5 Marzo 2015 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
05/03/2015 VATICANO
Papa: "l'abbandono è la 'malattia' più grave dell'anziano", che va assistito anche alla fine della vita
Quando la vita diventa molto fragile e si avvicina la conclusione dell'esistenza terrena, "sentiamo la responsabilità di assisterla e accompagnarla nel modo migliore", con la vicinanza dei familiari sia con le cure che alleviano le sofferenze. "Ogni conoscenza medica è davvero scienza, nel suo significato più nobile, solo se si pone come ausilio in vista del bene dell'uomo, un bene che non si raggiunge mai 'contro' la sua vita e la sua dignità".
Città del Vaticano (AsiaNews) - "L'abbandono è la 'malattia' più grave dell'anziano, e anche l'ingiustizia più grande che può subire" e quando la sua vita si avvicina alla conclusione, ci deve essere la responsabilità di "assisterla e accompagnarla nel modo migliore", con la vicinanza dei familiari sia con le cure che ne alleviano le...

05/03/2015 VATICANO
Papa: chi ha il cuore "ammalato di mondanità" non può capire la necessità e il bisogno degli altri
"Con il cuore mondano si può andare in chiesa, si può pregare, si possono fare tante cose. Ma Gesù, nell'Ultima Cena, nella preghiera al Padre, cosa ha pregato? 'Ma, per favore, Padre, custodisci questi discepoli che non cadano nel mondo".
04/03/2015 INDIA
India, libertà religiosa sempre più a rischio: nuove aggressioni contro i cristiani
di Nirmala Carvalho
Venti fedeli sono stati picchiati dalla polizia in Rajasthan per aver distribuito volantini. In Madhya Pradesh un gruppo della destra indù ha interrotto un servizio di preghiera della comunità pentecostale. Global Council of Indian Christians (Gcic): "L'India è un Paese laico e democratico, non una teocrazia".
04/03/2015 VATICANO
Papa: una società che "scarta" gli anziani, "riserva sapienziale del popolo", ha in sé il virus della morte
"Una cultura del profitto insiste nel far apparire i vecchi come un peso, una 'zavorra'. Non solo non producono, pensa, ma sono un onere". "C'è qualcosa di vile in questa assuefazione alla cultura dello scarto. Ma noi siamo abituati a scartare gente". "La Chiesa non può e non vuole conformarsi ad una mentalità di insofferenza, e tanto meno di indifferenza e di disprezzo, nei confronti della vecchiaia".
04/03/2015 INDIA
Il Maharashtra mette al bando il manzo: 5 anni di prigione per chi lo mangia
Approvata dopo 19 anni la legge sulla macellazione, il consumo e la vendita di vacche, tori e manzi. L'80% della popolazione del Paese è indù, religione che venera la mucca. Colpita la comunità musulmana, responsabile del commercio di carne bovina. Associazione cristiana: "La religione è qualcosa di personale e il governo non dovrebbe mischiarla ai propri ordini".

03/03/2015 INDIA
India, Pie discepole del Divin Maestro: Con l'adorazione vinciamo l'indifferenza
di Nirmala Carvalho
Nel Paese la Congregazione conta molte cappelle, tutte aperte a "indù, musulmani e cristiani". In visita fraterna, la superiora regionale delle paoline ha trovato una nazione "in grande crescita e sviluppo". Essenziale non perdere quella dimensione per cui "'Atithi Devo Bhav', l'ospite è Dio, e ritrovare la capacità di condividere non solo i beni materiali, ma anche il tempo e lo spazio".
03/03/2015 VATICANO
Papa: "mille volte Gesù preferiva i peccatori" agli ipocriti
"Nella seconda settimana della Quaresima ci sono queste tre parole da pensare, da meditare: l'invito alla conversione, il dono che ci darà il Signore e cioè un perdono grande, un grande perdono, e la trappola, cioè fare finta di convertirsi, ma prendere la strada dell'ipocrisia".
02/03/2015 INDIA
India, bilancio 2015/2016: Stimoli alla crescita, ma sulle spalle dei bambini
di Nirmala Carvalho
Lenin Raghuvanshi, direttore del People's Vigilance Committee for Human Rights (Pvchr), critica il piano presentato dal ministro delle Finanze. I grandi investimenti nel settore delle infrastrutture e dell'energia sono ricavati da tagli pesanti a programmi educativi e di sviluppo dedicati ai più piccoli del Paese.
02/03/2015 VATICANO
Papa: accusare se stessi per ottenere e offrire misericordia
Alla messa nella casa santa Marta, papa Francesco sottolinea che l'accusare se stessi è il primo passo della sapienza cristiana. Riconoscere l'invidia che ci porta a "sparlare dell'altro", che siamo capaci di fare cose peggiori di quelle per cui accusiamo gli altri. "Chi sono io per giudicare?" obbedisce all'esortazione di Gesù: Non giudicate e non sarete giudicati.
01/03/2015 VATICANO
Papa: Non dimentichiamo coloro che soffrono in Siria, Iraq e Venezuela. Preghiamo per loro
Francesco commenta il brano evangelico della Trasfigurazione di Cristo: "Gesù si rivela come l'icona perfetta del Padre, l'irradiazione della sua gloria. È il compimento della rivelazione. La sua strada porta sempre alla felicità, l'amore trasfigura tutto". Il compito che lascia agli apostoli e a noi fedeli è semplice: "Ascoltate e seguite il Salvatore". Dopo la preghiera mariana, un appello per i popoli del Medio Oriente: "Preghiamo insistentemente perché al più presto si ponga fine all'intollerabile brutalità di cui sono vittime".
28/02/2015 VATICANO
Papa: crescano le cooperative, modello di economia a servizio del bene comune
Sono "imprese ispirate al principio della solidarietà e capaci di 'creare socialità'" e possono "essere il motore che solleva e sviluppa la parte più debole delle nostre comunità locali e della società civile", divenire "protagonisti per realizzare nuove soluzioni di Welfare", per "sostenere, facilitare e anche incoraggiare la vita delle famiglie" e per "investire bene", perché anche se "il denaro è lo sterco del diavolo", se ben gestito può servire a promuovere il bene comune.
27/02/2015 INDIA
Madre Teresa, "amata dall'India e dal mondo". Basta attacchi
di Anthony Charangat*
In un editoriale p. Charangat, direttore delle Comunicazioni e dei media per l'arcidiocesi di Mumbai, critica le dichiarazioni fatte dal capo della Rashtriya Swayamsevak Sangh (Rss). Accusare la fondatrice delle Missionarie della Carità di aiutare i poveri per convincerli a convertirsi è "un atto arrogante, scorretto, fuorviante, malizioso e in malafede". "La Chiesa cattolica non riconosce le conversioni fatte con la forza o con l'inganno".
26/02/2015 INDIA
Radicali indù: Convertiremo cristiani e musulmani finché il governo non ce lo impedirà
di Nirmala Carvalho
La provocazione del leader del Vishwa Hindu Parishad (Vhp), che celebrerà l'anniversario del gruppo estremista in Kandhamal. Qui nel 2008 è avvenuta la peggiore persecuzione anticristiana della storia indiana. Global Council of Indian Christians (Gcic): "Nessuna azione concreta del governo dopo le dichiarazioni sulla libertà religiosa del Primo ministro Modi".
26/02/2015 INDIA
Influenza suina, oltre 900 morti in India dall'inizio dell'anno
È la peggiore epidemia dal 2010. Più di 16mila i casi di contagio registrati in tutto il Paese. Gli Stati con la situazione peggiore sono Rajashtan e Gujarat. Ad Ahmedabad il governo vieta raduni con più di cinque persone, e impone l'uso di mascherine protettive a matrimoni e funerali.
25/02/2015 INDIA
India, medico cattolico: Ripensare un sistema sanitario a misura di anziano
di Pascoal Carvalho*
Dal 5 al 7 marzo la Pontificia accademia per la vita terrà la sua Assemblea generale sul tema "Assistenza agli anziani e cure palliative". L'argomento è sensibile in India, dove la percentuale di "nonni" sta aumentando in modo rapido. Entro il 2021 gli anziani saranno 140 milioni, almeno il 30% sarà poverissimo e senza accesso a strutture e terapie mediche.

Altri articoli
24/02/2015 EGITTO - ISLAM
Le parole di al-Tayeb e di al-Sisi un grande passo per una rivoluzione dell'islam di Samir Khalil Samir
24/02/2015 INDIA
Radicale indù contro Madre Teresa, ma l'India non ci sta: "È una santa" di Santosh Digal
23/02/2015 ARABIA SAUDITA - ISLAM
Imam di Al-Azhar: Per fermare l'estremismo islamico occorre una riforma dell'insegnamento religioso
23/02/2015 INDIA
Orissa, eretto il primo monumento per i martiri dei pogrom anticristiani di Santosh Digal
23/02/2015 INDIA - AFGHANISTAN
Afghanistan, libero il gesuita indiano rapito otto mesi fa di Nirmala Carvalho
22/02/2015 VATICANO
Papa: il libretto "Custodisci il cuore" come aiuto alla conversione nella Quaresima
21/02/2015 INDIA
Claustrali di Vijayawada: La nostra solitudine per il bene del mondo e della Chiesa di Benigna Menezes*
20/02/2015 VATICANO
Papa: "non è un buon cristiano quello che non fa giustizia con le persone che dipendono da lui"
20/02/2015 INDIA - EGITTO
Card. Gracias: Il martirio dei copti egiziani porti dialogo e pace tra tutte le religioni di Card. Oswald Gracias*
19/02/2015 INDIA
Gesuita indiano: Il grande bluff di Narendra Modi prima o poi sarà smascherato di Nirmala Carvalho
19/02/2015 VATICANO
Papa: ogni giorno il cristiano deve scegliere tra Dio e "altri dei", tra il bene e "piccole cosine che passano"
18/02/2015 VATICANO
Papa: Quaresima, tempo di conversione, una spinta a tornare "tra le braccia di Dio"
18/02/2015 INDIA
Tribali Mundari, per la Quaresima in pellegrinaggio dalla "Madonna nera" dell'India di Nirmala Carvalho
18/02/2015 VATICANO
Papa: "la comunità internazionale possa trovare soluzioni pacifiche alla difficile situazione in Libia"
In evidenza
EGITTO - ISLAM
Le parole di al-Tayeb e di al-Sisi un grande passo per una rivoluzione dell'islam
di Samir Khalil SamirIl grande imam di Al-Azhar ha denunciato le interpretazioni basate sulla lettera del Corano e della sunna, brandite dai fondamentalisti e dai terroristi islamici; sostiene l'urgenza di una riforma dell'insegnamento dell'islam fra i laici e gli imam; domanda la fine della scomunica (takfir) reciproca fra sunniti e sciiti. E il presidente egiziano al-Sisi ha deciso di combattere lo Stato islamico dopo la decapitazione di 21 cristiani copti, che egli ha definito "cittadini egiziani" a parte intera.
ARABIA SAUDITA - ISLAM
Imam di Al-Azhar: Per fermare l'estremismo islamico occorre una riforma dell'insegnamento religiosoPer Ahmed al-Tayeb è urgente stilare un nuovo curriculum di studi per evitare una "cattiva interpretazione" del Corano e della sunna. Il terrorismo islamico mette in crisi l'unità del mondo musulmano. Il "nuovo colonialismo globale alleato al sionismo mondiale". Il discorso del re saudita.
Dossier
Top 10
26/02/2015 EGITTO - LIBIA - ISLAM
Egitto: il dolore delle famiglie dei 21 martiri decapitati. Plauso per l'offensiva egiziana in Libia.
di André Azzam
26/02/2015 SIRIA
Oltre 250 i cristiani nelle mani dello Stato islamico. Vicario di Aleppo: preghiere del Papa fonte di coraggio
27/02/2015 SIRIA
Siria, mons. Audo: falsa la notizia dell’uccisione di 15 cristiani rapiti, incerta la loro sorte
27/02/2015 EGITTO - LIBIA - ISLAM
La Quaresima dei 21 martiri copti egiziani decapitati in Libia
di Bernardo Cervellera
03/03/2015 VATICANO
Papa: "mille volte Gesù preferiva i peccatori" agli ipocriti
27/02/2015 CAMBOGIA - VIETNAM
Continua la fuga dei montagnards cristiani in Cambogia, ma scarseggiano scorte e viveri

01/03/2015 VATICANO
Papa: Non dimentichiamo coloro che soffrono in Siria, Iraq e Venezuela. Preghiamo per loro
26/02/2015 CINA
Cina, per la prima volta dall'Olocausto una commemorazione per il Ghetto di Shanghai
28/02/2015 VATICANO
Papa: crescano le cooperative, modello di economia a servizio del bene comune
27/02/2015 HONG KONG
Hong Kong, condannata a sei anni di galera la padrona della domestica indonesiana torturata

Newsletter



AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.


Canale RSScanale RSS 

Add to Google














by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate