22/01/2022, 08.51
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Vietnam: morto il venerabile Thich Nhat Hanh, maestro zen e pacifista

Le notizie di oggi: i talebani a Kabul arrestano una donna, aveva protestato contro il velo obbligatorio; Pechino taglia la staffetta della torcia olimpica, allerta “seria” contro Omicron; la giunta birmana condanna a morte un democratico di lungo corso; prime restrizioni anti-Covid a Tokyo e in diverse zone del Sol Levante; Novosibirsk inaugura una statua dedicata a uno dei protagonisti del terrore staliniano. 

VIETNAM
Thich Nhat Hanh
, monaco buddista vietnamita e fra i più influenti maestri Zen, è morto stamane nella propria abitazione nel tempio di Tu Hieu a Hue, nel centro del Paese. Aveva 95 anni e ha speso gran parte della vita a diffondere messaggi di pace, non violenza e compassione. Si è battuto contro la guerra, vissuto a lungo in esilio ed è stato vittima della repressione delle autorità comuniste.

AFGHANISTAN
I talebani hanno fatto irruzione in un appartamento di Kabul, arrestando una donna conosciuta per le battaglie civili, assieme alle sue tre sorelle. Dietro il raid vi sarebbe la partecipazione di Tamana Zaryabi Paryani a una manifestazione femminista percepita come denigratoria e intollerabile per gli studenti coranici. Fra le ragioni della protesta, la lotta contro l’obbligo di velo (hijab). 

CINA
Gli organizzatori dei Giochi invernali di Pechino riferiscono che la staffetta con la fiamma olimpica verrà effettuata all’interno di una bolla chiusa, senza contatti esterni. Le autorità innalzano l’allerta e parlano di battaglia “seria” contro i focolai Covid legati alle varianti Delta e Omicron. Ieri la capitale ha registrato sette casi di trasmissioni locali sintomatici e cinque asintomatici. 

IRAN
Teheran discute con Mosca la costruzione di una nuova centrale nucleare in Iran, per sopperire al fabbisogno energetico. Il ministro degli Esteri Hossein Amir-Abdollahian ne ha discusso con l’omologo Lavrov, proponendo lo sviluppo di una “cooperazione globale” fra i due Paesi. I diplomatici parlano di “eccellente collaborazione” in molti settori, da rafforzare nel futuro. 

MYANMAR
Un tribunale militare ha condannato a morte Kyaw Min Yu, politico di lungo corso, già parlamentare e fra le personalità più in vista del governo civile guidato da Aung San Suu Kyi. Alla base della sentenza la (presunta) attività a sostegno di oppositori della giunta salita al potere con un golpe lo scorso febbraio. Egli è stato anche uno degli esponenti di punta di Generazione 88. 

GIAPPONE
Per arginare l’escalation di Covid-19 bar e ristoranti di Tokyo e una dozzina di altre aree del Paese chiuderanno in anticipo rispetto all’orario consueto. Il provvedimento è una sorta di anticipazione dello stato di emergenza, impone i primi vincoli da settembre e sarà in vigore fino al 13 febbraio. Okinawa, Hiroshima e Yamaguchi avevano imposto restrizioni agli inizi del nuovo anno. 

RUSSIA
A Novosibirsk (Siberia) le autorità hanno eretto un monumento su richiesta della Procura a uno dei protagonisti del “grande terrore” staliniano, Roman Rudenko, membro della “trojka speciale” che decideva le deportazioni nei lager. Il consiglio cittadino per le Belle Arti ha tentato di opporsi, ma i responsabili hanno voluto mettere “da parte le questioni etiche per onorare un grande concittadino”.

KIRGHIZISTAN
Il presidente del Kirghizistan, Sadyr Žaparov, ha sottoscritto la versione definitiva del nuovo codice fiscale del Paese, approvato dal Žogorku Keneš (il parlamento di Biškek) a fine dicembre. A nulla sono servite le proteste degli imprenditori, i quali sostengono la scarsa sostenibilità delle nuove norme, finalizzate sulla carta a combattere l’economia “nascosta” e l’evasione fiscale.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Beirut, medici e sanitari in piazza contro la crisi: due giorni di sciopero generale
27/05/2022 08:52
Kashmir, ergastolo per il leader separatista Yasin Malik
26/05/2022 08:50
Nablus, un 16enne palestinese ucciso dai soldati israeliani
25/05/2022 08:51
Pechino blocca la partecipazione di Taiwan all’assemblea annuale Oms
24/05/2022 08:50
Nel mondo 100 milioni di sfollati per violenze e diritti negati
23/05/2022 08:47


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”