28/06/2018, 12.34
THAILANDIA
Invia ad un amico

Bangkok, fiato sospeso per i bambini intrappolati nelle grotte

Ancora incerto il destino della squadra di calcio, 12 bambini ed il loro allenatore. Le forti piogge frenano le operazioni di soccorso. Il livello delle acque ha quasi raggiunto l'ingresso delle grotte, lunghe 10 chilometri. Le autorità schierano elicotteri, agenti e cani molecolari per trovare altre aperture. La nazione è raccolta in preghiera.

Chiang Rai (AsiaNews/Agenzie) – Squadre di soccorso delle Forze armate statunitensi e sommozzatori britannici prenderanno parte alle ricerche della squadra di calcio intrappolata nelle grotte di Tham Luang, nel distretto settentrionale di Mae Sai. Frenate dalle incessanti piogge che si sono abbattute sulla provincia di Chiang Rai per tutta la notte, le operazioni di soccorso sono giunte al sesto giorno. Mentre la nazione resta con il fiato sospeso, i soccorritori non hanno ancora raggiunto nessuno dei 12 bambini, tutti di età compresa tra gli 11 ed i 16 anni, o il loro 25enne allenatore.

Le cavità sotterranee si estendono per 10 chilometri nel parco di Tham Luang Khun Nam Nang Non e si articolano in quattro camere. Questa mattina, il livello delle acque ha quasi raggiunto l'ingresso principale del complesso. I soccorritori hanno dovuto rimuovere la loro attrezzatura dalla grotta e attendere alcune ore, nella speranza che le precipitazioni diminuissero.

Fuori dalle caverne, la polizia ha schierato 132 agenti assistiti da cani molecolari, nel tentativo di trovare altre aperture. Nel frattempo, gli elicotteri dell’esercito sorvolano il parco. Il vice primo ministro Prawit Wongsuwon ha annunciato l’arrivo di 30 specialisti statunitensi dalle Hawaii. Essi intendono scavare alcuni cunicoli per raggiungere i dispersi.

In queste ore di angoscia, il Paese si è raccolto in preghiera. Phra Ratchapariyat, capo dei monaci buddisti di Phayao, ha officiato una cerimonia religiosa con i rappresentanti del clero di tutta la provincia nel tempio di Wat Sri Khom Kham (distretto di Muang). Phra Khru Saengla Thammasiri, abate di Wat Phra That Sai Muang, ha raggiunto Tham Luang dalla città di Thachilek (Myanmar), per offrire sostegno spirituale ai familiari dei bambini dispersi. Due giorni fa, essi hanno organizzato una veglia di preghiera, durante la quale hanno acceso fiaccole e candele, affinché la luce guidasse i loro cari fuori dalle grotte.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
La spiritualità thai si unisce agli sforzi per i bambini intrappolati nelle grotte
02/07/2018 12:58
Chiang Rai, i ‘Wild Boars’ diventano monaci per onorare il sub morto nelle grotte
25/07/2018 11:31
Chiang Rai, dalle grotte al monastero: testa rasata e tunica per i ‘Wild Boars’
23/07/2018 08:37
Chiang Rai, i ‘Wild Boars’ escono dall’ospedale e raccontano il ‘miracoloso’ salvataggio
18/07/2018 15:10
Tham Luang, ‘turismo macabro ed esibizionismo’ nelle grotte della tragedia
17/07/2018 13:05