02/08/2016, 15.26
INDIA
Invia ad un amico

Andhra Pradesh, le proteste dei cattolici per la demolizione della cattedrale di san Pietro

Le autorità municipali di Vijayawada hanno tentato di demolire la chiesa durante la notte. Il giorno dopo sono tornate per completare l’opera ma si sono scontrate con i fedeli. La cattedrale risale al 19mo secolo e ha un valore culturale e artistico indiscusso. Alcuni manifestanti arrestati e poi rilasciati.

Vijayawada (AsiaNews/Agenzie) – Le autorità municipali di Vijayawada hanno tentato di demolire una parte dell’antica cattedrale di san Pietro a Tarapet, nell’Andhra Pradesh, ma sono state bloccate dal parroco e dai fedeli che hanno difeso la propria chiesa.

L’incidente è accaduto nella notte del 31 luglio, quando le autorità sono giunte sul posto per demolire la chiesa e allargare la strada. Il giorno seguente il personale è tornato per completare la demolizione, ma è stato fermato dalle manifestazioni di centinaia di cattolici e membri dei partiti dell’opposizione. I vertici ecclesiastici hanno lamentato di non essere stati avvertiti dalle autorità, che hanno autorizzato la demolizione della struttura senza darne nota.

Fonti locali riportano che la Vijayawada Municipal Corporation (Vmc) si è recata sul terreno della chiesa con operai e ruspe e ha abbattuto un muro e un complesso adiacente la cattedrale, costruita 100 anni fa. I cattolici si sono opposti e hanno affermato che il progetto stradale deve essere modificato. La cattedrale infatti risale alla metà 19mo secolo e ha un importante rilevanza storica.

Samuel, un fedele, afferma: “I funzionari della Vmc non devono toccare la struttura, dato il valore storico e culturale del tempio. Essi hanno eseguito la demolizione senza informare le autorità della chiesa o recapitare un avviso”.

L’amministrazione della cattedrale denuncia che i funzionari hanno insultato i cattolici perché durante l’opera di abbattimento sono stati danneggiati dei simboli sacri all’interno della struttura.

La polizia è intervenuta per sedare le proteste e ha posto sotto custodia alcuni dei dimostranti, poi rilasciati. Al momento un picchetto di agenti è dispiegato sul posto.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Andhra Pradesh, fedeli di ogni religione rendono grazie a Maria per i miracoli ricevuti
07/12/2016 13:08
Giovane salvata dai salesiani: ‘Sogno di aprire un centro per anziani’
20/10/2018 08:00
Il Vangelo nelle periferie: sr. Daniela Kuzhiadyil, 50 anni tra i lebbrosi dell’Andhra Pradesh
28/09/2018 12:14
Samkuru Vani: da sposa-bambina a donna libera grazie ai salesiani ‘angeli di misericordia’
02/10/2017 15:43
Sacerdote indiano: Noi consacrati apparteniamo solo al Signore, per il mondo
08/02/2014


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”