29/11/2017, 12.06
BANGLADESH
Invia ad un amico

Bonpara, scompare un sacerdote. Le paure dei cattolici alla vigilia della visita papale

di Sumon Corraya

Era andato a svolgere mansioni per la chiesa due giorni fa. La denuncia del parroco alla polizia, avrebbe ricevuto una richiesta di riscatto. Poliziotto: una congiura per la visita del papa. I fedeli indecisi se partecipare al programma della visita pontificia.

Natore (AsiaNews) – P. Walter William Rozario, di 41 anni, è scomparso da due giorni. Stando a quanto riferisce il suo parroco, egli sarebbe stato rapito. Alla vigilia dell’arrivo del papa in Bangladesh, la sparizione del religioso, preside del liceo st. Louis e assistente parroco a Borni (diocesi di Rajshashi, nel nord del Bangladesh), desta molte preoccupazioni.

Il suo parroco, p. Subroto Purification, dice ad AsiaNews: “Era andato alla chiesa di Bonpara, per poi fermarsi al mercato per alcune pubblicazioni e altre mansioni per la parrocchia, ma non è tornato e il suo telefono era spento. Siamo molto preoccupati per lui, e preghiamo solo per il suo ritorno in buone condizioni”. “Ora sono alla polizia per chiedere aiuto”, ha continuato al telefono il parroco. “Vogliamo che il mio assistente venga restituito al più presto”. P. Subroto aggiunge di aver ricevuto una chiamata di riscatto per il sacerdote: “Volevano 300mila taka [quasi 3mila euro, ndr] per il suo rilascio. Stiamo collaborando con la polizia”.

Bonpara è una piccola città in cui le persone si dirigono per stampe e mansioni ufficiali. Proprio qui, lo scorso anno, un lavoratore cattolico spesso al servizio della Chiesa, Sunil Gomes, è stato ucciso da alcuni militanti. C’è il sospetto che i suoi assassini siano anche responsabili dell’attentato al Gulshan Café.

Un poliziotto cattolico che ha preferito non rivelare il suo nome ha detto ad AsiaNews: “Penso che il rapimento di p. Walter sia una congiura perché papa Francesco verrà in Bangladesh domani”.

Premol Rozario, fratello maggiore del sacerdote, racconta in lacrime: “Quando abbiamo avuto notizia della sua scomparsa abbiamo cercato in tutti gli ospedali, ovunque, ma non lo abbiamo trovato. Non riusciamo a dormire per la preoccupazione”. Egli non ha fornito alcuna informazione sul rapimento, ma riferisce di non sentirsi al sicuro.

Come lui, molti della parrocchia di Borni vivono questi giorni nella paura, e alcuni hanno dubbi se partecipare al programma della visita papale. “Da quanto ho sentito che l’assistente al parroco era scomparso, non mi sento sicuro per partecipare all’incontro con il papa il 1 dicembre”, afferma uno di essi.

La polizia locale assicura di star facendo il possibile per ritrovare p. Walter.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Il dolore e la condanna di Tawadros II e Papa Francesco per l’attentato alla moschea di Al-Roda
25/11/2017 09:49
Nord Sinai, giovane copto ucciso: aveva una croce tatuata sul polso
17/01/2018 12:33
Dolore e desiderio di vendetta: gli egiziani seppelliscono le 309 vittime della moschea nel Nord Sinai
27/11/2017 14:58
Nord Sinai, attacco a fedeli in preghiera in una moschea: almeno 235 morti e 130 feriti
24/11/2017 16:37
Jolo, radicali islamici decapitano un ostaggio canadese
26/04/2016 07:41