Orissa: il pogrom indù contro i cristiani

02/12/2013
Papa: Natale non è solo "un ricordo di una cosa bella", ma un "camminare" per "andare incontro al Signore"
Ma più che essere noi ad incontrare il Signore è importante "lasciarci incontrare da Lui". "Quando noi soltanto incontriamo il Signore, siamo noi - fra virgolette, diciamolo - i padroni di questo incontro; ma quando noi ci lasciamo incontrare da Lui, è Lui che entra dentro di noi, è Lui che ci rifà tutto di nuovo, perché questa è la venuta, quello che significa quando viene il Cristo".
02/12/2013
Bangkok: scontri fra polizia e anti-governativi, gli agenti sparano proiettili di gomma
La premier respinge l’ipotesi di dimissioni, ma conferma la volontà di dialogo con gli oppositori. Ultimatum del leader della protesta, che concede “due giorni” al governo per lasciare. Per ora l’esercito resta spettatore. Fonti di AsiaNews: la protesta sta degenerando e gli effetti sull’economia sono già visibili.
02/12/2013
Papa: riceve Netanyahu, sia presto pace tra israeliani e palestinesi
Il premier ha rinnovato l'invito a Francesco per una visita in Israele, che dovrebbe avvenire a fine maggio dell'anno prossimo. Discussi anche rapporti tra lo Stato e i cattolici e Autorità statali e tra Israele e la Santa Sede, con l'auspicio di una pronta conclusione dell'Accordo da tempo in preparazione.
29/11/2013
Papa: il 2015 sarà dedicato alla vita consacrata, che "è profezia"
Francesco ha incontrato 120 superiori generali. La radicalità è richiesta a tutti i cristiani, ma i religiosi sono chiamati a seguire il Signore in maniera speciale. Le realtà di esclusione rimangono le priorità più significative. Accanto a queste sfide ci sono quella culturale e quella educativa nelle scuole e nelle università.
28/11/2013
Chiesa dello Sri Lanka: No al casinò, una minaccia alla dignità del Paese
Il governo ha deciso di trasformare un villaggio in un polo turistico di lusso, fatto di grandi hotel e casinò. Il sito si trova vicino all'aeroporto internazionale del Paese. Il card. Ranjith, presidente della Conferenza episcopale, condanna la decisione: "Sì allo sviluppo, ma la nostra terra non è in vendita".
28/11/2013
Siria, a Ginevra governo e opposizione. Ma nasce un nuovo fronte jihadista
La conferenza di pace per la Siria si terrà a Ginevra il 22 gennaio 2014. Il regime parteciperà con una delegazione, ma annuncia che non "andrà all'incontro per cedere il potere". Presenti a Ginevra anche i rappresentanti del Consiglio nazionale siriano, sempre più ostracizzati dai gruppi jihadisti. Turchia e Iran insieme per una soluzione politica al conflitto siriano.