10/03/2014, 00.00
COREA DEL SUD
Invia ad un amico

Card. Yeom: La Quaresima, momento di nuova speranza per l'uomo

di Stephany Sun*
Nel suo Messaggio per la Quaresima, l'arcivescovo di Seoul invita i cattolici coreani a riflettere con umiltà sui propri peccati per prepararsi al nuovo inizio della Pasqua: "Amore e rispetto per il prossimo, pentimento e sincera preghiera: ecco i nostri compagni in questo cammino".

Seoul (AsiaNews) - La Quaresima "non è un periodo di difficoltà e dolore, ma un momento di nuova speranza e coraggio. Dobbiamo riflettere con umiltà sui nostri peccati e prepararci per un nuovo inizio. In altre parole, dobbiamo pentirci: e il pentimento principale significa trovare il sentiero verso Nostro Signore. Dobbiamo ricostruire la nostra relazione con Lui". Lo scrive l'arcivescovo di Seoul, card. Andrea Yeom Soo-jung, nel Messaggio per la Quaresima dal tema "Rivestire l'uomo nuovo, creato secondo Dio nella giustizia e nella santità vera" (Ef. 4:22-24).

Nel testo, il cardinale scrive: "Il Signore ha creato la Terra e gli esseri umani con l'amore. Questo bellissimo pianeta, tuttavia, oggi è riempito dal materialismo e da minacce alla vita umana a causa dei nostri peccati e del nostro orgoglio. Questo avviene quando nei nostri cuori non c'è spazio per Dio o per l'amore. Ma se ci pentiamo e cambiamo il nostro modo di vivere, possiamo risolvere ogni problema. Dobbiamo mettere da parte i nostri vecchi comportamenti, corrotti da desideri sbagliati, e farci nuovi partendo da un nuovo modo di pensare. Ricordarci insomma che siamo creati secondo Dio nella giustizia e nella santità vera".

Con l'inizio della Quaresima, conclude il presule, "mettiamo davvero in pratica la carità e il sacrificio, in modo da poter prendere parte attiva alle sofferenze di Cristo. Esprimiamo amore e rispetto alle nostre famiglie e a coloro che vivono intorno a noi, partendo dai semi più piccoli. Iniziamo insomma il nostro percorso quaresimale attraverso la preghiera sincera, il pentimento e l'amore per chi è in difficoltà".

* del Segretariato arcidiocesano di Seoul

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Seoul, il card. Yeom fra malati e senzatetto: Dio vi ama da sempre
24/01/2014
Arcivescovo di Seoul: La nomina a cardinale mi spinge a fare di più per i poveri
13/01/2014
Arcivescovo di Seoul: Con la 'gioia del Vangelo' combattiamo la povertà in Corea
13/12/2013
Arcivescovo di Seoul: Avvento, il periodo giusto per tornare alla Parola di Dio
11/12/2013
Arcivescovo di Seoul sui cattolici in politica. Minacce contro la cattedrale Myeongdong
27/11/2013