30 Luglio 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    29/07/2016 - GMG

    ““Dov’è Dio, se nel mondo c’è il male, se ci sono uomini affamati, assetati, senzatetto, profughi, rifugiati? Dov’è Dio, quando persone innocenti muoiono a causa della violenza, del terrorismo, delle guerre?”. “Di fronte al male, alla sofferenza, al peccato, l’unica risposta possibile per il discepolo di Gesù è il dono di sé, anche della vita”. “Quanto vorrei che, come cristiani, fossimo capaci di stare accanto ai malati alla maniera di Gesù, con il silenzio, con una carezza, con la preghiera”. L’abbraccio ai “nostri fratelli siriani, fuggiti dalla guerra”.




    29/07/2016 - PAKISTAN

    Giustizia e pace: I libri di testo sono pieni di intolleranza e odio verso i non musulmani

    di Kamran Chaudhry

    La Commissione episcopale ha presentato uno studio approfondito sul contenuto violento dei programmi scolastici. Numerosi riferimenti all’odio e all’intolleranza accrescono il clima di violenza, il fanatismo religioso e l’estremismo. Negli anni sono stati eliminati dai libri di testo le imprese di eroi non musulmani. Si è scelto di osannare “come eroi coloro che brandiscono le armi”.


    29/07/2016 - POLONIA

    Papa: ad Auschwitz, “Signore perdona tanta crudeltà!”


    In una giornata che appare dedicata al dolore Francesco ha visitato  Auschwitz e Birkenau e nel pomeriggio andrà in un ospedale pediatrico, prima della  Via Crucis di questa sera. In silenziosa preghiera nella cella di san Massimiliano Kolbe. L’incontro con alcuni sopravvissuti e 12 “giusti tra le nazioni”.

     


    29/07/2016 - NEPAL

    Giornata mondiale della tigre: Kathmandu vuole salvare i felini dal mercato cinese

    di Christopher Sharma

    La specie animale è ancora a rischio estinzione anche se il numero degli esemplari è aumentato negli ultimi anni. Pericolo più grande il bracconaggio volto a soddisfare il mercato di Pechino. Per la cultura cinese la carne di tigre ha poteri magici e viene utilizzata per preparare medicine e oggetti religiosi.

     


    29/07/2016 - INDIA – ASIA

    “Nobel asiatico” 2016: tra i vincitori un attivista e un cantante indiani


    Sono Bezwada Wilson, che lotta per abolire la pratica della raccolta manuale dei rifiuti da parte dei dalit, e Thodur Madabusi Krishna, un cantante di musica tradizionale. Tra gli altri, associazioni e volontari di Filippine, Indonesia, Laos e Giappone. In India la raccolta dei rifiuti si tramanda di padre in figlio; circa 180mila dalit puliscono e svuotano 790mila latrine pubbliche e private. Il Premio Magsaysay è conferito ogni anno a personalità asiatiche.


    29/07/2016 - INDIA

    Il ministro degli Esteri guiderà la delegazione indiana alla canonizzazione di Madre Teresa

    di Nirmala Carvalho

    I restanti nomi della delegazione non sono stati ancora svelati. Di sicuro parteciperanno i chief minister di Delhi e West Bengal, forse in forma privata. Il primo, Arvind Kejriwal, ha lavorato con le Missionarie della Carità a Calcutta, su diretta richiesta della Beata.


    28/07/2016 - GMG

    Papa alla Gmg: giovani dite “no” a chi dice che non si può cambiare, ai “venditori di fumo”


    Francesco alla “cerimonia di accoglienza” della Giornata mondiale della gioventù. La Chiesa “vuole imparare dai giovani per rinnovare la sua fiducia nella Misericordia del Padre che ha il volto sempre giovane”.

     


    28/07/2016 - POLONIA – INDIA – GMG

    Giovani dell’Orissa alla Gmg: Nel segno dei nostri martiri, impariamo la misericordia

    di Vincenzo Faccioli Pintozzi

    Una delegazione composta da circa 50 ragazzi dell’area di Cuttack-Bhubaneswar è a Cracovia per unirsi al resto dei giovani di tutto il mondo. Il perdono, la riconciliazione e l’Eucaristia “sono il nostro viatico per superare il dolore dei pogrom”. John, 21 anni, ha sperimentato i centri vocazionali: “Vieni e vedi è uno splendido invito. E nel cuore sento un amore che non so esprimere. Forse è il Signore che mi chiama, forse no. Ma non potrei tornare a casa senza parlarne con un sacerdote”.


    28/07/2016 - POLONIA – VATICANO

    Papa: “Dio ci salva facendosi piccolo, vicino e concreto”


    Francesco a Jasna Gora per celebrare i 1050 anni del “Battesimo” della Polonia. “Essere attratti dalla potenza, dalla grandezza e dalla visibilità è tragicamente umano, ed è una grande tentazione che cerca di insinuarsi ovunque; donarsi agli altri, azzerando le distanze, dimorando nella piccolezza e abitando concretamente la quotidianità, questo è squisitamente divino”.

     


    28/07/2016 - FRANCIA-ISLAM

    Identificato il secondo terrorista che ha ucciso p. Jacques Hamel: un giovane di 19 anni


    Il giovane aveva tentato di andare i Siria a combattere con lo Stato islamico. In un video, Abdel Malik Nabil Petitjean e Adel Kermiche, i due terroristi, giurano fedeltà al “califfo” Abu Bakr al Baghdadi. Rappresentanti religiosi in Francia: No alla guerra di religione. Intellettuali musulmani: Per sconfiggere l’Isis, garantire libertà religiosa alle comunità non musulmane nei Paesi islamici. Altri chiedono la revisione delle alleanze con Arabia saudita, Emirati, Qatar, Kuwait, Turchia, sostenitori del jihadismo wahabita e indiretti sostenitori dello Stato islamico.


    28/07/2016 - BANGLADESH

    Dopo la strage di Dhaka, chiuse tutte le sedi del British Council per migliorare la sicurezza

    di Sumon Corraya

    L’istituto di formazione linguistica deve aggiornare le procedure di sicurezza in tutte le scuole. Verrà assicurato il normale svolgimento degli esami di inglese già programmati, che i commissari supervisionano nelle scuole medie.


    27/07/2016 - POLONIA – VATICANO

    Papa: “il mondo è in guerra”, “guerra vera”, ma “non guerra di religione”


    Nel volo che lo ha portato a Cracovia per la 31ma Giornata mondiale della pace, Francesco ha parlato dell’assassinio di padre Jacques Hamel, il sacerdote ucciso a Saint Etienne du Rouvray. Il fenomeno migratorio “richiede un supplemento di saggezza e di misericordia, per superare le paure e realizzare il maggior bene”. “Vanno sollecitate collaborazioni e sinergie a livello internazionale al fine di trovare soluzioni ai conflitti e alle guerre”.

     


    27/07/2016 - EGITTO-ISLAM-FRANCIA

    Il Grande Imam di Al Azhar condanna l’uccisione di p. Jacques Hamel in Francia

    di Pierre Balanian

    Ahmad Al Tayyeb offre condoglianze al presidente francese, all’arcivescovo di Rouen, ai familiari delle vittime e a tutta la Francia. Gli assalitori “privi di qualunque senso di umanità”. L’islam “ordina di rispettare i luoghi sacri e di culto e la sacralità dei non-musulmani”. Fronteggiare il terrorismo anche combattendo “il pensiero estremista” nella religione islamica.


    27/07/2016 - BANGLADESH

    I militanti uccisi ieri erano legati ai terroristi della strage di Dhaka


    Il capo della polizia della capitale ha dichiarato che i due gruppi terroristi presentano molte somiglianze. Erano tutti giovani e appartenenti a buone famiglie. Nell’appartamento dei nove militanti uccisi ieri sono state ritrovate delle tessere universitarie. Le foto dei giovani diffuse sui social media per facilitare il riconoscimento.


    26/07/2016 - POLONIA – CINA – GMG

    I trucchi e le violenze di Pechino per fermare i giovani cinesi alla Gmg

    di Vincenzo Faccioli Pintozzi

    Il governo ha bloccato ieri un gruppo di 50 giovani pellegrini, già imbarcati su un aereo diretto a Cracovia. Interrogati per ore all’immigrazione, sono stati “ammoniti” e rimandati a casa con l’ordine di non contattare nessuno all’estero. Nel frattempo, per i luoghi centrali della Giornata mondiale della Gioventù si aggirano “giovani cattolici cinesi”, in gruppi di cinque o sei persone, che hanno il compito di spiare i compatrioti. Lavorano per Istituti culturali o aziende cinesi in Polonia.


    26/07/2016 - POLONIA – CINA – GMG

    “Il nostro sogno è portare la Gmg in Cina. Nonostante gli ostacoli del governo”


    La foltissima delegazione del mondo cinese a Cracovia per la XXXI Giornata mondiale della Gioventù non perde la speranza: “Il governo ha fatto e fa tante cose per scoraggiarci. Ma non potranno vincere per sempre. E un giorno il Papa celebrerà i giovani in Cina”. La gioia e lo stupore di essere in Polonia: “Al di là del lato religioso è un viaggio meraviglioso: nel nostro Paese oramai viviamo chiusi un carcere culturale, passiamo il tempo a contarci le dita. Qui invece c’è tutto il mondo”.


    26/07/2016 - INDIA

    Madhya Pradesh, due cristiani rapiti e malmenati. La polizia li arresta per “conversioni forzate”

    di Nirmala Carvalho

    Sono il pastore pentecostale Ramlal Kori e un suo amico di nome Nandalal. I due uomini sono stati rapiti da radicali indù nel villaggio di Gadra, trascinati nella foresta e percossi con bastoni. La polizia li ha trovati otto ore dopo legati ad un albero. Invece di fermare i criminali, le autorità hanno arrestato i cristiani sulla base della legge anti-conversione in vigore nello Stato.


    26/07/2016 - SRI LANKA

    GMG: a Cracovia 28 giovani srilankesi “per una grande esperienza spirituale e di vita”

    di Melani Manel Perera

    Il gruppo che si esibirà anche in una danza singalese e tamil, ha rischiato di perdere alcuni ragazzi per un problema di visti. “Abbiamo iniziato a pregare in gruppo” e alla fine “abbiamo ottenuto il miracolo”.


    26/07/2016 - BANGLADESH

    Dhaka, nove militanti islamici uccisi dalla polizia

    di Sumon Corraya

    L’operazione “Storm 26” è durata circa un’ora. È stata eseguita in maniera congiunta da forze speciali, polizia e antiterrorismo. Nella serata di ieri la polizia è stata aggredita da granate dai militanti che gridavano “Allahu Akbar” e hanno risposto al fuoco con un blitz. È la prima operazione antiterrorismo dopo la strage di Dhaka.


    25/07/2016 - INDIA - GMG

    Mons. D’Souza, la Chiesa e il mondo hanno bisogno dei giovani


    Servono i talenti dei giovani, la loro energia, la loro fantasia e la loro leadership. Le “sfide” di essere “gioiosi annunciatori” dell’amore di Dio e del Vangelo, difensori della vita umana,  promotori dello sviluppo sostenibile, futuri leader della vita ecclesiale e sociale e portatori dei valori etici, capaci di trasformare il mondo.


    25/07/2016 - PAKISTAN

    Lahore, 207 bambini rapiti nel 2016: si teme un racket di abusi sessuali

    di Kamran Chaudhry

    La maggior parte dei bambini viveva in un quartiere povero della città. Non è stato chiesto un riscatto: è possibile che siano finiti in un giro di sfruttamento. Questo mese sono scomparsi 20 tra bambini e adolescenti; i corpi di quattro di loro sono stati ritrovati in sacchi della spazzatura o gettati nelle discariche.


    25/07/2016 - NEPAL

    Nepal, primo ministro rassegna le dimissioni: campo libero ai maoisti

    di Christopher Sharma

    K P Sharma Oli ha voluto evitare la resa dei conti in Parlamento con la mozione di sfiducia presentata dalle opposizioni. Il leader designato è lo sfidante maoista detto “Prachanda”. Egli però è tra i principali indagati dalla Commissione che raccoglie le denunce sui crimini della guerra civile. Analisti sottolineano la necessità di avere una leadership stabile per ricostruire il Paese.


    24/07/2016 - VATICANO

    Papa: appello e preghiera per i massacri di Monaco e di Kabul. La preghiera del Padre nostro


    All’Angelus, papa Francesco fa pregare i pellegrini per le vittime degli attentati terroristi in Germania e Afghanistan, contro le “oscure le prospettive di sicurezza e di pace”. “La parola ‘Padre’ è il ‘segreto’ della preghiera di Gesù, è la chiave che Lui stesso ci dà perché possiamo entrare anche noi in quel rapporto di dialogo confidenziale con il Padre che ha accompagnato e sostenuto tutta la sua vita”. Il ricordo dell’imminente Giornata mondiale della gioventù a Cracovia, dove il pontefice sarà a partire dal 27 luglio.


    23/07/2016 - POLONIA-VATICANO-GMG

    Cracovia, giovani di tutto il mondo e allerta massima per la GMG


    A pochi giorni dall’apertura della 13ma Giornata Mondiale della Gioventù si alza il livello dei controlli al Wawel, nella piazza del Mercato e nel resto del centro storico. Ma “l’invasione” pacifica dei ragazzi colora le strade. E si iniziano a vedere i primi centri vocazionali e i “confessionali in piazza”, per prepararsi al meglio all’evento guidato dal pontefice. Una delegazione di Taiwan viaggia 42 ore per raggiungere la capitale culturale della Polonia: “Spossante ma bellissimo”.


    23/07/2016 - INDIA-AFGHANISTAN

    Liberata Judith D’Souza, l’operatrice cattolica indiana rapita in Afghanistan

    di Nirmala Carvalho

    Era stata rapita lo scorso 9 giugno. Non si sa se sia stato pagato un riscatto. Lavorava in Afghanistan in una Ong dell’Aga Khan per accrescere la consapevolezza delle donne. La gioia della famiglia.


    23/07/2016 - BANGLADESH

    Mymensingh, un tribale cattolico eletto in Parlamento

    di Sumon Corraya

    Jewel Areng è il più giovane membro del Parlamento ed è anche l’unico cattolico. Egli ha vinto nel collegio elettorale rimasto vacante dopo la morte del padre. L’anziano genitore era Ministro per il welfare sociale ed era molto stimato anche tra i musulmani. La Chiesa locale augura al nuovo deputato di seguire le orme paterne e fare il bene della popolazione.


    22/07/2016 - VATICANO

    Papa: la Chiesa e il mondo hanno ancora bisogno delle suore contemplative


    Pubblicata la Costituzione apostolica “Vultum Dei quaerere – La ricerca del volto di Dio” che indica alle suore contemplative 12 “temi di riflessione e discernimento” per la vita consacrata in generale. Sì ai social media, ma che non siano occasione di “dissipazione o di evasione dalla vita fraterna”. Non “reclutare” suore per evitare chiusura monasteri. La preghiera un “allargare il cuore per abbracciare l’intera umanità”, in particolare i sofferenti e non come “un ripiegamento” della vita monastica su se stessa.


    22/07/2016 - PAKISTAN - GMG

    Pakistan, giovani in attesa di incontrare il papa a Cracovia

    di Kamran Chaudhry

    Dal Pakistan partirà una delegazione di 11 persone, tra cui cinque leader giovanili. Tra di loro, Viviana Natalie Rodrigues di 26 anni e Zeeshan Bais di 25. La prima ha aperto la pagina Facebook della sua parrocchia e pubblicherà foto e commenti dalla Polonia durante tutta la settimana. Il secondo sta facendo un percorso spirituale in preparazione al viaggio.


    22/07/2016 - ASIA-GMG

    Card. Gracias: Alla Gmg di Cracovia i giovani asiatici portano i valori asiatici

    di Nirmala Carvalho

    I nostri pellegrini asiatici non portano solo la grandezza, la vitalità e la bellezza dell’Asia, ma anche la diversità multi-culturale, il pluralismo e i valori asiatici dell'ospitalità, la famiglia e, naturalmente, la Chiesa dei giovani. Alla scoperta di Cracovia e del carisma di Giovanni Paolo II, iniziatore della Gmg.


    22/07/2016 - INDIA

    Maria Maddalena: donna, contemplativa, apostola

    di Sr Marie Gemma, Ocd

    Da oggi, la memoria di S. Maria Maddalena viene innalzata a livello di festa, per espresso volere di papa Francesco. Sr Marie Gemma, priora carmelitana a Baroda, spiega il valore di questa santa, la prima che annunciò la resurrezione, segno della grandezza del genio femminile.






    In evidenza

    POLONIA – CINA – GMG
    I trucchi e le violenze di Pechino per fermare i giovani cinesi alla Gmg

    Vincenzo Faccioli Pintozzi

    Il governo ha bloccato ieri un gruppo di 50 giovani pellegrini, già imbarcati su un aereo diretto a Cracovia. Interrogati per ore all’immigrazione, sono stati “ammoniti” e rimandati a casa con l’ordine di non contattare nessuno all’estero. Nel frattempo, per i luoghi centrali della Giornata mondiale della Gioventù si aggirano “giovani cattolici cinesi”, in gruppi di cinque o sei persone, che hanno il compito di spiare i compatrioti. Lavorano per Istituti culturali o aziende cinesi in Polonia.


    ISLAM-EUROPA
    P. Samir: Terrore islamico in Francia e Germania: crisi dell’integrazione, ma soprattutto crisi della politica

    Samir Khalil Samir

    Il sequestro e l’uccisione di un sacerdote vicino a Rouen (Francia) e i vari attacchi a Würzburg, Monaco, Ansbach (Germania) sono stati compiuti da gente molto giovane e indottrinata con facilità. La Germania era un modello per l’integrazione dei rifugiati. Ma l’islamismo radicale non si lascia assimilare. Esso è sostenuto da Arabia saudita e Qatar. Non c’è altra strada all’integrazione. Ma occorre dire la verità: nel Corano ci sono elementi di guerra e violenza. Ignoranza e perdita di senso morale dei politici occidentali.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®