Skin ADV
14 Febbraio 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    14/02/2016 - MESSICO – VATICANO

    Il papa celebra la messa della prima domenica di Quaresima a Ecatepec, la “grande periferia” di Città del Messico. Davanti a centinaia di migliaia di persone, Francesco sottolinea l’importanza del tempo quaresimale come “momento prediletto” per ricacciare le tentazioni del demonio. 




    14/02/2016 - MESSICO – VATICANO

    Papa: Le lacrime di chi soffre non sono sterili, Maria ci protegge sempre


    Celebrando la messa nel santuario mariano di Guadalupe, il più grande del mondo, Francesco ricorda la “scelta preferenziale” della Vergine, che appare al piccolo Juan “non contro qualcuno, ma per tutti”. Basta camminare per le strade del quartiere “per essere Suoi messaggeri, innalzando santuari”.


    13/02/2016 - PAKISTAN

    Lahore, attivisti di tutte le religioni in sciopero della fame contro il terrorismo

    di Kamran Chaudhry

    Denunciata l’incapacità del governo nella lotta all’estremismo islamico. “Le autorità negano la presenza dell’Isis in Pakistan, ma noi abbiamo le prove”. “In Punjab i militanti agiscono in piena libertà”. Dopo l’approvazione del Piano nazionale anti-terrorismo non è avvenuta alcuna riforma del sistema giudiziario. Fonte ufficiale dell’esercito: “I terroristi sono finanziati dall’estero”.


    13/02/2016 - RUSSIA-VATICANO

    L’incontro fra papa Francesco e Kirill: storico e un po’ surreale

    di Vladimir Rozanskij

    I capi di due tradizioni religiose ieratiche, si sono abbracciati in un ambiente spoglio e “sovietico”, sterilizzato e senza popolo, alla sola presenza di dignitari, politici e giornalisti. Molto ricche le proposte della Dichiarazione comune, che traccia un impegno missionario che potrà andare avanti per secoli. L’eco di Putin sulla questione siriana; la “vittoria” di Kirill sull’uniatismo e l’Ucraina. La verifica dell’accordo nell’impegno verso il mondo reale.


    12/02/2016 - CUBA-VATICANO-ORTODOSSI

    L’incontro fra Francesco e Kirill a Cuba: Finalmente! Siamo fratelli, abbiamo tutto in comune


    Atmosfera distesa e fraterna nel primo incontro dopo secoli fra il papa e il patriarca di Mosca. Due ore di colloquio in privato, poi la firma della Dichiarazione comune. Un grazie a Raul Castro: “Se continua così Cuba sarà la capitale dell’unità”. Un impegno per difendere i cristiani nel mondo e sostenere “le fondamenta della morale, della famiglia e della persona”.


    12/02/2016 - VATICANO – CUBA – ORTODOSSI

    Francesco e Kirill: Ortodossi e cattolici uniti, per i cristiani perseguitati e l’Occidente secolarizzato


    Nella Dichiarazione comune firmata a l’Avana, il papa e il patriarca di Mosca sottolineano i “mali” del mondo e la necessità per i cristiani di dare testimonianza comune. Il matrimonio naturale, composto da uomo e donna; il diritto alla vita; la necessità del dialogo interreligioso; lo scandalo della divisione. Un appello per la fine della persecuzione religiosa, per la pace in Ucraina e per l’unità “fatta di gesti concreti”. Il testo completo della Dichiarazione.


    12/02/2016 - INDIA

    India, anche i non cattolici pregano la Madonna di Gunadala

    di Benigna Menezes*

    Ieri la diocesi ha festeggiato la memoria della Madonna di Lourdes. Una statua della Vergine è stata portata nel 1928 dai padri del Pime, che hanno fondato anche la diocesi. Questa è posta su una collina “per proteggere la città e mantenerla più vicina a Gesù”. La festa per l’anniversario della prima apparizione della Madonna a Bernadette ha attirato 1,4 milioni di fedeli, anche non cristiani.


    12/02/2016 - VATICANO

    Papa: i Missionari della Misericordia non possono assolvere i vescovi illeciti


    Una lettera di mons. Fisichella non li elenca tra i peccati “riservati alla Santa Sede” che i Missionari possono assolvere. Il problema riguarda i vescovi ordinati in Cina e nella comunità lefebvriana “senza il mandato papale”.


    12/02/2016 - INDIA

    India, in pellegrinaggio sui luoghi delle grandi religioni per “comprendere la fede”

    di Nirmala Carvalho

    Un gruppo composto da sette persone di fede diversa è arrivato dall’Australia. Le tappe già percorse sono Delhi e Varanasi, luoghi simbolo per le religioni islamica e indù. Nei prossimi giorni il gruppo visiterà Bodh Gaya (culla del buddismo) e Calcutta, importante per i cristiani grazie alle opere di Madre Teresa. “Le persone si chiudono in loro stesse, anche a causa degli episodi di intolleranza. Ma la fede significa aprirsi all’altro. Se ti rinchiudi in te stesso, non comprendi nemmeno il tuo credo”.


    12/02/2016 - BANGLADESH

    Bangladesh, un’altra rapina alle suore cattoliche: “Non è un episodio isolato”

    di Sumon Corraya

    Una decina di persone si sono introdotte in una clinica gestita dalle religiose, minacciandole e rubando cellulari, contante e catenine d’oro. Residenti musulmani e cattolici, avvisati dal parroco, hanno catturato due ladri. L’episodio avviene a quattro giorni da un attacco analogo, accaduto in un’altra provincia. Segretario di Giustizia e pace: “Questi attacchi sono premeditati e volti a danneggiare la nostra comunità cristiana”.


    11/02/2016 - VATICANO – TERRA SANTA

    Colletta per la Terra Santa: “rifugiati, sfollati, anziani, bambini, ammalati hanno bisogno di noi”


    La raccolta destinata al mantenimento dei santuari nel Luoghi Santi, ma anche al sostegno ad attività educative, realizzazione di alloggi per giovani famiglie, interventi di aiuto per i profughi siriani e iracheni.

     


    11/02/2016 - SRI LANKA

    Tewatte, i cattolici celebrano la festa di Nostra Signora di Lanka (video)

    di Melani Manel Perera

    Oggi si celebra la memoria della Madonna di Lourdes. I cattolici dello Sri Lanka nutrono una profonda venerazione per la Vergine Maria, alla quale hanno affidato il Paese, risparmiato dalla Seconda guerra mondiale. La festa ricorre il 4 febbraio, ma è stata celebrata domenica 7. Devoti raccontano ad AsiaNews storie di grazie ricevute da Maria.


    11/02/2016 - PAKISTAN

    Lahore, donne islamiche e cattolici contro la festa di San Valentino: Distrugge la famiglia

    di Kamran Chaudhry

    L’ala femminile del Jamat-e-Islami, partito conservatore, ha manifestato in strada a fianco delle bancherelle che vendono gli accessori per la festa: “La cultura occidentale e il consumismo corrompono i nostri figli”. Il giorno di San Valentino i cattolici di Lahore faranno visita ai disabili: “La storia di San Valentino non è quella che propinano le pubblicità”.


    11/02/2016 - INDIA

    Rohan e Joel, segni della misericordia di Dio per i poveri di Mumbai

    di Nirmala Carvalho

    I due giovani, uno studente e uno lavoratore, hanno compiuto opere di misericordia corporale visitando un ospedale e una casa di cura per disabili: “Siamo rimasti impressionati da quanta gente sia abbandonata dalla società. La loro famiglia siamo noi”. Le visite fanno parte delle attività che l’Opus Dei propone ogni mese, in particolare per l’inizio della Quaresima, “tempo di conversione e carità”.


    11/02/2016 - INDIA

    Sopravvissuti ai pogrom dell’Orissa: Solidali con i cristiani perseguitati in Siria

    di Santosh Digal

    I sopravvissuti al più feroce massacro contro la comunità cristiana in India si sono incontrati per la prima volta. Durante l’incontro hanno espresso solidarietà ai cristiani che soffrono in Siria e in Medio Oriente. “In quanto profughi, possiamo davvero capire il vostro dolore”. “L’ondata di violenza diretta ad attuare una pulizia etnica e religiosa contro yazidi e cristiani è un crimine contro l’umanità”. 


    11/02/2016 - BANGLADESH

    Dhaka accoglie il nuovo vescovo ausiliare: Una famiglia dedicata a Dio

    di Sumon Corraya

    Il papa ha nominato mons. Shorot Francis Gomes ausiliare dell’arcidiocesi: nella sua famiglia sono tutti consacrati al Signore. L’esempio dei genitori è stato fondamentale: “Hanno sempre frequentato la messa e recitato il rosario, vivendo una vita pia che ci ha ispirato tutti”.


    10/02/2016 - SRI LANKA

    Commissario Onu: Lo Sri Lanka deve sconfiggere i demoni della guerra civile


    Zeid Ra’ad Al Hussein è a capo dell’Ufficio dell’Alto commissariato dell’Onu per i diritti umani. Ha effettuato una visita di quattro giorni per accertare i progressi delle indagini sui crimini di guerra. Il commissario ha incontrato esponenti politici e rappresentanti della società. Il tema dei prigionieri politici; degli sfollati; dei campi profughi; delle terre occupate dall’esercito.


    10/02/2016 - VATICANO

    Papa: il giubileo sia occasione di solidarietà, “se il giubileo non arriva alle tasche non è vero giubileo”


    “Preghiamo, perché in questo giubileo il Signore tolga dal cuore di tutti noi questa voglia di avere di più”. “Ognuno nel suo cuore pensi se ha troppe cose. Ma perché non lasciare a quelli che non hanno niente?”. Per l’usura “tante volte, nella disperazione quanti uomini finiscono nel suicidio”.


    09/02/2016 - VATICANO

    Papa: Missionari della Misericordia, testimoni di come Dio ama e perdona


    “Siamo chiamati ad essere espressione viva della Chiesa che come madre accoglie chiunque si accosta a lei”. “Essere confessore secondo il cuore di Cristo equivale a coprire il peccatore con la coperta della misericordia, perché non si vergogni più e possa recuperare la gioia della sua dignità filiale”. “Si può fare tanto male a un’anima se non viene accolta come da un padre, come da una madre Chiesa”.


    09/02/2016 - PAKISTAN

    Discriminato “uomo dell’acqua” di un liceo: “Cristiano non puoi dare da bere agli studenti”

    di Shafique Khokhar

    Qaisar Jahan lavora da novembre 2015 alla MC Girls High School di Faisalabad consegnando acqua alle studentesse. Da quando la direttrice ha scoperto che è cristiano, gli impone di fare le pulizie e non dare più da bere. L’uomo si è rifiutato e ha sporto denuncia: “Non mi piegherò come hanno fatto altri”.


    09/02/2016 - INDIA

    Uttar Pradesh, in aumento le violenze contro i cristiani in vista delle elezioni statali

    di Nirmala Carvalho

    Nel 2017 ci sarà il rinnovo dell’assemblea statale. Il Global Council of Indian Christians registra un picco di violenze ed episodi di discriminazione contro la minoranza cristiana. Un pastore e due fedeli arrestati a Noida; il pastore della chiesa “India Mission” detenuto per ore senza accuse insieme ad altri 20 leader religiosi a Robertsganj.


    09/02/2016 - VATICANO

    Papa: il confessore che si sente peccatore è uomo di perdono, di riconciliazione


    “Il perdono è un seme, è una carezza di Dio”. Quando una persona si avvicina al confessionale: “è perché sente qualcosa che gli pesa, che vuole togliersi”, forse non sa come dirlo, ma “lo dice con il gesto di avvicinarsi”. “Non è necessario fare delle domande”.


    09/02/2016 - VATICANO

    I “Missionari della Misericordia” potranno assolvere dai peccati “più gravi”


    A essi Francesco domani concederà la facoltà di perdonare chi ruba ostie consacrate, usa violenza contro il papa, assolve il complice, ordina illecitamente un vescovo, tenta di ordinare sacerdote una donna, viola il segreto del conclave, e anche chi è complice di un aborto o commette atti di pedofilia.


    08/02/2016 - INDIA

    Claustrali indiane: I consacrati, pegno dell’amore di Dio per il mondo


    Religiosi di tutte le congregazioni hanno raccolto l’invito di suor Gemma, priora del monastero di Baroda, di celebrare insieme la fine dell’Anno della vita consacrata. “Nel nostro mondo, minacciato dal terrorismo e dall’avarizia, questo nostro ritrovarsi è una cosa molto rilevante”. I diversi gruppi hanno rinnovato i voti al proprio ordine. “È stata una grande gioia essere testimoni di così tanto amore fraterno”.


    08/02/2016 - INDIA

    Arcivescovo di Guwahati: Cebu uno degli eventi più stimolanti per l’Asia

    di Nirmala Carvalho

    Mons. Thomas Menamparampil è intervenuto al Congresso Eucaristico Internazionale. La sua catechesi era intitolata “L’Eucarestia come missione, la missione come dialogo”. La gioia nel volto dei partecipanti, l’attenzione desta anche durante gli incontri più lunghi e seri. L’importanza del silenzio nell’adorazione eucaristica per ascoltare il pianto di Gesù sulla croce. Il significato di lavorare in India, “alla periferia delle periferie”.


    07/02/2016 - VATICANO

    Papa: fermare la guerra in Siria e “osare” un cambiamento interiore per difendere la vita


    All’Angelus Francesco lancia appelli anche per debellare le nuove schiavitù e invia auguri di pace e serenità per il Capodanno cinese. Pregate per il mio incontro con "il fratello Kirill". “L’essenziale” del cristianesimo è “l’essenziale del cristianesimo: diffondere l’amore rigenerante e gratuito di Dio, con atteggiamento di accoglienza e di misericordia verso tutti, perché ognuno possa incontrare la tenerezza di Dio e avere pienezza di vita”.


    06/02/2016 - VATICANO

    Papa: la preghiera fa miracoli, è una chiave che apre il cuore di Dio che “non è blindato”


    Ai Gruppi di preghiera di Padre Pio Francesco dice che la preghiera "non è una buona pratica per mettersi un po’ di pace nel cuore; e nemmeno un mezzo devoto per ottenere da Dio quel che ci serve. Se fosse così, sarebbe mossa da un sottile egoismo: io prego per star bene, come se prendessi un’aspirina. No, non è così. Io prego per ottenere questa cosa. Ma questo è fare un affare. Non è così. La preghiera è un’altra cosa, è un’altra cosa. La preghiera, invece, è un’opera di misericordia spirituale“. "In una parola, significa affidare: affidare la Chiesa, le persone, le situazioni al Padre, perché se ne prenda cura”.


    06/02/2016 - RUSSIA-VATICANO

    Francesco e Kirill, una Santa Alleanza per il futuro dei cristiani e del mondo

    di Vladimir Rozanskij

    L’incontro fra il papa e il patriarca di Mosca era desiderato da Kirill da molto tempo. Atteso ai tempi di Giovanni Paolo II; sperato ai tempi di Benedetto XVI, si compie ora. Cattolici e ortodossi di fronte alle stesse sfide della persecuzione e del relativismo. Il freno del nazionalismo ortodosso, sostenuto da Putin. La crisi in Medio oriente e il rischio di isolamento della Russia spingono alla collaborazione.


    06/02/2016 - INDIA

    Vescovo di Vijayawada: Uniamoci e lavoriamo tutti per il Regno di Dio

    di Benigna Menezes*

    Mons. Joseph Raja Rao Thelagathoti è il nuovo vescovo della diocesi indiana. La cerimonia per il suo insediamento si è svolta il 2 febbraio. La sede vescovile era vacante da tre anni. Oltre 10mila fedeli hanno affollato il piazzale di fronte il santuario dove si è celebrata la consacrazione. Il nunzio apostolico mons. Pennacchio, 12 vescovi e più di 1000 sacerdoti da tutto il mondo hanno reso omaggio al nuovo vescovo.


    06/02/2016 - RUSSIA – VATICANO

    Mosca e Roma: storia di scontri e dialogo

    di Ieromonaco Ioann

    I buoni rapporti fino al XV secolo. Il Concilio di Firenze, l’Unione di Brest e la nascita delle Chiese cattoliche di rito orientale. La persecuzione anticristiana dell’Unione sovietica e il conflitto tra cattolici e ortodossi in Ucraina. La missione cattolica in Russia.






    In evidenza

    CUBA-VATICANO-ORTODOSSI
    L’incontro fra Francesco e Kirill a Cuba: Finalmente! Siamo fratelli, abbiamo tutto in comune



    Atmosfera distesa e fraterna nel primo incontro dopo secoli fra il papa e il patriarca di Mosca. Due ore di colloquio in privato, poi la firma della Dichiarazione comune. Un grazie a Raul Castro: “Se continua così Cuba sarà la capitale dell’unità”. Un impegno per difendere i cristiani nel mondo e sostenere “le fondamenta della morale, della famiglia e della persona”.


    VATICANO – CUBA – ORTODOSSI
    Francesco e Kirill: Ortodossi e cattolici uniti, per i cristiani perseguitati e l’Occidente secolarizzato



    Nella Dichiarazione comune firmata a l’Avana, il papa e il patriarca di Mosca sottolineano i “mali” del mondo e la necessità per i cristiani di dare testimonianza comune. Il matrimonio naturale, composto da uomo e donna; il diritto alla vita; la necessità del dialogo interreligioso; lo scandalo della divisione. Un appello per la fine della persecuzione religiosa, per la pace in Ucraina e per l’unità “fatta di gesti concreti”. Il testo completo della Dichiarazione.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®