17/11/2021, 08.53
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Nagorno-Karabakh: soldati armeni morti in nuovi scontri con l’Azerbaigian

Le notizie del giorno: gli Emirati Arabi Uniti annunciano acquisto di un sistema anti-missile sudcoreano. Usa e Cina si accordano sui visti per i giornalisti. Il Giappone testa il primo treno superveloce a guida autonoma. Proteste in Kazakistan per il caro prezzi. L’India riapre all’export dei vaccini per il Covid. Tensioni tra Indonesia e Vietnam per i diritti di pesca.

ARMENIA-AZERBAIGIAN

Forze azere hanno ucciso e catturato soldati armeni in una ripresa degli scontri per il controllo della regione contesa del Nagorno-Karabakh; Erevan ammette anche la perdita di due postazioni difensive; Baku denuncia il ferimento di due militari. Ieri sera le parti hanno concordato un cessate il fuoco. Lo scorso anno scontri tra i due eserciti hanno provocato più di 6mila morti.

EMIRATI ARABI UNITI-COREA DEL SUD

La monarchia del Golfo ha annunciato che acquisterà da Seoul il sistema anti-missile "Cheongung II”: un’operazione da 3,5 miliardi di dollari. Il governo sudcoreano ha confermato che il negoziato è ai dettagli. L’arma difensiva è in grado di intercettare e abbattere un missile nemico a un’altitudine sotto i 40 km.

CINA-USA

Dopo il vertice Biden-Xi, Pechino e Washington hanno raggiunto un accordo per facilitare i viaggi dei propri giornalisti nei rispettivi Paesi; l’intesa elimina alcune restrizioni alla concessione dei visti d’ingresso. A febbraio 2020 gli Usa hanno classificato i media di Stato cinesi come “missioni” estere, applicandogli maggiori controlli. La Cina ha risposto un mese dopo espellendo 13 reporter di giornali statunitensi.

GIAPPONE

La East Japan Railway Co. proverà oggi primo treno superveloce a guida completamente autonoma. Il test sarà effettuato nella prefettura di Niigata. Il veicolo sarà pilotato in modalità remota da un centro di controllo.

KAZAKISTAN

Ad Almaty centinaia di persone si sono rivolte all’Agenzia per la regolazione del mercato finanziario, protestando contro gli aumenti dei prezzi, la riduzione degli stipendi e il peggioramento generale della qualità della vita. I manifestanti hanno quasi tutti debiti bancari che non sono più in grado di restituire. Si spera in un condono che però le banche non sono in grado di promettere.

INDIA

Il governo Modi ha autorizzato la ripresa delle esportazioni di vaccini contro il Covid-19 prodotti nel Paese. Una partita di dosi sarà distribuita a nazioni africane sotto il programma Covax dell’Oms; Myanmar, Bangladesh, Nepal e Iran saranno i primi a fruire della riapertura. Delhi aveva bloccato l’export di vaccini dopo lo scoppio di una nuova ondata di contagi in primavera.

INDONESIA-VIETNAM

Jakarta ha rimpatriato 166 vietnamiti arrestati in precedenza per pesca illegale nelle acque indonesiane. La questione è da tempo motivo di scontro tra i due Paesi. Insieme a quelle cinesi, le imbarcazioni di Hanoi si spingono spesso nelle acque del mare di Natuna, un’area parte delle dispute territoriali nel Mar Cinese meridionale.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Myanmar, opposizione anti-golpe: morti almeno 2mila nostri combattenti
02/12/2022 08:51
Filippine, Marcos jr sfida Pechino: sfruttare risorse nel Mar Cinese meridionale
01/12/2022 08:52
Pentagono: entro il 2035 la Cina avrà 1.500 testate nucleari
30/11/2022 08:57
Il Giappone vuole raddoppiare la spesa militare entro il 2027
29/11/2022 08:47
Raid aereo turco nel nord della Siria: uccisi soldati di Damasco
28/11/2022 08:53


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”