04/05/2012, 00.00
CINA - ITALIA - VATICANO
Invia ad un amico

Almeno 400 cattolici cinesi a Prato per la Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina

Voluta da Benedetto XVI, la Giornata è finalizzata alla solidarietà con le sofferenze dei cristiani in Cina e all'unità con il papa. A Prato si vuole anche sottolineare la missione verso gli immigrati cinesi della città con attività e una processione nella "Chinatown".

Roma (AsiaNews) - Almeno 400 cattolici cinesi presenti in Italia si sono dati appuntamento da domani a Prato per celebrare insieme la Giornata di preghiera per la Chiesa in Cina. Istituita da Benedetto XVI nel 2007 con la sua Lettera ai fedeli della Cina, la Giornata - di solito festeggiata al 24 maggio - coincide con la festa di Maria aiuto dei cristiani, venerata nel santuario nazionale di Sheshan, a circa 40 km sud-ovest da Shanghai (v. foto).

Benedetto XVI, nella sua Lettera, chiede a tutto il mondo cristiano di pregare per mostrare "solidarietà e sollecitudine" verso le "sofferenze passate e presenti" dei cattolici cinesi e perché si rafforzi l'unità fra di loro e con il successore di Pietro.

Gli organizzatori della Giornata qui in Italia hanno voluto aggiungere un altro scopo: quello dell'attività missionaria verso i loro connazionali, che a Prato costituiscono la più numerosa comunità cinese in Italia.

La Giornata sarà in effetti un raduno di due giorni, in collaborazione con la diocesi di Prato. Il programma di questi due giorni prevede la Messa di inaugurazione, il 5 maggio, celebrata da mons. Savio Hon Taifai, Segretario vaticano della Congregazione per l'evangelizzazione dei popoli; diverse ore di attività missionaria per far conoscere la comunità cristiana agli immigrati cinesi della città. In serata, ogni comunità cattolica cinese in Italia presenterà la propria vita e lavoro alle altre, per favorire la cooperazione reciproca. L'indomani, 6 maggio, si terrà la messa presieduta dal vescovo di Prato a cui seguirà una processione nei quartieri della "Chinatown" di Prato.

Negli anni precedenti, la comunità cattolica cinese in Italia ha celebrato le Giornate mondiali di preghiera in diverse città: Roma, Napoli, Macerata, Rimini.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Anche nella persecuzione, preghiamo la Madonna di Sheshan
24/05/2008
Almeno 20mila cattolici pregano a Sheshan per la Chiesa in Cina
24/05/2016 12:20
‘Cari fedeli in Cina…’: papa Francesco per la festa della Madonna di Sheshan
22/05/2019 10:03
Sacerdote cinese: Le gioie e i dolori della mia missione, soffocata dalla politica
01/06/2017 10:37
Sacerdote della Chiesa ufficiale: No a un compromesso politico fra Cina e Vaticano
31/05/2017 11:53