11/07/2008, 00.00
TAIWAN - CINA
Invia ad un amico

Esplode la polemica sul nome “olimpico” di Taiwan

La Cina suggerisce di chiamarla “Taipei di Cina”, per significare che è parte della Cina. Ma Taipei protesta e minaccia ricorsi.

Taipei (AsiaNews/Agenzie) – Tra Pechino e Taipei è polemica su come gli atleti dell’Isola saranno chiamati alle Olimpiadi.

Secondo un accordo tra le 2 parti , che risale al 1989, il nome ufficiale di Taiwan presso il Comitato internazionale olimpico è “Zonghua Taibei”, “Chinese Taipei”, “Taipei cinese”, ma i media cinesi la chiamano “Zhongguo Taibei”, “China’s Taipei”, “Taipei della Cina”. In cinese Zonghua Minguo vuol dire “Repubblica di Cina”, che è il nome storico di Taiwan. Il nome usato dai media della Cina popolare dà adito all'interpretazione he Taiwan sia solo una provincia della Cina, tanto più che Taipei si è  impegnata a non usare la bandiera nazionale taiwanese nele cerimonie olimpiche.

Il 9 luglio scorso Yang Yi, portavoce dell’Ufficio di Pechino per gli affari taiwanesi, ha detto che sono corrette entrambe le traduzioni “Zhonghua Taibei” e “Zhongguo Taibei”. Zhongguo significa “Regno di Mezzo” ed è il nome in cinese della Cina.

Immediata la risposta di Taiwan. Ieri Henry Chen Ming-cheng, portavoce del ministro taiwanese degli Esteri, ha definito “del tutto inaccettabile” questa definizione che esprime l’idea che Taiwan sia parte della Cina.

La polemica riaccende anche problemi interni, dopo che nelle ultime elezioni è stato eletto presidente Ma Ying-jeou fautore di una politica di distensione con Pechino.

Cheng Wen-tsan, portavoce del Partito democratico progressista ora all’opposizione, dice che questo è solo un “puro desiderio”, in quanto “la Cina vuole sopprimere [l’indipendenza di] Taiwan”.

Ora Tsai Chen-wei, presidente del Comitato olimpico taiwanese, minaccia una protesta al Cio. Intanto i 76 atleti olimpici dell’Isola sognano una medaglia, magari d’oro, come le due (le prime) vinte nel 2004 ad Atene nel taekwondo maschile e femminile. Per far ascoltare a tutta la Cina  il loro inno nazionale.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Aperto il villaggio olimpico, con sale da tè e internet café con censura
28/07/2008
“Causa Olimpiadi”, “il 2008 è l’anno più difficile” per i cristiani cinesi
21/07/2008
Molte critiche e lacrime per il ritiro di Liu Xiang, il campione più atteso e amato
18/08/2008
Una medaglia di giada per Pechino 2008
28/03/2007
Tokyo, Olimpiadi: una medaglia su quattro è andata all'Asia
09/08/2021 09:50


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”