22/12/2009, 00.00
INDIA
Invia ad un amico

India: leader del Bjp organizza concerto di Natale con cristiani, musulmani e indù

di Nirmala Carvalho
Oltre 4mila persone al Festival di Natale svoltosi a Mumbai nella municipalità di Bandra. Titolo della manifestazione: “Celebriamo insieme la nascita di Gesù”. A promuoverla Ashish Shelar, volto emergente del partito indù nello stato del Maharashtra.
Mumbai (AsiaNews) - Il 21 dicembre il Supari Talao Ground della municipalità di Bandra, Mumbai, ha ospitato un concerto di Natale con cristiani, indù e musulmani.
 
L’iniziativa. organizzata dall’ong Atmavishwas, è stata promossa da Ashish Shelar, volto emergente del Bharatiya Janata Party (Bjp). Il 36enne avvocato è capo gruppo del partito indù nel Consiglio amministrativo dello Stato del Maharashtra ha scelto come titolo della manifestazione “Celebriamo insieme la nascita di Gesù”.
 
Il Festival di Natale, come è stato ribattezzato dai partecipanti, ha richiamato circa 4mila persone che hanno ascoltato canti e inni natalizi scritti anche da non cristiani, come “Notte Santa” e “Oggi è Natale” composto ed eseguito da Bashir sheikh, cantante musulmano.
 
Il Festival è stato in parte rovinato dall’intervento della polizia che ha sospeso il concerto per il superamento dell’emissione di decibel. Gli organizzatori, pur considerando ingiusta l’azione della polizia, non hanno opposto resistenza per non “dare l’occasione di politicizzare l’evento”.
 
Ashish Shelar spiega infatti ad AsiaNews che il Festival di Natale è un’iniziativa che nasce “nel segno dell’espressione attraverso la cultura” e afferma “i valori secolari della costituzione indiana”. Shelar afferma: “Come avvocato da tempo mi impegno in difesa dei diritti della comunità cristiana ed è ammirabile che essa non abbia mai fatto rivendicazioni contro la legge e sia ben conosciuta per il dialogo, la tolleranza e pace”.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Nuovo attacco contro una chiesa del Karnataka. È il quarto in quattro giorni
16/12/2009
Nazionalisti indù del Bjp contro uguali diritti per dalit cristiani e musulmani
20/11/2009
Leader del Bjp accusati per la distruzione della moschea di Ayodhya
25/11/2009
Attacco ad una chiesa nel Karnataka. È il 56mo caso nel 2009
19/11/2009
Bjp: le conversioni “corrompono l’India”. La Chiesa: parole che danneggiano il Paese
06/11/2009


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”