12/01/2005, 00.00
ITALIA - ASIA
Invia ad un amico

Aggiornamento campagna maremoto – PIME

Milano (AsiaNews) - In occasione della tragedia che ha colpito le popolazioni del sud- est asiatico, il PIME (Pontificio Istituto Missioni Estere) attraverso la Pimedit onlus ha lanciato una campagna di raccolta fondi per l'emergenza e la ripresa della vita.

Ringraziamo i molti che generosamente ci stanno sostenendo e informiamo che in data 11 gennaio 2005 sono stati raccolti 202.000 Euro. Sono stati già stati inviati per prima emergenza:

-         35.000 dollari al Nirmala Hospital  di Karinkal (Tamil Nadu - India);

-         15.000 dollari a p. Anthony Tota a Chennai (Tamil Nadu -India) per la ricostruzione del villaggio di Pattinappakkam, completamente distrutto dal maremoto;

-         15.000 dollari ai  missionari PIME in Thailandia, che operano in collaborazione con il parroco di Phuket;

-         15.000 dollari all'Associazione New Humanity in Myanmar.

La preoccupazione principale ora è, insieme all'emergenza, quella di pensare alla ricostruzione per superare l'assistenza e arrivare appena possibile a ricominciare a vivere. Un'attenzione particolare sarà rivolta ai bambini rimasti orfani. Per cui i progetti che sosterremo in India, Thailandia e Myanmar saranno:

-         Assistenza alimentare e sanitaria alle famiglie per la prima emergenza

-         Ricostruzione di case

-         Ricostruzione di scuole, ospedali e ambulatori

-         Sostegno scolastico e sanitario ai bambini

-         Acquisto di barche per pescatori

-         Fornitura di sementi e attrezzature agricole per rilanciare la produzione e uscire dall'emergenza alimentare.

Appena possibile presenteremo progetti specifici di ricostruzione, che sono già in fase studio con i nostri missionari sul posto. Forniremo notizie dettagliate sul luogo, i costi e la durata dell'intervento e chi ne sarà responsabile.

Chi desidera effettuare un versamento a sostegno delle popolazioni colpite dal maremoto può utilizzare uno di questi strumenti:

Specificando la causale: Emergenza maremoto Asia S 100:

c/c postale n. 39208202 intestato a PIMEDIT Onlus Via Mosè Bianchi, 94 - 20149 MILANO

carta di credito telefonando a : 02-43822.1

Assegno bancario o circolare, oppure vaglia postale a: PIMEDIT Onlus, Via Mosè Bianchi, 94 - 20149 MILANO

Bonifico bancario sul c/c 5733 intestato a PIMEDIT Onlus Via Mosè Bianchi, 94 MILANO - presso Credito Artigiano Sede, P.za S. Fedele, Milano (ABI 3512, CAB 01601, CIN N), inviando poi copia dell'avvenuto bonifico via fax al numero 02 4695193

Per ulteriori informazioni contattare:

Centro Missionario Pime Milano: telefono: 02-43822.1

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Tsunami, aiuti mirati e che arrivino davvero
12/01/2005
Tsunami, un anno dopo: solidarietà oltre l'emozione
09/12/2005
Adozioni a distanza: forum nazionale al PIME di Milano
12/01/2005
Campagna Pime tsunami, oltre 500 mila euro per la ricostruzione
23/02/2005
Tsunami, pochi aiuti dai paesi arabi
08/01/2005