27 Maggio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche

Pechino 2008: Le Olimpiadidel sospetto e del silenzio


24/08/2008
La Cina era davvero pronta ad ospitare le Olimpiadi?
Le Olimpiadi sono state l’evento più importante degli ultimi decenni per il Paese, una vetrina per mostrare al mondo le capacità organizzative e lo strapotere fisico dei suoi atleti, che hanno trionfato nel medagliere. Una manifestazione che il governo di Pechino voleva “libera da implicazioni politiche”, e che per primo egli stesso ha “politicizzato”. Un'analisi di Li Datong, giornalista cinese licenziato per aver criticato la censura.

22/08/2008
Pechino, il “flop” olimpico nel settore dell’ospitalità
Rispetto al 2007 si è registrato un calo del 20% nel numero di turisti stranieri, molti dei quali hanno rinunciato per le difficoltà nell’ottenere il visto di ingresso o per timore di attentati. Crollo nelle presenze per gli alberghi della capitale, si salvano solo le strutture a 5 stelle.

21/08/2008
Cattolici sotterranei sfidano il divieto della polizia e celebrano la messa con il loro vescovo
È accaduto a Zhengding il giorno dell’Assunta. Timorosi di creare cattiva pubblicità durante le Olimpiadi, i poliziotti hanno permesso al vescovo Jia Zhiguo di celebrare la messa. Rimane proibito ogni suo incontro con sacerdoti e seminaristi.

21/08/2008
Il duro autunno economico del “dopo-Olimpiadi”
Le Olimpiadi hanno trainato poco l’economia cinese, ma il governo vi ha posposto gravi decisioni, per contenere l’inflazione ed evitare proteste sociali. Ora la Cina deve affrontare problemi strutturali della produzione, quali crescenti costi di energia e materie prime e minore esportazione. Il parere di esperti.

20/08/2008
Pechino, la libertà religiosa secondo le Olimpiadi
Agli stranieri si garantisce cerimonie, incontri e perfino messe nella propria lingua; per i cattolici cinesi della Chiesa ufficiale vi sono ordini per non far raduni troppo numerosi e che durino a lungo. Vescovi e sacerdoti della Chiesa sotterranea subiscono gli arresti domiciliari. Mons. Giulio Jia Zhiguo controllato 24 ore su 24 dalla polizia. Le belle immagini del China Daily.

18/08/2008
Molte critiche e lacrime per il ritiro di Liu Xiang, il campione più atteso e amato
Per un dolore alla gamba destra, non prende neanche il via. Vincitore dei Giochi ad Atene ed ex primatista mondiale, da anni fa sognare i tifosi di vincere una specialità per anni dominata dagli Stati Uniti. Il pianto dei tifosi e i tanti piccoli risvolti. I blog che lo criticano di aver ingannato il pubblico, sono stati cancellati. L'appoggio del governo.

12/08/2008
Mons. Tong di Hong Kong, a Pechino per i Giochi, senza incontrare il vescovo della città
Una visita al prelato di Pechino è stata giudicata “non conveniente”. Pechino deve impegnarsi di più a migliorare la vita della popolazione anche dal punto di vista spirituale, oltre il momento delle Olimpiadi.

08/08/2008
I leader mondiali accolti a Pechino. Silenzio su minacce terroriste e diritti umani
Hu Jintao dà il benvenuto a 80 personalità politiche internazionali. Stampa e tivù non parlano delle minacce di attentati, ma la gente ha paura di uscire di casa. Il popolo è assente da tutte le celebrazioni. Dissidenti, pastori protestanti, vescovi tenuti sotto controllo. Jacques Rogge “benedice” come “buona” l’aria di Pechino.

08/08/2008
“Prego per il successo dei Giochi” e per il sogno di un mondo più giusto
Intervista al primo ministro tibetano in esilio. Auguri al popolo cinese “che ha diritto di essere orgoglioso”, biasimo al governo: ma anche al prevalere di interessi economici e commercio su diritti e principi. Il 30 agosto giornata mondiale di preghiera e digiuno.

07/08/2008
Proteste non-stop dei tibetani, ma il Dalai Lama manda auguri alle Olimpiadi
In migliaia si radunano, per una serie di iniziative. La paura che non si riesca a cambiare nulla. La polizia indiana arresta 56 tibetani che vogliono varcare il confine. Ma il Dalai Lama invia “preghiere e auguri” per il successo delle Olimpiadi, “un grande evento” per la Cina.

07/08/2008
Il titano olimpionico cinese guarda al cielo e teme la pioggia
Le condizioni atmosferiche preoccupano gli organizzatori a poche ore dalla cerimonia inaugurale dei giochi. A rischio alcune performance per quella che si preannuncia come l’apertura più spettacolare di sempre. Da tempo la Cina sovvenziona esperimenti per “controllare il clima”.

07/08/2008
Olimpiadi: arrestato un intero villaggio che protesta contro l’inquinamento
Tante piccole proteste di “occidentali” a Pechino, subito bloccate. Ma in prigione i cinesi che si ribellano all’inquinamento. Caloroso benvenuto alla squadra di Taiwan. Bush protesta per la violazione dei diritti in Cina, subito prima di partire per rendere onore a Pechino.

06/08/2008
La torcia olimpica a Pechino, fra misure di sicurezza ed espropri
Yang Liwei, il primo astronauta cinese, e Yao Ming, l’astro del basket fra i primi tedofori. Gli abitanti di Pechino sono invitati a starsene a casa per evitare problemi. La “grande Cina” si mostra al mondo. Un gruppo manifesta in piazza Tiananamen contro l’esproprio delle loro case.

06/08/2008
Papa: la Cina si apra al Vangelo
Visitando la chiesa di Oies, paese natale del missionario san Giuseppe Freinademetz, Benedetto XVI torna a rivolgersi a Pechino e ribadisce che “la fede non è un'alienazione per nessuna cultura e nessun popolo”.

06/08/2008
Striscione “Tibet libero” innalzato a Pechino: arrestati quattro turisti stranieri
Intanto la torcia sfila per Pechino ma le autorità “consigliano” di guardarla in tv da casa, “per evitare problemi” in una città sempre meno libera. In carcere dal 2 agosto l’attivista per i diritti Xie Changfa. Rimane lo smog, mentre su Hong Kong si dirige una tempesta.

03/08/2008
Papa: l’augurio ai Giochi di Pechino; un ricordo di Paolo VI
Benedetto XVI spera che le Olimpiadi siano “pegno di fraternità e di pace tra i popoli” e si svolgano “nel rispetto della comune dignità”. Memoria di Paolo VI, dal “merito sovrumano”, per aver guidato la Chiesa nella difficile fase del post-concilio.

03/08/2008
Benedetto XVI e gli auguri a Pechino e alle Olimpiadi
Il “cordiale saluto” all’Angelus di oggi farebbe sperare in qualche passo positivo fra Cina e Vaticano in occasione dei Giochi. Ma rimangono oscurati molti siti cattolici internazionali, mentre vi sono3 vescovi scomparsi, decine agli arresti domiciliari e diversi sacerdoti in prigione.

11/07/2008
Attivisti cinesi a Bush e Sarkozy: anche andando ai Giochi non dimenticateci
Lettera aperta a Bush e Sarkozy, perché la partecipazione alla cerimonia di apertura dei Giochi non serva solo a onorare i leader cinesi. Chiesti gesti concreti contro le violazioni dei diritti. Intanto continuano le uccisioni e le condanne di uighuri e tibetani.

08/07/2008
La Cina che dice “no” alle Olimpiadi
A un mese dai Giochi di Pechino, la gente è sempre più disillusa sulle Olimpiadi. In un’inchiesta lanciata da AsiaNews in Cina, molti criticano le autorità per gli sprechi, la corruzione, i controlli. Invece di un’operazione di immagine, valeva la pena usare i 20 miliardi di euro per vincere la povertà e l’analfabetismo, realizzando davvero lo slogan di Hu Jintao: mettere il popolo al primo posto. Il Partito comunista accusato di “illusione”.

08/07/2008
Cercasi atleti olimpionici che a Pechino ricordino il Tibet
Gruppi pro-Tibet lanciano una campagna perché gli atleti olimpici ricordino la persecuzione in Tibet. Intanto oltre 1.000 monaci sono in carcere e saranno liberati solo dopo i Giochi.

04/07/2008
Pechino è pronta per le Olimpiadi del sospetto e del silenzio
A un mese dai Giochi olimpici, la capitale è assediata da un cordone militare di sicurezza e di anti-terrorismo. Il governo dice che vuole frenare “forze ostili straniere”, ma in realtà vuole controllare il silenzio e l’obbedienza della popolazione. Intanto crollano le previsioni sull’arrivo di turisti stranieri.

01/07/2008
A Qingdao le Olimpiadi di vela minacciate da un'invasione di alghe
Oltre diecimila lavoratori lottano senza sosta per ripulire l’area antistante. Già tolte più di 100mila tonnellate di alghe, ma la situazione è ancora grave (vedi le foto nell’articolo). Da anni la Cina è invasa da alghe, specie in fiumi e laghi, e un quarto della popolazione manca di fonti d’acqua potabile.

27/06/2008
Per le Olimpiadi è proibito protestare o parlare con giornalisti esteri
A Shanghai nuove rigide regole di “ordine pubblico”: in carcere chi le viola. Intanto il Comitato olimpico ammonisce Pechino a “separare sport e politica” dopo che a Lhasa le autorità hanno utilizzato la torcia per auspicare la “vittoria finale”sul Dalai Lama. Manca l’acqua per Pechino.

26/06/2008
Il Tibet riaperto al turismo estero, con restrizioni per giornalisti e turisti
Oltre 3 mesi dopo la repressione, in Tibet tornano i turisti stranieri ma ci vogliono permessi speciali per andare fuori da Lhasa. Ancora severe restrizioni per i giornalisti. Intanto chi ha protestato rimane in carcere e non proseguono i colloqui con il Dalai Lama.

18/06/2008
Torcia Olimpica in Tibet, ma solo “per un giorno”. Arresti di tibetani in India
Tre le staffette previste in origine, ridotte a una in programma sabato prossimo a Lhasa; le autorità cinesi giustificano il cambiamento per i problemi legati al terremoto che ha sconvolto il Sichuan. Nel frattempo 50 partecipanti alla “Marcia di ritorno” arrestati al confine fra l’India e la regione autonoma.

10/06/2008
Pechino, proibiti i fuochi d’artificio per tutte le Olimpiadi
Il governo ha messo al bando sia i fuochi che le micce augurali della tradizione cinese, nell’ennesimo tentativo di prevenire ogni attacco alla sicurezza nazionale. Restrizioni anche per il trasporto pubblico e per le aree di servizio, considerate a rischio.

09/06/2008
Olimpiadi, vescovo di Hong Kong invitato alla cerimonia inaugurale
Il governo cinese ha invitato mons. John Tong Hon, vescovo coadiutore del Territorio. L’invito, non esteso al card. Zen, è stato accettato. Alcuni esperti lo definiscono “un gesto di buona volontà”, che tuttavia sembra essere “soltanto protocollare”.

04/06/2008
Ancora in prigione gli eroi di Tiananmen
Un lungo rapporto del Chinese Human Rights Defender sottolinea le ingiuste detenzioni ancora in atto, i controlli e la persecuzione del governo nei confronti di coloro che, nel 1989, chiesero la fine della corruzione e della dittatura comunista.

07/05/2008
Migranti cinesi carichi di debiti dopo aver lavorato al sogno delle Olimpiadi
La storia del migrante Zheng, orgoglioso di lavorare alle opere olimpiche, ma defraudato dei salari dalla ditta costruttrice. E di uno Stato più attento alla vetrina mondiale che alla giustizia di ogni giorno.

02/05/2008
Tre miliardi di dollari annui dalla Cina per il genocidio in Darfur
Domani due inviati del Dalai Lama a Pechino per iniziare i previsti colloqui. L’attrice Mia Farrow a Hong Kong chiede a Pechino di “utilizzare la sua grande influenza” per fermare la strage in Darfur. Intanto la torcia attraversa Hong Kong senza grandi problemi.



In evidenza

VATICANO
Papa: Il 24 maggio, uniti ai fedeli in Cina nella festa della Madonna di Sheshan



Al Regina Caeli papa Francesco ricorda la Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina, instaurata da Benedetto XVI. I fedeli cinesi devono dare il “personale contributo per la comunione tra i credenti e per l’armonia dell’intera società”. Il Simposio di AsiaNews sulla Chiesa in Cina.  Un appello di pace per la Repubblica Centrafricana. “Volersi bene sull’esempio del Signore”. “A volte i contrasti, l’orgoglio, le invidie, le divisioni lasciano il segno anche sul volto bello della Chiesa”. Fra i nuovi cinque cardinali, anche un vescovo del Laos.


VATICANO-CINA
24 maggio 2017: ‘Cina, la Croce è rossa’, il Simposio di AsiaNews

Bernardo Cervellera

Il raduno in occasione della Giornata Mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina. Un titolo con molti significati: la Croce è rossa per il sangue dei martiri; per il tentativo di soffocare la fede nei controlli statali; per il contributo di speranza che il cristianesimo dà a una popolazione stanca di materialismo e consumismo e alla ricerca di nuovi criteri morali. A tema anche la grande e inaspettata rinascita religiosa nel Paese. Fra gli invitati: il card. Pietro Parolin, mons. Savio Hon, il sociologo delle religioni Richard Madsen, testimonianze di sacerdoti e laici cinesi.


AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
 

ABBONATEVI

News feed

Canale RSScanale RSS 

Add to Google









 

2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®