13/06/2017, 09.12
RUSSIA
Invia ad un amico

Manifestazioni anti corruzione in Russia. Arrestato Alexei Navalny, leader dell’opposizione

Il primo ministro russo Dmitry Medvedev accusato di aver accumulato una grande fortuna privata. Circa 5mila persone hanno preso parte al corteo di Mosca, 3.500 a San Pietroburgo. Arrestate oltre 800 persone nella capitale.

Mosca (AsiaNews/Agenzie) - Il leader dell'opposizione russo Alexei Navalny è stato condannato ad un arresto amministrativo di 30 giorni per aver violato ancora una volta la legge sulle manifestazioni. L’attivista è stato arrestato ieri nella sua casa di Mosca, prima delle dimostrazioni anticorruzione che si sono tenute in 169 località di tutta la Russia.

Navalny, che intende correre per la presidenza russa il prossimo anno, avrebbe dovuto partecipare alla manifestazione non autorizzata di ieri nella capitale, durante la quale sono state arrestate oltre 800 persone. Le autorità affermano che circa 5mila persone hanno preso parte al corteo di Mosca, mentre il ministero degli interni dichiara che circa 3.500 persone hanno partecipato alle proteste di San Pietroburgo e 500 sono stati arrestate.

Navalny aveva invitato i russi a recarsi in piazza ieri – nella Giornata della Russia - per esprimere la propria rabbia per la presunta corruzione ai massimi livelli nella classe dirigente. Egli accusa il primo ministro russo Dmitry Medvedev di aver accumulato una grande fortuna privata. Medvedev nega le affermazioni dell’avversario politico.

Il leader dell’opposizione era stato in precedenza autorizzato ad organizzare una manifestazione sul viale Shakarova, ma alla vigilia della manifestazione aveva spostato, senza il permesso delle autorità, il raduno a via Tverskaya, vicino al Cremlino. Il corteo era stato organizzato per protestare contro i piani del governo di demolire nella città alcuni blocchi di appartamenti risalenti all'epoca sovietica. Il permesso era stato accordato, così come per le altre manifestazioni nel Paese.

Le proteste sono coincise con una serie di eventi ufficiali, tra cui festival, concerti e parate militari, che si svolgono in tutto il Paese per celebrare la Giornata della Russia, la festa nazionale dedicata alla dichiarazione di sovranità del 1990. Queste dimostrazioni hanno attirato migliaia di persone, tra cui molti adolescenti. Esse sono le più grandi manifestazioni a livello nazionale dal 2012.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Putin promette il gas nelle dacie. Dimostrazioni e arresti per i sostenitori di Naval’nyj
22/04/2021 09:58
Mosca, qualcosa di nuovo nelle proteste dei giovani
29/03/2017 09:30
Una multa e 15 giorni di prigione per Alexei Navalny. Le critiche di Europa e Usa
28/03/2017 12:17
Decine di manifestazioni anti-corruzione. Arrestato Alexei Navalny
27/03/2017 08:15
Chapnin: La lettera dei sacerdoti ortodossi in difesa dei giovani manifestanti arrestati
19/10/2019 08:04


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”