16/09/2010, 00.00
SRI LANKA
Invia ad un amico

“Gnana Oli”, primo giornale cattolico in lingua Tamil

di Melani Manel Perera
Curato dall’arcidiocesi di Colombo, è un giornale completo, che permetterà ai tanti cattolici Tamil di avere migliori notizie sulla vita della Chiesa. Entusiasmo e soddisfazione tra i tanti Tamil della zona. I commenti di chi lo ha ideato.

Colombo (AsiaNews) – Ha avuto successo il primo numero di “Gnana Oli” (“Luce di saggezza”), l’atteso giornale cattolico in lingua Tamil dell’arcidiocesi di Colombo. Grande entusiasmo tra i cattolici Tamil, che giudicano il giornale “scritto nella nostra lingua davvero vicino ai nostri cuori e alle menti”.

Gnana Oli è una pubblicazione completa: notizie, approfondimenti, messaggi dei vescovi, ma anche la pagina dei bambini e una pagina con contenuti educativi diretta agli studenti: 16 pagine al prezzo di 20 rupie (poco più di un centesimo di euro), come gli altri 2 giornali cattolici esistenti. Per ora è mensile, uscirà la prima domenica di ogni mese. E’ stato lanciato il 5 settembre, 4.200 copie in un elegante formato, e anche altre diocesi lo hanno già chiesto.

Padre Rohan De Alwis, direttore del Colombo Catholic Press, spiega ad AsiaNews che questo giornale colma  un vuoto importante. Infatti, da tempo i molti cattolici Tamil dell’arcidiocesi di Colombo lamentano che le pubblicazioni e persino i documenti ufficiali sono pubblicati in lingua Sinhala e in inglese, ma non in Tamil.

“Dapprima – racconta il sacerdote – ho discusso questo progetto con padre Emmanuel Fernando, nostro vicario generale per i Tamil. Poi ho parlato con l’arcivescovo Malcolm Ranjith di pubblicare un giornale in lingua Tamil. Egli mi ha dato la sua benedizione e cooperazione”.

“Utilizzeremo questo giornale anche per dare ai cattolici Tamil massima conoscenza dell’Anno dell’Eucarestia”, in corso nel Paese. “Ci pubblicheremo ogni annuncio e circolare su questo Anno”.

Il giornale è anche aperto ai contributi dei cattolici Tamil, che potranno inviare articoli o approfondimenti.

Favorevoli i commenti dei fedeli Tamil sentiti da AsiaNews, contenti per il giornale che consentità loro di avere notizie nella loro lingua. Iren Ragel, della parrocchia di Kandana, spiega che “da anni aspettiamo questo giornale. Ora siamo felici. Ora siamo più vicini alla Chiesa, grazie a questo giornale”.

Anche perché, come dice Young Marian Jesudasan, è una fonte di notizie e spunti per i tanti cattolici Tamil che non parlano altre lingue.

Secondo dati ufficiali, nell’arcidiocesi di Colombo su 141 parrocchie ce ne sono 28 a maggioranza Tamil, che celebrano messe in Tamil. Ci sono anche 15 sacerdoti Tamil e circa 400 insegnanti Tamil che insegnano nelle scuole domenicali.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Colombo, festa per il 150mo anniversario del primo giornale cattolico singalese
17/06/2016 13:23
Dhaka, è online il primo giornale cattolico di consulenza legale
01/11/2017 08:30
Sri Lanka, dubbi sul nuovo ‘canale tv per la riconciliazione’: comprensibile solo ai tamil
16/03/2018 11:25
‘Viva l’Italia!’, esce il primo dizionario per i migranti singalesi
12/02/2019 11:49
Proteste a Colombo per l’incendio nella redazione di un giornale d’opposizione
02/02/2011