10/02/2022, 08.51
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Al via il voto in Uttar Pradesh cartina di tornasole della politica indiana

Le notizie di oggi: a Hong Kong si registra la prima vittima legata al Covid-19 da cinque mesi; in Pakistan caccia a un guaritore che ha piantato un chiodo nella testa di una gestante per farle avere un figlio maschio; Baghdad ha completato il pagamento di 46 miliardi di euro come risarcimento per l’invasione del Kuwait; a Pechino sospesa la premiazione delle pattinatrici russe per sospetto uso di sostanze proibite (tracce di marijuana). 

INDIA
Inizia oggi la prima fase delle elezioni dell’Assemblea dell’Uttar Pradesh. Alle urne i cittadini di 58 collegi e 11 distretti; le operazioni sono cominciate alle 7 del mattino e si concludono alle 6 di sera. Il voto è distribuito su sette turni e i risultati verranno annunciati il prossimo 10 marzo. In lizza vi sono 623 candidati e vi è attesa per l’esito, considerato un bivio per la politica nazionale. 

IRAQ
Baghdad ha completato il pagamento di circa 46 miliardi di euro quali risarcimento a singoli, compagnie private e governi danneggiati dall’invasione del Kuwait del 1990 e dalla conseguente guerra. La commissione Onu ha ricevuto il pagamento derivante dalla vendita del petrolio, con tassi variabili negli ultimi 30 anni fino al più recente 3%. Almeno 2,7 milioni le richieste di risarcimento. 

HONG KONG
Hong Kong ha registrato ieri la prima vittima legata al Covid-19 da cinque mesi. Un 73enne con malattie croniche, positivo all’ingresso in ospedale per accertamenti. L’ex governatorato ha fatto registrare un nuovo record nei contagi giornalieri spinti dalla variante Omicron, con più di 1160 casi. Dall’inizio della pandemia si contano oltre 16mila infezioni e 213 morti. 

MYANMAR
Sono almeno 40 i civili uccisi dall’esercito del Myanmar negli ultimi 10 giorni di violenze nella divisione di Sagaing. Secondo alcune fonti locali, i militari avrebbero commesso in modo intenzionale “crimini di guerra” nell’area, colpendo a morte anche donne e bambini. In alcuni casi le vittime sono state “torturate” fino a causarne il decesso, per poi “bruciare i corpi”. 

PAKISTAN
In Pakistan è caccia a un presunto guaritore, che ha piantato un chiodo nella testa di una gestante per farle avere un figlio maschio. La donna è giunta da sola in un ospedale di Peshawar “cosciente e in preda a forti dolori”. I medici le hanno estratto il metallo di 5 cm e la lastra è diventata virale. La donna ha già tre bambine, il marito ha minacciato di lasciarla nel caso di una femmina. 

FILIPPINE - ARABIA SAUDITA
Il ministro filippino del Lavoro Silvestre Bello ha confermato il divieto per domestici (Hsw) e dell’edilizia di recarsi in Arabia Saudita per lavoro. Manila rivendica un trattamento equo per i propri cittadini e il pagamento di un risarcimento pendente per violazioni e abusi del passato. La ripresa dei trasferimenti, ha aggiunto, è legata al pagamento di oltre 75 milioni di euro. 

RUSSIA - CINA
Alle Olimpiadi invernali di Pechino hanno rimandato la premiazione delle figuriste russe di pattinaggio sul ghiaccio, dopo la vittoria nella gara a squadre. Secondo alcune voci, il problema sarebbe legato al controllo antidoping, dove sarebbero emerse - ma il condizionale è d’obbligo - sostanze proibite; non si parla di preparati per migliorare le prestazioni, ma di tracce di marijuana.

TURKMENISTAN
Nelle principali provincie del Turkmenistan, quelle di Ašgabat, Lebapa e Balkan le autorità hanno proibito espressamente l’uso di mascherine colorate come mezzi di protezione dal nuovo coronavirus, imponendo quelle bianche. Tuttavia, secondo la vulgata governativa il Covid-19 non è presente nel Paese. 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Seoul rilancia il nucleare per soddisfare il fabbisogno energetico
05/07/2022 08:52
Hanoi punta a una crescita economica del 7% per il 2022
04/07/2022 08:52
Xi Jinping a Hong Kong per le celebrazioni del primo luglio
25/06/2022 08:54
Iraq, il Parlamento sostituisce i deputati di al Sadr
24/06/2022 08:52
Spostato in carcere il processo contro Aung San Suu Kyi
23/06/2022 09:03


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”