22/04/2016, 14.39
INDIA
Invia ad un amico

Bihar, apre il primo ospedale di medicina alternativa gestito dalle suore di Nazareth

Si tratta della prima struttura di questo tipo in tutto lo Stato. La cerimonia di inaugurazione è avvenuta il 20 aprile. Mons. William D’Souza sj, arcivescovo di Patna, ha ribadito l’importanza di “ritrovare benessere e integrità in una vita frenetica”. Nel centro si praticano yoga, massaggi con erbe, trattamenti ayurvedici; vengono forniti consigli dietetici e per la cura dei dolori alle ossa.

Patna (AsiaNews/Agenzie) – Le suore della carità di Nazareth hanno aperto il “Centro benessere” di medicina alternativa, la prima struttura di questo tipo in tutto lo Stato del Bihar. Il centro si trova all’interno dell’ospedale Mokama, gestito dalla congregazione, a circa 60 km da Patna, capitale dello Stato. Mons. William D’Souza sj, arcivescovo di Patna e ospite d’onore all’inaugurazione, ha definito l’iniziativa una “speranza e mezzo per il benessere e l’integrità delle persone, che sono stressate e sovraccaricate [di impegni] in un mondo in rapida crescita”.

Durante la cerimonia di apertura, avvenuta il 20 aprile, mons. D’Souza ha ricordato le parole di Gesù: “Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò” (Mt. 11:28). L’arcivescovo ha ringraziato l’ospedale per “aver risposto ai bisogni della società, fin da quando ha iniziato ad operare”.

Suor Basanti Lakra, provinciale della congregazione e dirigente dell’ospedale, ha detto: “Abbiamo iniziato questa nuova avventura per andare incontro ai tempi che cambiano. Fornire delle terapie alternative è salutare per un corretto stile di vita”.

Il centro dispone di attrezzature moderne e offre servizi a prezzi contenuti. Si praticano lo yoga, i massaggi con erbe aromatiche, idroterapia, fangoterapia e trattamenti ayurvedici con oli; vengono forniti consigli dietetici e per la cura dei dolori alla colonna vertebrale.

Lo scopo dei trattamenti è fornire un benessere psicofisico generale, e la durata viene valutata caso per caso dopo consultazione medica. Il centro è dotato di un reparto generale e di camere private per le consulenze individuali.

Il dott. Mandal Sarju, esperto naturopata, ha sottolineato: “Dobbiamo riscoprire l’importanza del contatto con la natura per ritrovare l’armonia con l’intero ecosistema”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Suore cattoliche: Ayurveda e agopuntura, per curare spirito e corpo dei nostri malati
05/06/2012
Kathmandu, decine di migliaia di nepalesi conquistati dallo yoga
31/03/2010
Poso, violenze anticristiane: estremisti incendiano una chiesa protestante
23/10/2012
Arte-terapia in Corea, per curare il malato e conoscerlo di più
13/09/2005
Superiore generale: Felici per il primo incontro degli istituti ispirati al Pime (Foto)
19/02/2019 12:01