News

Nel secondo giorno della missione, i soccorritori portano in superficie altri quattro giovani calciatori: si aggiungono ai quattro recuperati ieri. Le autorità non hanno ancora fornito dettagli ufficiali sulla loro identità, limitandosi a dire che “sono in buona salute”.

 

| 09/07/2018
| THAILANDIA
di Sumon Corraya

All’evento hanno partecipato circa 400 persone di ogni confessione. Leader indù: “Ritornare agli ideali della laicità della Guerra di liberazione”. Leader islamico: “Attuare la Carta di Medina e condannare le idee dei predicatori radicali”.

| 09/07/2018
| BANGLADESH

Arrestati, torturati, umiliati e costretti a rinnegare il proprio operato in televisione. Tre anni fa le autorità cinesi iniziavano un giro di vite contro avvocati e attivisti per i diritti umani. I professionisti arrestati sono circa 300. Di alcuni di loro, come Wang Quanzhang, “non si hanno più notizie. La repressione contro il gruppo 709 è la più grave violazione dello stato di diritto che la Cina dice di rispettare”.

| 09/07/2018
| CINA
di Shafique Khokhar

Oltre all’ex primo ministro, condannati anche la figlia Mariam e suo marito. Il caso riguarda l’acquisto di una residenza di lusso a Londra. Educatori, attivisti e giornalisti parlano di “sentenza politica” per annientare il partito e favorire lo sfidante Imran Khan. Le elezioni politiche si terranno il 25 luglio.

| 09/07/2018
| PAKISTAN
di Mathias Hariyadi

Nel terzo giorno dell’incontro, i prelati hanno condiviso le proprie esperienze personali di sacerdote e di leader della comunità nelle rispettive diocesi. L’incontro con missionari olandesi e padri passionisti ha spinto mons. Pius Riana Prapdi e mons. Agustinus Agus a seguire la loro vocazione.

| 09/07/2018
| INDONESIA

Maedeh Hojabri, fermata per “condotta vergognosa per alcuni video pubblicati su Instagram in cui balla in casa, senza velo. è stata costretta a confessare in televisione: “Non volevo attirare l’attenzione”. Altre persone sono state arrestate con la stessa accusa. La polizia cibernetica annuncia che agirà contro i profili più popolari. Nel 2014, sei giovani sono stati arrestati e condannati per un video in cui ballavano tra i tetti di Teheran.

| 09/07/2018
| IRAN

Gli imputati colpevoli per l’assalto al Parlamento nel novembre 2011, durante le rivolte della Primavera araba. In cella per 42 mesi due parlamentari dell’opposizione e altri sei ex deputati. Gli imputati non potranno ricoprire incarichi pubblici in futuro. Il processo appena concluso fra i più seguiti e pubblicizzati del Paese.

 

| 09/07/2018
| KUWAIT

Manila ha confermato che i missionari hanno contribuito “in modo immenso allo sviluppo morale ed umano dei cittadini”. L'accordo giunge dopo che diversi missionari avevano espresso preoccupazioni su varie questioni relative all'emissione ed al prolungamento dei loro visti.

| 09/07/2018
| FILIPPINE

Fra le vittime, una bambina di tre anni. Almeno 80 i dispersi. Si crede che molti siano bloccati nelle abitazioni travolte dal fango. Almeno 267mila case danneggiate in 11 prefetture.

| 09/07/2018
| GIAPPONE

Le operazioni sospese nella notte per rifornimenti d’ossigeno e nuovi preparativi. Forti piogge si sono abbattute sulla regione, aumentando i rischi di una “guerra contro acqua e tempo”. Una squadra di 13 sub stranieri e cinque thai guiderà il resto del gruppo dei sopravvissuti in superficie.

| 09/07/2018
| THAILANDIA
di Nirmala Carvalho

L’evento era promosso dalla Conferenza dei vescovi di rito cattolico. Vi hanno partecipato 25 prelati. Il card. Oswald Gracias recita una preghiera di consacrazione della missione della Chiesa in India alla Vergine Maria. Come san Tommaso, “scoprire Gesù toccando le sue ferite: poveri, abbandonati, anziani, dalit”.

| 09/07/2018
| INDIA
In evidenza
 
di Shafique Khokhar

Molti pakistani sono giunti a Roma per partecipare alla celebrazione ufficiale della sua elevazione. La stima di politici, membri della società civile e leader delle comunità. “E’ un leader che ha vissuto molte delle tormentate fasi  della storia del Paese”. “E’ una voce forte per le minoranze in Pakistan”.

| 29/06/2018
| PAKISTAN-VATICANO
 

In occasione della solennità degli apostoli Pietro e Paolo, papa Francesco benedice i palli per gli arcivescovi metropoliti nominati lungo l’anno (fra i quali vi sono tre asiatici). La preghiera alla tomba di Pietro con il delegato del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli. “Siamo stati risuscitati, curati, rinnovati, colmati di speranza dall’unzione del Santo”. “Alla maniera di Pietro”, siamo “tentati da quei ‘sussurri’ del maligno” che sono “pietra d’inciampo per la missione”. No a “trionfalismi vuoti”. “Continua ad abitare in milioni di volti la domanda: «Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?»”. All'Angelus i saluti ai pellegrini giunti dalla Cina e dal Pakistan.

| 29/06/2018
| VATICANO
 
di Sandra Awad*

Un pranzo aperto a fedeli di tutte le religioni per rispondere alla campagna di Caritas Internationalis “Share the Journey”. Dalla diffidenza iniziale alla testimonianza reciproca delle sofferenze patite nel conflitto. La speranza di una riconciliazione futura che possa abbracciare “tutto il Paese”. La madre di Homs e il suo figlio rapito.

 

| 29/06/2018
| SIRIA
 
di Dario Salvi

Oggi in Vaticano il primate caldeo riceve la porpora da papa Francesco. La nomina è un “sostegno” alle Chiese orientali e un invito ulteriore “al dialogo e alla riconciliazione”. La speranza che anche in Iraq possano sorgere “scuole, dispensari, istituti e ospedali cristiani” come segno tangibile della presenza. La beatificazione di p. Ragheed "esempio di sacrificio che dà frutti". 

| 28/06/2018
| VATICANO - IRAQ
Lahore, donne cristiane e musulmane chiedono uguali diritti degli uomini
Pakistan, un pastore protestante denuncia il clima di insicurezza tra i cristiani
Cristiani manifestano a Lahore e Karachi
Cerca nell'archivio di AsiaNews