07/11/2020, 08.00
PAKISTAN
Invia ad un amico

Karachi, la Caritas incontra gli insegnanti per ‘ascoltare’ il creato

di Shafique Khokhar

La "Laudato si’" copre una vasta gamma di argomenti, tra cui l'ambiente, la costruzione di una "ecologia integrale" e gli effetti del consumismo e dell'indifferenza sul nostro mondo.

Karachi (AsiaNews) - Il Season of Creation inizia il 1° settembre con la Giornata di preghiera per il Creato e si conclude il 5 novembre, festa di San Francesco d'Assisi. Il tema della Season of Creation nel 2020 è "Giubileo per la Terra: nuovi ritmi, nuova speranza".

In tale quadro, la Caritas Pakistan Karachi, nell'ambito del programma sui cambiamenti climatici con la collaborazione della Commissione giustizia, pace e integrità del creato (GPIC) della Custodia francescana di San Giovanni Battista Pakistan e il sostegno della Chiesa del Sacro Cuore, Keamari ha organizzato una sessione di sensibilizzazione con insegnanti e personale di Sacred Heart School e Muqddasa Mariam School alla Shireen Jinnah Colony, Karachi, il 5 novembre.

Scopo della sessione di sensibilizzazione era portare a conoscenza degli insegnanti quanto sia importante prendersi cura della creazione, delle risorse naturali - in quanto è il luogo comune in cui vivere - e perfino dell'universo. Il Papa ha giustamente detto che è il luogo comune in cui tutti viviamo e che dobbiamo aiutarci a vicenda a vivere una vita migliore, ed è nostro dovere prendere iniziative per rendere questo universo sempre migliore.

L'ospite principale dell'evento è stato Mughal Peter (OFM), della Custodia dei Francescani in Pakistan. Gli altri ospiti illustri sono stati p. Bernard Younas (OFM), suore domenicane e p. Gul Shahazd (OFM), insieme a p. Anche Burro (OFM) della Commissione GPIC. Mansha Noor, segretario esecutivo ha guidato il team della Caritas Pakistan Karachi.Gul Shahzad (OFM) nel suo discorso di apertura ha accolto gli illustri ospiti e ha presentato l'Ajraks (scialle tradizionale) in segno d'amore. Nel suo discorso di benvenuto ha affermato che siamo sensibilizzati all'urgente necessità di risanare i nostri rapporti con il creato e gli uni con gli altri, poiché le comunità e gli individui pregano e lavorano per la protezione del pianeta e dei poveri in mezzo a noi. Ha inoltre affermato che papa Francesco ha approvato il Tempo ecumenico del Creato come un momento per approfondire apprezzamento e cura per la nostra casa comune. Bhuro Mangho (OFM) nella sua presentazione ha evidenziato gli effetti del cambiamento climatico sulla vita umana. Ha detto che Dio ha creato un posto meraviglioso in cui l'uomo può vivere, ma l'uomo ha anche il potere di distruggere la natura che Dio ha creato magnificamente. Ha detto che tutti noi possiamo agire per salvare l'ambiente se ci impegniamo a contribuire ed agire contro il cambiamento climatico. Ha esortato i partecipanti a piantare alberi nelle loro case.

Il Dr. Denial Bashir ha parlato della "Laudato Si’" e ha detto che lo spirito di questo importante documento parla della cura della nostra casa comune. È un magnifico documento che copre una vasta gamma di argomenti, tra cui l'ambiente, la costruzione di una "ecologia integrale" e gli effetti del consumismo e dell'indifferenza sul nostro mondo. Egli ha spiegato la "Laudato Si’" riferendosi alla Bibbia. Ha anche riflettuto sul cambiamento climatico e ha detto che siamo responsabili nel creare cose che danneggiano gli esseri umani. Ha esortato le persone a piantare alberi per combattere il cambiamento climatico. Ha suggerito ai partecipanti di utilizzare il materiale di scarto di casa per creare cose come parti di decorazione e vasi per piante.

La signora Kiran, insegnante della Sacred Heart School, parlando ad AsiaNews, ha detto che il cambiamento climatico sta colpendo la terra molto velocemente, quindi non solo gli esseri umani, ma anche animali e piante soffrono di ondate di calore e temperature elevate. Effetti dei cambiamenti climatici sono stati osservati sulle nostre risorse naturali specialmente sull'acqua. Il Pakistan è al quarto posto nel mondo nell’uso dell’acqua.

Questi seminari di Caritas Pakistan, ha detto ancora, sono davvero apprezzabili e da loro impariamo molto. L'apprendimento non finisce qui, ma tutti noi insegnanti e presidi promettiamo di diffondere il messaggio ovunque andiamo.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Caritas Pakistan a sostegno dell’ecologia integrale: piantati 700mila alberi (Foto)
15/11/2018 11:48
Ecologia integrale a Karachi: al via la campagna di primavera per piantare alberi
21/02/2018 14:36
Papa Francesco e Bartolomeo: Messaggio congiunto per la cura del creato
01/09/2017 08:00
Papa: Usiamo misericordia verso la nostra casa comune
01/09/2016 12:36
La Giornata di preghiera per la cura del creato nella basilica di san Pietro
01/09/2015


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”