26 Gennaio 2015 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
26/01/2015 INDIA - STATI UNITI
Obama e Modi trovano l'accordo sul nucleare. Ma non lo rivelano
Dopo anni di stallo, le due potenze "d'accordo su un passo importante" per mettere in pratica una legge americana del 2005 sulla fornitura di strumentazioni per il nucleare civile. Il leader Usa accorcia la visita nel sub-continente per volare in Arabia Saudita. L'ombra di Pechino sul meeting.
Delhi (AsiaNews) - Dopo dieci anni di stallo, il presidente americano Barack Obama e il premier indiano Narendra Modi hanno superato una lunga impasse sul nucleare civile, salutando "una nuova era di amicizia tra le due maggiori democrazie del mondo". Il...

26/01/2015 CINA - VATICANO
Cina, cattolici contro le nuove ordinazioni illecite: Uniti per la libertà religiosa
di Veritas Vincit
I fedeli cinesi si schierano contro la decisione del governo di ordinare vescovi "indipendenti". Un invito ai candidati: "Non accettate questa ordinazione illecita". Chiesa ufficiale e non ufficiale "devono alzarsi in piedi, insieme, contro questi soprusi".
26/01/2015 CINA
Shopping online in Cina, un prodotto su tre è finto (o pericoloso per la salute)
Secondo le statistiche, fino a oggi circa 350 milioni di cinesi hanno comprato su internet. Ma un sondaggio compiuto dalle autorità e rilanciato sulla tv di Stato mostra che il rischio per i consumatori è altissimo. Fra i prodotti comprati in Rete vi è un cellulare senza circuiti interni, giocattoli senza certificati di sicurezza e terra sciolta spacciata per fertilizzante.
26/01/2015 VATICANO
Papa: sono le donne che trasmettono la fede
E' "la strada scelta da Gesù", che ha voluto avere una madre. "Tutti noi abbiamo ricevuto il dono della fede. Dobbiamo custodirlo". Contrastano la "fede viva" due cose: "lo spirito di timidezza e la vergogna". . "Chiediamo al Signore la grazia di avere una fede schietta, una fede che non si negozia secondo le opportunità che vengono.
26/01/2015 VATICANO
Papa Francesco: i "conigli" e la colonizzazione delle famiglie
di Bernardo Cervellera
Le polemiche sui cattolici che fanno figli "come conigli" hanno oscurato il messaggio del pontefice sugli attacchi ideologici contro la famiglia, una "colonizzazione" da cui liberarsi. I fondi di Onu e di agenzie per lo sviluppo a servizio della "salute riproduttiva". Contro la "colonizzazione ideologica" è importante la collaborazione con altre tradizioni religiose, fra cui ebrei e musulmani.

25/01/2015 VATICANO
Papa: tanti cristiani vengono perseguitati e uccisi perché cristiani, senza distinzioni tra le loro confessioni
"L'unità dei cristiani non sarà il frutto di raffinate discussioni teoriche nelle quali ciascuno tenterà di convincere l'altro della fondatezza delle proprie opinioni. Verrà il Figlio dell'uomo e ci troverà ancora a discutere. Dobbiamo riconoscere che per giungere alla profondità del mistero di Dio abbiamo bisogno gli uni degli altri, di incontrarci e di confrontarci sotto la guida dello Spirito Santo, che armonizza le diversità e supera i conflitti. Riconcilia le diversità".
25/01/2015 VATICANO
Papa: il desiderio dell'unità dei cristiani appartiene alla nostra "sete di Dio"
"Accorato appello" perché in Ucraina cessino gli scontri e riprenda il dialogo. "Dio, facendosi uomo, ha fatto propria la nostra sete, non solo dell'acqua materiale, ma soprattutto la sete di una vita piena, libera dalla schiavitù del male e della morte". I filippini, "un popolo meraviglioso".
24/01/2015 VATICANO
Papa: "mai come ora" serve il dialogo con l'islam, perché conoscersi e accettare le differenze è contro la violenza
"Nonostante alcune incomprensioni e difficoltà, sono stati fatti passi in avanti nel dialogo interreligioso, anche con i fedeli dell'Islam". "E' essenziale l'esercizio dell'ascolto", per capre i valori dell'altro e una propria "salda identità". Evitare "i lacci di un sincretismo conciliante ma, alla fine, vuoto e foriero di un totalitarismo senza valori".
24/01/2015 CINA-VATICANO
Per il 2015 la Cina ordinerà vescovi indipendenti contro la Santa Sede. Possibili reazioni dei cattolici
di Bernardo Cervellera
L'amministrazione statale per gli affari religiosi ha lanciato il piano di lavoro che prevede nuove ordinazioni senza mandato papale. Cancellati gli ammorbidimenti di Pechino verso la Santa Sede. Già ora i fedeli si rifiutano di partecipare alle cerimonie dei vescovi illeciti. Un ritorno alla politica maoista: l'ideale del Partito è distruggere le religioni. La campagna anti-corruzione di Xi Jinping non ha ancora toccato la corruzione dell'Associazione patriottica e del ministero degli affari religiosi, che hanno rubato 13 miliardi di euro.
23/01/2015 VATICANO
Mass media: imparare dalla famiglia a comunicare in modo più autentico e umano
Nel Messaggio per la 49ma Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali, papa Francesco definisce la famiglia "il paradigma della comunicazione". In essa, come nel grembo della madre, si impara l'incontro, il linguaggio, la preghiera, la prossimità, il perdono. I media spesso trattano la famiglia come "un oggetto" su cui fare battaglie ideologiche e non come un luogo da cui imparare a comunicare. Occorre "reimparare a raccontare, non semplicemente a produrre e consumare informazione".
23/01/2015 COREA N. - CINA - SVEZIA
Storia di Han, profugo nordcoreano in Svezia: 7mila chilometri per fuggire da dittatura e povertà
Il ragazzo ha 17 anni, documenti cinesi (falsi) e un forte accento nordcoreano. Tuttavia le autorità di Stoccolma temono nel dare asilo a quello che potrebbe essere un mistificatore, e chiedono aiuto a Pechino per confermarne l'identità. Il giovane ha passato un fiume ghiacciato, il territorio russo sulla trans-siberiana e due continenti per scappare dal regime. Ora rischia il rimpatrio, e la morte. Gli appelli delle Ong: "Se anche dovete sbagliare, fatelo a favore della sua vita".
23/01/2015 VATICANO
Papa: il "lavoro" di Dio è riconciliare, perché "il nostro Dio perdona" qualsiasi peccato e lo perdona "sempre"
Per gravi che siano i peccati, basta "pentirsi e chiedere perdono": "non si deve pagare niente", perché già "Cristo ha pagato per noi". La confessione "più che un giudizio, è un incontro" con il Signore che "ti abbraccia". "Imparino i nostri bimbi, i nostri ragazzi a confessarsi bene, perché andare a confessarsi non è andare alla tintoria perché ti tolgono una macchia. No! E' andare a incontrare il Padre".
22/01/2015 CINA
Shanxi, lotta alla "superstizione": è caccia alle streghe e al fengshui
Il governo provinciale lancia due mesi di campagne contro le attività superstiziose e una serie di eventi che aiutino a comprendere il mondo dal punto di vista "scientifico". Ma fengshui, streghe e sciamani fanno parte della antica tradizione cinese, divenuta un elemento importante nel turismo e nel commercio. Timori di reazioni contrarie da parte della popolazione.
22/01/2015 VATICANO
Papa: la "cosa più importante" di Gesù non è che guarisca, né che insegni, ma che ci salvi e sia nostro intercessore
"Lui è il Salvatore e come Salvatore ancora oggi, in questo momento, intercede per noi. Che la nostra vita cristiana ogni volta sia più convinta che noi siamo stati salvati, che abbiamo un Salvatore, Gesù alla destra del Padre, che intercede. Il Signore, lo Spirito Santo, ci faccia capire queste cose".
22/01/2015 ITALIA - VATICANO
Chiara Lubich come Teresa d'Avila: si apre il processo di beatificazione
di Costanzo Donegana*
Il processo sarà aperto il 27 gennaio a Frascati dove la fondatrice dei Focolari ha vissuto per molto tempo e dove è sepolta. Il suo percorso nasce sotto i bombardamenti a Trento e si sviluppa in comunità che vivono l'unità. L'impegno ecumenico con Athenagora e con le Chiese protestanti. L'apertura ai membri delle altre religioni e agli atei. "Creare la fraternità universale già su questa terra".

Altri articoli
22/01/2015 COREA - RUSSIA - CINA
Per la sua prima visita di Stato, Kim Jong-un sceglie la Russia
21/01/2015 TIBET
Miniere cinesi, minaccia all'ecosistema e alla vita dei tibetani
21/01/2015 VATICANO
Papa: causa della povertà non sono i molti figli, ma la cultura dello scarto
21/01/2015 CINA
Cina, crolla la forza lavoro: in un anno, quattro milioni in meno
20/01/2015 SRI LANKA - CINA
Sri Lanka, il governo si allontana da Pechino: stop ai "mega-progetti" cinesi
20/01/2015 ASIA
Un miliardo di spettatori, scommesse (clandestine), jihadismo globale: è la Coppa d’Asia 2015
20/01/2015 CINA
Cina, crescita del 7,4%, la più bassa in 24 anni di Wang Zhicheng
20/01/2015 HONG KONG - CINA
Dopo Occupy, il governo lancia un corpo di cadetti "fedeli a Pechino"
19/01/2015 VATICANO-FILIPPINE
Il Papa in aereo: Il dono del pianto, i filippini, popolo di Dio, i veri protagonisti
19/01/2015 CINA - VATICANO
Papa Francesco invia telegramma a Xi Jinping. I "buchi" di Xinhua sulla visita nelle Filippine
19/01/2015 CINA
A picco le Borse cinesi. Si teme lo scoppio della bolla immobiliare
19/01/2015 FRANCIA - ISLAM
Dopo Charlie Hebdo, per Francia e occidente è tempo di attuare una "laicità positiva" di Fady Noun 

19/01/2015 CINA
Henan, "teppisti" distruggono una piccola azienda locale. La polizia guarda e passa
19/01/2015 ASIA
Nel 2016 l'1% fra i più ricchi possiederà più del restante 99% (Oxfam)
In evidenza
IRAQ-VATICANO
Vescovo di Mosul: Gesù nasce fra i container dei rifugiati. Continua la campagna "Adotta un cristiano di Mosul"
di Amel NonaI profughi perseguitati dallo Stato islamico hanno perso tutto: beni, casa, lavoro, scuole, futuro. Ma rimane forte la fede e la missione. Raccolti e inviati quasi 900mila euro. Il messaggio di vicinanza di papa Francesco. La campagna continua secondo la proposta del patriarca di Baghdad: digiuno e sobrietà a Natale e Capodanno, offrendo il corrispettivo per i cristiani di Mosul.
IRAQ
Patriarca caldeo: Digiuno alla vigilia di Natale per il ritorno dei profughi a Mosul
di Joseph MahmoudMar Louis Sako domanda ai fedeli di non celebrare in modo "mondano", con sfarzo e abbondanza, Natale e Capodanno in segno di solidarietà con i fuggitivi della piana di Ninive, perseguitati dall'Esercito islamico. AsiaNews aderisce al digiuno proposto dal Patriarca e chiede a tutti i lettori di dare il corrispettivo del digiuno a sostegno della campagna "Adotta un cristiano di Mosul".
Dossier
Top 10
19/01/2015 VATICANO-FILIPPINE
Il Papa in aereo: Il dono del pianto, i filippini, popolo di Dio, i veri protagonisti
19/01/2015 FRANCIA - ISLAM
Dopo Charlie Hebdo, per Francia e occidente è tempo di attuare una "laicità positiva"
di Fady Noun 

21/01/2015 SIRIA - ISLAM - GIAPPONE
Siria, è cristiano uno dei due giapponesi rapiti dallo Stato islamico e minacciati di morte
19/01/2015 ASIA
Nel 2016 l'1% fra i più ricchi possiederà più del restante 99% (Oxfam)
19/01/2015 FILIPPINE - VATICANO
Evangelici, musulmani, indigeni filippini grati per la visita del papa
21/01/2015 VATICANO
Papa: causa della povertà non sono i molti figli, ma la cultura dello scarto
19/01/2015 CINA - VATICANO
Papa Francesco invia telegramma a Xi Jinping. I "buchi" di Xinhua sulla visita nelle Filippine
24/01/2015 CINA-VATICANO
Per il 2015 la Cina ordinerà vescovi indipendenti contro la Santa Sede. Possibili reazioni dei cattolici
di Bernardo Cervellera
20/01/2015 ASIA
Un miliardo di spettatori, scommesse (clandestine), jihadismo globale: è la Coppa d’Asia 2015
20/01/2015 ISRAELE - LIBANO - IRAN
La questione non è "se" o "quando", ma "in che misura" Hezbollah si vendicherà contro Israele
di Paul Dakiki

Newsletter



AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.


Canale RSScanale RSS 

Add to Google














by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate