmana in Myanmar. Najib Razak chiede che i colpevoli siano “consegnati alla giustizia”. Ministro del Bangladesh: risolvere la questione riguardante la cittadinanza. 

     


    20/01/2017 - SIRIA

    Palmira: lo Stato islamico giustizia 12 persone, quattro per decapitazione


    Le altre otto vittime uccise a colpi di pistola. Parte delle uccisioni avvenute all’interno di un museo, poco distante dalle rovine patrimonio dell’umanità. Quattro delle vittime erano insegnanti e impiegati governativi. Gli uomini di Daesh starebbero accumulando esplosivo per distruggere altri reperti antichi. 

     


    19/01/2017 - IRAQ - SIRIA

    Sacerdote irakeno: “Fiducia e speranza” aspettando la liberazione di Mosul


    Don Paolo Thabit Mekko racconta il clima di attesa fra i profughi di Mosul e della piana di Ninive. Un piccolo gruppo ha già visitato le case del settore orientale della città, liberato dalla presenza jihadista. Essenziale garantire “la sicurezza” delle aree liberate e trovare una nuova formula “di amministrazione e controllo”. Nel 2016 Daesh ha perso un quarto del territorio. 

     


    19/01/2017 - INDONESIA

    Libertà religiosa e lotta all’estremismo: la promessa di Widodo ai leader protestanti

    di Mathias Hariyadi

    Il presidente indonesiano ha incontrato i vertici del Sinodo delle Chiese protestanti (Pgi). Al centro dei colloqui i “crescenti fenomeni” di intolleranza e violenza che mettono in pericolo “tolleranza, pace e unità”. Widodo assicura che lo Stato non è “inerte e passivo”, come avvenuto in passato, di fronte ai gruppi radicali. 

     


    19/01/2017 - PAKISTAN

    Pakistan, cristiani e musulmani chiedono il rilascio degli intellettuali attivisti scomparsi (Foto)

    di Kamran Chaudhry

    La Commissione per i diritti umani ha organizzato un seminario. I parenti degli intellettuali rapiti respingono le accuse di blasfemia, mosse dai radicali islamici. “È solo una mossa per rinchiuderli dietro le sbarre dopo il loro eventuale rilascio”.


    19/01/2017 - TURCHIA - RUSSIA - IRAN

    Per la prima volta raid aerei congiunti di Russia e Turchia contro l'Isis


    Centrate postazioni jihadiste ad al-Bab, cittadina a 20 km dal confine turco. Una collaborazione “inusuale” fra fronti un tempo contrapposti. Portavoce russo: Diversi mezzi coinvolti, operazioni “molto efficaci”. L’Iran contrario alla “ostile” presenza americana ai colloqui di pace di Astana. 

     


    18/01/2017 - EGITTO - ARABIA SAUDITA

    La Corte annulla la cessione delle isole ai sauditi. Esultano i nazionalisti


    L’Alta corte amministrativa ha stabilito che Tiran e Sanafir sono due isole egiziane. Alla lettura del verdetto in aula si è scatenata una festa, abbracci fra gli avvocati e i patrioti presenti. Cresce la distanza fra il Cairo e Riyadh, un tempo alleati. L’Egitto si avvicina sempre più alle posizioni russe, siriane e iraniane nella regione mediorientale.

     


    18/01/2017 - INDIA - YEMEN

    Chiesa indiana in preghiera per p. Tom, sacerdote salesiano rapito in Yemen


    Il 21 e 22 gennaio la Conferenza episcopale ha indetto una giornata di preghiera per il rilascio del missionario salesiano. Card. Cleemis: Aspettiamo con “angoscia e preghiera” la notizia del “rilascio”, che è “vivo e al sicuro”. Vicario salesiano: Nelle difficoltà la preghiera è “essenziale” per “tenere viva la speranza”. 


    18/01/2017 - PAKISTAN

    Lahore, torturato uno studente per aver twittato in favore di intellettuali attivisti scomparsi


    Suhail Ahmad studia giurisprudenza alla University Law College e si è distinto per numerose competizioni studentesche. Un gruppo di radicali lo ha prelevato dalla sua stanza del campus e trascinato in un luogo segreto. È stato torturato e tenuto in ostaggio per tre ore. Aperta un’indagine contro gli aggressori.


    18/01/2017 - TURCHIA

    Magistratura turca: 243 mandati d’arresto contro membri dell’esercito


    I militari sono di stanza in 54 province del Paese. Il provvedimento si inserisce nel solco delle decine di migliaia di arresti operati in seguito al tentato golpe di luglio. Gli indagati avrebbero usato un sistema di messaggistica criptato utilizzato anche dal predicatore islamico Gülen. Ha confessato l’autore uzbeko della strage di Capodanno a Istanbul. 

     


    17/01/2017 - PAKISTAN

    Sacerdote di Lahore: Nella Settimana per l’unità dei cristiani, superiamo le diffidenze

    di Kamran Chaudhry

    P. Inayat Bernard è il rettore del seminario minore Santa Maria della capitale del Punjab. Ha ridato slancio al Comitato per la solidarietà ecumenica. Il gruppo comprende le quattro maggiori denominazioni cristiane del Pakistan. Per combattere l’estremismo religioso, approfondire la conoscenza reciproca. 


    17/01/2017 - INDONESIA

    Polizia indonesiana: dietro gli ulema, movimenti estremisti vogliono dividere il Paese

    di Mathias Hariyadi

    Il generale Karnavian lancia l’allarme circa possibili infiltrazioni all’interno del Mui. Editti e dichiarazioni vengono “manipolate” per promuovere una ideologia violenta e radicale. Fra i casi recenti, il tentativo di bloccare la rielezione del governatore di Jakarta perché “cristiano”. Il presidente Mui contesta le accuse. 

     


    17/01/2017 - TURCHIA

    Istanbul: Arrestato Masharipov, jihadista uzbeko autore della strage di Capodanno


    La polizia ha fermato il principale indiziato dell’attacco al night-club, in cui sono morte 39 persone. Egli si trovava nel quartiere periferico di Esenyurt, ospitato da altri miliziani dello Stato islamico. Sollievo e soddisfazione fra le autorità turche. Il vice-premier conferma: “La nostra guerra al terrore continua”. 

     


    16/01/2017 - PAKISTAN

    Vescovo emerito di Multan: La paralisi alle gambe non mi ha bloccato (Video)

    di Kamran Chaudhry

    Mons. Andrew Francis ha festeggiato i suoi 45 anni di sacerdozio. Ha elogiato i cristiani che lottano per la propria fede. Nel 1996 è sopravvissuto ad un attentato; nel 2013 un incidente automobilistico lo ha reso disabile. “Ma non c’è alcuna nota negativa nella mia vita”.


    16/01/2017 - TURCHIA

    Il Parlamento turco approva in prima battuta la nuova Costituzione in chiave presidenziale


    Entro la fine settimana in calendario una seconda votazione. Poi il referendum popolare, che sancirà l’effettiva entrata in vigore. Il governo ha ottenuto i tre quinti necessari grazie al sostegno del partito di estrema destra. I curdi hanno boicottato il voto. Nei giorni scorsi scontri e risse fra i parlamentari. 

     


    16/01/2017 - BANGLADESH

    Bangladesh, condannati a morte 26 agenti della sicurezza per rapimento e omicidio

    di Sumon Corraya

    I condannati hanno rapito, torturato e ucciso sette uomini. Il mandante è Nur Hossain, un esponente dell’Awami League. Tra i colpevoli anche il genero di un ministro del governo Hasina. Nel Paese sono rari i processi nei confronti di membri della sicurezza. I familiari delle vittime sperano che la Corte suprema confermi il verdetto.


    16/01/2017 - EGITTO

    Egitto, sgozzato un medico copto. Cresce la paura fra i cristiani nel Paese

    di Loula Lahham

    È il terzo omicidio di esponenti della minoranza copta dall’inizio dell’anno. La vittima si chiamava Bassam Safouat Zaki ed era originario di Assiout. In precedenza erano stati uccisi una coppia a Ménoufiya e un uomo in pieno giorno ad Alessandria; l’assassino ha colpito urlando “Allah Akbar”.


    13/01/2017 - PAKISTAN

    Pakistan, premier esalta l’armonia interreligiosa. Ricorda ahmadi e altre minoranze

    di Kamran Chaudhry

    Nawaz Sharif ha affermato che il Paese verrà riconosciuto come “amico delle minoranze”. La comunità musulmana di confessione ahmadi è considerata eretica dall’islam sunnita e sciita. A dicembre è stato attaccato un antico luogo di culto ahmadiyya. Il governo dei Sindh ha respinto la legge contro le conversioni forzate. Proteste nel giorno del ricordo dell’assassinio di Salman Taseer.


    13/01/2017 - IRAQ

    Baghdad, il patriarcato caldeo lancia il “Consiglio delle Chiese d’Iraq”


    In una nota a firma del patriarca viene illustrato il futuro organismo che riunirà le varie anime cristiane del Paese. Esso sarà formato da due organismi - esecutivo e generale - e avrà sede a Baghdad; fra i vari compiti la promozione dello “spirito di unità” e il “coordinamento” nei lavori.

     


    13/01/2017 - INDONESIA

    West Kalimantan, gruppi di tribali Dayak bloccano lo sbarco di un leader islamico radicale

    di Mathias Hariyadi

    Un gruppo di persone in abiti e armi tradizionali ha “invaso” la pista dell’aeroporto di Sintang e impedito la discesa di Tengku Zulkarnain, vice-segretario Mui. Il leader islamico avrebbe dovuto incontrare la comunità musulmana locale. In precedenza aveva definito i Dayak “infedeli”. In realtà i nativi promuovono da sempre un clima di armonia e dialogo con altre fedi ed etnie.

     


    13/01/2017 - PAKISTAN

    Alta Corte di Lahore ferma la mano del boia per un prigioniero schizofrenico


    Khizar Hayat è stato condannato nel 2003 per aver ucciso un collega poliziotto. Il tribunale attende la sentenza su un altro recluso, anch’egli malato di schizofrenia, per il quale la Corte suprema ha sospeso l’esecuzione. Da dicembre 2014, 427 sono state le condanne eseguite.


    12/01/2017 - INDONESIA

    L’evangelizzazione nelle aree remote di Kalimantan, dove la missione vince le avversità

    di Mathias Hariyadi

    Insieme al vescovo mons. Pius Riana Prapdi abbiamo visitato le comunità più isolate e lontane della diocesi di Ketapang. Per raggiungerle bisogna percorre tragitti impervi in auto e in barca, quando il fiume è navigabile. L’avvento della modernità ha stravolto l’ecosistema e il modello di vita tradizionale. Il vescovo: forte motivazione e volontà, per superare sfide “inimmaginabili”.

     


    12/01/2017 - PAKISTAN

    Pakistan, scomparso un altro attivista laico. È il quinto in una settimana


    Samar Abbas è il presidente della Civil Progressive Alliance Pakistan. È sparito in un viaggio di lavoro verso Islamabad. Gli altri scomparsi sono un noto professore di Rawalpindi e tre blogger di Lahore. Attivista: “Tendenza allarmante le sparizioni di esponenti del ceto intellettuale del Punjab”.


    11/01/2017 - NEPAL

    Nepal del sud, violenze settarie tra indù e musulmani. Centinaia di giovani in fuga

    di Christopher Sharma

    Gli scontri sono scaturiti dopo la morte di un indù, punito dai musulmani perché non aveva voluto partecipare alla festa per il compleanno di Maometto. Gli indù temono nuove violenze; i seguaci dell’islam l’arresto per omicidio. Parroco di Kathmandu: “Preghiamo per la pace”.


    11/01/2017 - PAKISTAN

    Pakistan, scomparsi quattro attivisti laici. Forse rapiti dalla polizia


    Sono il professor Salman Haider e i blogger Waqas Goraya, Aasim Saeed e Ahmad Raza Naseer. I quattro uomini sono spariti la scorsa settimana in varie città. Avevano espresso sui social network posizioni contrarie all’estremismo religioso e criticato le frange radicali di governo e militari.






    In evidenza

    VATICANO-USA
    Papa a Trump: La grandezza dell’America misurata dall’attenzione ai poveri



    Papa Francesco esalta la “ricca spiritualità dei valori etici che hanno plasmato la storia del popolo americano” e chiede l’impegno “per il progresso della dignità umana e la libertà in tutto il mondo”.  Preoccuparsi “per i poveri, gli esclusi, e i bisognosi che, come Lazzaro, stanno davanti alla nostra porta”.  Il giuramento di Trump preceduto da diverse preghiere di rappresentanti cattolici, protestanti, ebrei.  Lo slogan “America first” guiderà le scelte politiche. Le pesanti critiche all’establishment. La cautela della Cina e l’entusiasmo della presidente di Taiwan.


    CINA-USA
    Comincia l'era di Trump: il rapporto Cina-Usa e il rischio di una guerra

    Wei Jingsheng

    Nell’attesa della cerimonia di inaugurazione della presidenza Trump, l’Ufficio di propaganda del Partito comunista cinese ha vietato a tutti i giornalisti “critiche non autorizzate” alle parole o ai gesti di Trump. Secondo il grande dissidente Wei Jingsheng vi sono possibilità che Trump costringa la Cina a accordi commerciali equi, influenzando anche una riforma interna della politica e della giustizia. L’opzione di una guerra commerciale.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®