24 Novembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche

Terrorismo, malattia dell'Islam


19/04/2007
Occidente debole, musulmani muti davanti a islamismo e terrorismo
C’è un legame evidente fra l’islamismo e il terrorismo. La testimonianza di Tawfik Hamid, ex membro di Al Qaeda. Le scuse dell’occidente (e della Chiesa) rafforzano la violenza islamica. Ritornare al papa di Regensburg. Quarto e ultimo articolo di una serie.

17/04/2007
Il terrorismo islamico, malattia interna al mondo musulmano
Non è solo l’occidente la vittima delle violenze islamiche, ma anche buddisti, indù e gli stessi musulmani, sunniti o sciiti. L’islamismo e la shariah sono le piaghe ingiuste da cui occorre guarire. Terzo articolo di una serie.

13/04/2007
L’islamismo malattia del mondo musulmano
L’interpretazione letteralista del Corano emerge nei momenti di crisi dell’Islam ed è alla base della violenza. Gli imam la diffondono ovunque. Occorre spingere i musulmani a rigettare questa interpretazione invadente. Secondo articolo di una serie.

12/04/2007
L’Islam Salafita e la piovra del terrorismo islamico
Alla base delle violenze vi è una interpretazione ideologica del Corano, non la reazione alle aggressioni dell’occidente. È tempo che i musulmani si ribellino a questo stile infantile e cieco di vivere la religione. Prima lezione di una serie sull’Islamismo.



In evidenza

HONG KONG - CINA - VATICANO
Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

Li Yuan

P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


VATICANO - ITALIA - USA
Papa: non più la guerra, che ha per frutto la morte, 'la distruzione di noi stessi'



Francesco nel giorno della Commemorazione dei defunti ha celebrato messa al Cimitero americano di Nettuno. “Quando tante volte nella storia gli uomini pensano di fare una guerra, sono convinti di portare un mondo nuovo, sono convinti di fare una ‘primavera’. E finisce in un inverno, brutto, crudele, con il regno del terrore e la morte”.


AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
 

ABBONATEVI

News feed

Canale RSScanale RSS 

Add to Google









 

2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®