19/07/2010, 00.00
SRI LANKA
Invia ad un amico

Celebrazioni in onore di Gonsalves e del beato Vaz, “fondatori” della Chiesa in Sri Lanka

di Melani Manel Perera
Ricorrono i 270 anni della morte di p. Jacome Gonsalves. Il sacerdote ha scritto 21 opere religiose in tamil e in singalese permettendo la diffusione del cattolicesimo nel Paese. Ricorre anche il 300mo anniversario della nascita del beato Joseph Vaz, che ha diffuso la fede cattolica nonostante le persecuzioni dei coloni olandesi.

Colombo (AsiaNews) – La Chiesa in Sri Lanka celebra il 270mo anniversario della morte di p. Jacome Gonsalves (1676-1742), considerato “il padre della letteratura cattolica in Sri Lanka”, e il 300mo della nascita del Beato Joseph Vaz, ritenuto il fondatore della Chiesa cattolica nel Paese.

P. Gonsalves ha permesso la diffusione della religione cattolica in Sri Lanka scrivendo, per la prima volta, testi religiosi in singalese e in tamil, permettendo così la diffusione della fede cattolica tra la popolazione. P. Gonsalves ha pubblicato pure un catechismo oltre a 20 libri religiosi.

Quest’anno cade il 300mo anniversario della nascita di p. Joseph Vaz, “l’apostolo di Ceylon”, beatificato nel 1995 da Giovanni Paolo II. Il beato Vaz è un sacerdote cattolico nato nel 1651 quando lo Sri Lanka era una colonia olandese e si chiamava Ceylon. Egli ha consolidato la Chiesa cattolica in un periodo in cui la religione ufficiale del Paese era il calvinismo e i cattolici subivano una forte persecuzione.

In un annuncio pubblicato ieri dal The Messenger, settimanale cattolico di Colombo, p. Alex Dassanayake, membro del Comitato per l’anniversario di Joseph Vaz, afferma: “Possiamo considerare il beato Joseph Vaz e p. Jacome Gonsalves, il suo discepolo più famoso, come i fondatori della Chiesa cattolica in Sri Lanka”.

“P. Vaz - continua - era considerato un santo. Purtroppo non abbiamo lavorato con sufficiente rapidità per la sua canonizzazione”. Per festeggiare le due ricorrenze, è prevista una celebrazione nazionale nella basilica nazionale di Nostra Signora di Lanka a Tewatte. Per diffondere la conoscenza del beato Joseph Vaz, sono stati organizzati incontri e lezioni per i ragazzi del catechismo. Inoltre, in ogni diocesi e parrocchia del Paese verranno recitati preghiere e inni speciali al termine di ogni funzione domenicale.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Basilica di Nostra Signora di Lanka a Tewatte: benedizione dei malati e del Paese (Foto)
27/08/2019 14:17
Tewatte, i cattolici celebrano la festa di Nostra Signora di Lanka (video)
11/02/2016 13:08
Card. Ranjith: Il dono più grande che abbiamo ricevuto è la Madre benedetta di Lourdes (il video)
22/02/2016 15:10
Opere di misericordia tra bambini e pellegrini, il Giubileo in Sri Lanka (Foto)
16/12/2015
Il Beato Joseph Vaz, per il “risveglio” della missione in Sri Lanka
14/01/2008