Rubrica Libertà religiosa

Libertà religiosa

Dal 4 marzo scorso non si hanno notizie certe sulla loro sorte. Il fermo è avvenuto senza mandato o spiegazioni sui motivi. Essi sono parenti del pastore Y Khen Bdap, anch’egli condannato nel 2004 a quattro anni per “disturbo dell’ordine pubblico” per le attività religiose. Già in passato la comunità era stata oggetto di violenze e persecuzioni a sfondo confessionale. 

| 09/03/2024
| VIETNAM
di Steve Suwannarat

Nel mirino del governo Montagnard Support Group Inc e Montagnard Stand for Justice, con sede negli Stati Uniti. Entrambi sono accusati di responsabilità negli attacchi contro sedi del Partito comunista nell’area di Dak Lak. La questione irrisolta della minoranza (cristiana) vittima di persecuzioni a dispetto delle “aperture”. 

| 08/03/2024
| VIETNAM
di p. Lazar Aslam*

AsiaNews pubblica una riflessione per il tempo quaresimale di un frate cappuccino di Lahore. La situazione del Paese è specchio “dell’impatto negativo” dei conflitti globali e di una tensione generale. La preghiera “barlume di speranza” in mezzo al caos. La rinuncia al cibo pratica che “avvicina a Dio”. L’elemosina rappresentazione materiale di misericordia. 

| 07/03/2024
| PAKISTAN
di Dario Salvi

Il 20 febbraio il patriarca caldeo ha partecipato al terzo forum del governo saudita sui media come “ponti” di pace, il  Kaiciid partner dell’evento. Il rapporto fra cristiani e musulmani, in una nazione in “evoluzione”. Il richiamo a una forma di “sinodalità” anche per l’islam. La “saggia” posizione di Riyadh nella guerra in Terra Santa. E alla Santa Sede: “Dobbiamo dialogare, discutere” coi sauditi. 

| 05/03/2024
| PORTA D’ORIENTE
di Shafique Khokhar

Il 26 febbraio il Senato ha votato il Christian marriage (Amendment) Bill 2023. Per i cristiani la soglia legale passa da 16 a 18 anni. Una battaglia iniziata nel novembre 2022, per tutelare le giovani dal fenomeno delle “spose bambine” e dai casi di conversione forzata. La speranza che possa essere estesa a tutte le religioni. 

| 01/03/2024
| PAKISTAN
di Mathias Hariyadi

Il ministro Qoumas annuncia un allargamento delle “competenze” in una prospettiva “interreligiosa” della Kua. Dai fedeli musulmani estende la propria autorità a “tutti i cittadini” indonesiani. Porte aperte anche per le cerimonie nuziali o per i fedeli di religioni che non hanno ancora luoghi di culto. 

| 26/02/2024
| INDONESIA

La comunità ricorre alla magistratura per far valere i propri diritti sul "Giardino delle Vacche" al centro di un'operazione immobiliare opaca che rischia di snaturare il loro storico quartiere. I terreni posseduti in via fiduciaria con un fondo waqf istituito 400 anni fa. L’obiettivo è l’annullamento dell’accordo di vendita. Colletta “Pro Terra Sancta”: il Custode invoca “preghiera, pellegrinaggi e condivisione delle risorse” dai cristiani di tutto il mondo. 

| 26/02/2024
| TERRA SANTA

L'appello contenuto nella dichiarazione conclusiva della Tavola rotonda della pace che ha visto insieme buddhisti, cristiani, indù, musulmani ed ebrei a Tokyo per iniziativa di Religions for Peace. "Preghiamo e offriamo solidarietà a quanti soffrono il peso delle guerre e delle violenze in corso. Lavoriamo insieme per promuovere il bene comune".

| 24/02/2024
| GIAPPONE

Le autorità hanno ultimato la trasformazione di uno dei luoghi simbolo dell’islam cinese. Abbattuti i minareti, mentre una frase all'ingresso invita all’obbedienza e alla gratitudine verso Pechino. Un cambiamento che riguarda anche altre moschee della zona, dove vive una nutrita comunità musulmana Hui. Come per le chiese, vietato l’ingresso ai bambini. 

| 23/02/2024
| CINA

Fondato nel 1951 per aiutare lo sviluppo sociale ed economico dell'India, che era appena diventata indipendente, l'Indian Social Institute è stato a lungo nel mirino del governo. Il centro - dove aveva lavorato anche p. Stan Swamy - non si è mai dedicato ad attività di evangelizzazione, ha spiegato ad AsiaNews l'attuale direttore esecutivo, ma critica apertamente l'ideologia Hindutva.  

| 22/02/2024
| INDIA
di Steve Suwannarat

La scadenza fissata dal governo per il 31 dicembre 2024. Molti sollevano dubbi su una data sin troppo ravvicinata e sulle possibilità di intervento del Parlamento in una materia delicata. In gioco due visioni opposte fra laicità dello Stato e islamizzazione. 

| 20/02/2024
| MALAYSIA

Spesso le vittime non denunciano per il timore di ulteriori vessazioni. Nel 2023 almeno 166 arresti, ma solo una minima parte sono stati resi pubblici. Pressioni e repressioni continuano anche dopo il rilascio. In Turchia un cristiano iraniano fuggito nel 2013 rischia l’espulsione e, in caso di rimpatrio, il carcere. 

| 19/02/2024
| IRAN - TURCHIA
di Nirmala Carvalho

In una nota l’Assam Christian Forum parla di norma che viola la libertà religiosa. Essa si fonda su idee “sbagliate” sulle pratiche di cura, sul ruolo “della fede e preghiera” nella malattia e non rispetta la “diversità” religiosa. La preoccupazione per le “minacce” alle istituzioni educative e le richieste di “rimozione dei simboli cristiani”.

| 17/02/2024
| INDIA

Stefano Chen Yueli arrestato mentre entrava nella Cina continentale con l’accusa di “operazioni commerciali illegali” per il suo coinvolgimento nella stampa di materiale per una scuola domenicale per bambini. Secondo quanto riferito da China Aid si trova in isolamento e non può vedere nemmeno gli avvocati. Con lui sarebbero stati fermati anche altri 8 cristiani. 

| 16/02/2024
| CINA

Il più grande luogo di culto indù del Medio Oriente in un Paese dove vivono 3,6 milioni di lavoratori indiani e che Mohammad bin Zayed vuole far diventare un crocevia del dialogo interreligioso. Durante il viaggio nel Paese del Golfo, posata anche la prima pietra del Bharat Mart, un immenso "mercato indiano" che a Dubai ospiterà servizi logistici per l'export dal subcontinente verso Europa e Africa.

| 14/02/2024
| INDIA-EMIRATI ARABI UNITI
di Shafique Khokhar

Un luogo di culto nel distretto di Kotli attaccato da un commando di decine di fanatici, il custode ricoverato con ferite gravi. In precedenza lanciato un ultimatum alle autorità per la demolizione. Nonostante i filmati delle telecamere a circuito chiuso la polizia non ha ancora compiuto arresti. Leader ahmadi ad AsiaNews: “Vogliamo giustizia”. 

| 14/02/2024
| PAKISTAN

Per il card. Sako il tempo di digiuno e preghiera indica “un nuovo orizzonte” e invita a lasciare che “lo Spirito Santo ci cambi dall’interno”. Il vicario dell’Arabia meridionale parla di “cammino” di speranza, misericordia, perdono. Il patriarca maronita chiede di pregare per le “divisioni, conflitti, odio” in Libano. Mar Younan richiama il “processo di pentimento attraverso lo Spirito Santo”.

| 14/02/2024
| IRAQ - M. ORIENTE
di Nirmala Carvalho

Nello Stato del Tripura un gruppo vuole imporre alla Don Bosco School una celebrazione indù. Nell'Assam prendono a pretesto gli abiti dei religiosi cristiani per gridare alle conversioni. Mons. Moolachira: "Il governo ci protegga". Il vescovo di Agartala: "Serviamo disinteressatamente tutti. E nelle nostre classi i poveri hanno trovato dignità".

| 13/02/2024
| INDIA
di Gianni Criveller 柯毅霖

Le tre recenti nomine dei vescovi indicano la volontà di non rompere. Ma l’Accordo con il Vaticano non viene mai nemmeno menzionato dalla Repubblica popolare cinese. Mentre è appena entrato in vigore un “piano quinquennale” per i cattolici che cita Xi Jinping anziché il papa e invoca un “fondamento teologico” a una sinicizzazione che nei fatti resta solo un adeguamento alla politica del Partito.

| 12/02/2024
| CINA-VATICANO
di Mathias Hariyadi

Da febbraio non si utilizzerà più il termine “Isa al Masih”, ma il più appropriato “Gesù Cristo”. Per il leader uscente è la volontà di mostrare il volto plurale e aperto del Paese. E archiviare le polemiche e le proteste per il sostegno al suo ministro della Difesa Subianto e al figlio, candidato alla vice-presidenza (in vantaggio nei sondaggi). 

| 10/02/2024
| INDONESIA

Nell’ Uttarakhand cinque morti e oltre 80 feriti negli scontri innescati dalla demolizione di una moschea e una madrassa. Amnesty International documenta la demolizione “punitiva” di almeno 128 proprietà musulmane da aprile a giugno 2022, almeno 617 persone senza casa. Un nuovo fronte di tensione può aprirsi a Varanasi, dove si prega perché “la pace non sia disturbata”.

| 09/02/2024
| INDIAN MANDALA
di Nirmala Carvalho

Il gesto estremo di una ragazza che ha lasciato un biglietto in cui accusa una religiosa ha scatenato l'ira dei nazionalisti indù che gridano all'"istigazione al suicidio". La diocesi: aveva semplicemente convocato i genitori a scuola. Il vescovo di  Ambikapur mons. Bara: "Siamo vicini al dolore della famiglia. Ma chiediamo anche giustizia per sr. Mercy".

| 09/02/2024
| INDIA
di Nirmala Carvalho

P. Dominic Pinto, responsabile di un centro pastorale diocesano, preso di mira dai nazionalisti per aver ospitato un incontro di protestanti e Khrist Bhakta, indù che guardano con simpatia agli insegnamenti di Gesù. Il vescovo Mathias: "Un grave abuso contro i cristiani. Preghiamo perché prevalgano la giustizai e il buon senso".

| 07/02/2024
| INDIA

Alcuni capi villaggio e abitanti hanno attaccato una chiesa domestica in un villaggio del sud del Laos. I fedeli, la cui comunità è riconosciuta, erano riuniti per le celebrazioni domenicali. Nonostante la denuncia, finora la polizia non è intervenuta per punire i responsabili. L’area teatro già in passato di persecuzioni a sfondo confessionale. 

| 07/02/2024
| LAOS
di Nirmala Carvalho

Revocata l'iscrizione al registro del FCRA, indispensabile per poter ricevere aiuti. Colpite soprattutto le donne e le comunità più emarginate raggiunte senza alcuna forma di distinzione religiosa da questa realtà cattolica. P. Devasagaya Raj: "Il soffocamento delle ong in India va a colpire i più poveri".

| 05/02/2024
| INDIA
di Dario Salvi

Dietro l’attacco dell’Isis alla chiesa di Santa Maria vi sono diversi fattori, ma all’origine vi è anche la mancata risoluzione della causa palestinese che ciclicamente infiamma la regione. Mons. Bizzeti parla di “effetto domino” che è anche frutto di semplificazioni e politiche miopi. E critica la scelta “irresponsabile” di sospendere gli aiuti nella Striscia tramite la Unrwa.

| 02/02/2024
| TURCHIA

Di 7mila famiglie che un tempo costituivano la comunità, oggi restano solo 350 unità. E su 17 chiese, almeno nove sono state chiuse e altre due incendiate. In molti hanno scelto l’emigrazione nel Kurdistan iracheno o nelle nazioni della diaspora. L’appello a tornare, perché questa è anche “la nostra terra”.

| 31/01/2024
| IRAQ

L’attentato alla chiesa latina rivendicato dallo Stato islamico, arrestati i due responsabili mentre tentavano la fuga. Mons. Palinuro: la comunità è “terrorizzata, sconvolta”, interrogativi “sul futuro della presenza cristiana”. Vicario di Anatolia: il governo aveva arrestato 25 terroristi che volevano colpire chiese e sinagoghe, ma “non ci hanno avvertito”. 

| 29/01/2024
| TURCHIA
di Dario Salvi

Papa Francesco ha promulgato il decreto che riconosce le virtù eroiche del vescovo turco. Per mons. Bizzeti occasione di gioia come “riconoscimento” della storia di un popolo. La sua famiglia sterminata durante la prima guerra mondiale, ma la sua storia “va oltre il genocidio armeno”. Anche oggi chi testimonia il Vangelo incontra “difficoltà, resistenze”. Dopo 14 anni a febbraio i vescovi turchi dal papa per la visita ad limina. 

| 26/01/2024
| VATICANO - TURCHIA
di Nirmala Carvalho

A Jhabua in Madhya Pradesh le celebrazioni per il nuovo Ram Mandir di Ayodhya sono diventate una nuova occasione per intimidazioni ai cristiani. La polizia non raccoglie le denunce citando "pressioni dall'alto". La diocesi locale chiede protezione.

| 24/01/2024
| INDIA
In evidenza
 
di Dario Salvi
Layan Nasir, 23enne originaria di Birzeit, sottoposta al provvedimento di “detenzione amministrativa”. Bendata e ammanettata nella notte da una pattuglia di militari senza mandato di arresto né capi di imputazione a suo carico. ...
| 19/04/2024
| ISRAELE - PALESTINA
 
In un rapporto diffuso da Chinese Human Rights Defenders le storie di bambini e ragazzi vittime della repressione dei diritti umani. Il caso limite della figlia di He Fengmei, separata dalla madre un mese dopo il parto e trattenuta in un ospedale ...
| 16/04/2024
| CINA
 
La bambina di sette anni unica ferita grave nell’attacco lanciato da Teheran contro Israele. Al momento si trova ricoverata in terapia intensiva. La casa e il villaggio non erano coperti dal sistema di difesa “Iron Dome”. Il silenzio ...
| 15/04/2024
| ISRAELE-GAZA-IRAN
 
Confermato ufficialmente dalla Santa Sede il lungo viaggio che toccherà Indonesia, Papua Nuova Guinea, Timor Est e Singapore. Il card. Goh dalla città-Stato dove buona parte della popolazione ha radici cinesi: "Ci porti rinnovato fervore ...
| 12/04/2024
| VATICANO
 
di Daniele Frison
Il vescovo ausiliare di Gerusalemme e vicario patriarcale per la Palestina commenta le proteste ad Amman. "Sono le relazioni diplomatiche oggi a permettere anche l'invio di aiuti nella Striscia". Il sostegno del Patriarcato Latino ...
| 12/04/2024
| GIORDANIA
 
di card. Anthony Poola*
L'arcivescovo di Hyderabad interviene sull'eco mediatica della dichiarazione del Dicastero per la dottrina della fede sul tema della dignità della persona. "Si parla solo di teoria del gender, cambiamento di sesso e maternità ...
| 11/04/2024
| INDIA
 
Nella cattedrale della capitale la Messa presieduta dal segretario vaticano per i Rapporti con gli Stati nello storico viaggio di queste ore, l'evento più importante per la Chiesa locale dalla rottura delle relazioni diplomatiche tra Hanoi ...
| 11/04/2024
| VIETNAM
 
L'iniziativa è promossa nella chiesa di San Francesco Saverio dal Centro missionario del Pime, che fin dal 1858 con i suoi missionari è presente a Hong Kong. Un modo per non rimanere indifferenti di fronte alla nuova stretta alle libertà ...
| 06/04/2024
| HONG KONG-ITALIA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”