28/10/2020, 09.07
TAIWAN-USA
Invia ad un amico

La maggioranza dei taiwanesi rivuole Trump presidente

Il dato è del 53%, in crescita di cinque punti rispetto ad agosto. Apprezzata la sua posizione dura nei confronti della Cina. Nel resto della regione Asia-Pacifico prevale il desiderio di una vittoria del suo rivale Joe Biden. Anti-spionaggio Usa: I cinesi si augurano la sconfitta del presidente in carica.

Taipei (AsiaNews/Agenzie) – I taiwanesi vogliono che Donald Trump sia rieletto alla presidenza degli Stati Uniti. È il risultato di un sondaggio pubblicato ieri dalla Taiwan Public Opinion Foundation. L’isola è uno dei pochi Paesi al mondo che parteggia in modo aperto per il presidente Usa in carica.

Secondo i dati, il 53% degli intervistati spera che nelle presidenziali del 3 novembre Trump batterà il suo rivale democratico Joe Biden; solo il 31,5 spera nel contrario. Il margine è aumentato rispetto a una rivelazione effettuata in agosto (48,1% di favorevoli alla rielezione e 39,6% contrari).

La popolarità di Trump tra i taiwanesi è dovuta alla sua dura politica nei confronti della Cina, e al suo sostegno a Taipei, che la leadership cinese considera una “provincia ribelle” da riconquistare anche con la forza. Nell’ultima settimana, Washington ha approvato la vendita di due pacchetti d’armamenti al governo di Tsai Ing-wen per un valore di 4,2 miliardi di dollari, provocando la forte irritazione di Pechino.

Nel resto della regione Asia-Pacifico prevale invece un sentimento anti-Trump. Un sondaggio condotto a metà ottobre da YouGov in otto Paesi della regione ha confermato la predilezione dei taiwanesi per “The Donald” (42% a favore e 30% contrari), ma anche l’opposizione della popolazione di Hong Kong, Filippine, Thailandia, Australia, Malaysia, Indonesia e Singapore. Ad esempio il 42% degli intervistati a Hong Kong si augura una vittoria di Biden, contro il 36% che sostiene Trump. I più critici dell’attuale inquilino della Casa Bianca sono gli abitanti di Singapore: il 66% vuole il candidato democratico alla presidenza; solo il 12% appoggia il presidente.

La ricerca non tiene conto delle aspettative in Cina. Secondo una recente valutazione del National Counterintelligence and Security Center (l’anti-spionaggio Usa), riportata dalla Bbc, la maggioranza dei cinesi (tra cui la leadership del regime) non vuole la rielezione di Trump, considerato un leader troppo imprevedibile.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Dissidenti cinesi, esiliati uiguri e attivisti di Hong Kong tutti pazzi per Trump
30/10/2020 14:39
Capo Marina Usa: non più 2027, Pechino potrebbe attaccare Taipei entro il 2024
21/10/2022 11:55
Taipei: Pechino potrebbe invaderci entro il 2025
06/10/2021 13:29
Taipei: le azioni militari di Pechino hanno allertato gli Usa e i suoi alleati
22/10/2021 13:11
Generale Milley: Pechino non ha ora le capacità e l’intenzione d'invadere Taiwan
18/06/2021 08:56


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”