09/05/2006, 00.00
Cina
Invia ad un amico

Cina, rilasciato uno dei fondatori del Partito democratico

Zhu Zhengming era stato condannato a 10 anni di prigionia per aver dato vita al movimento che chiede un sistema multi-partitico nel Paese. I sei anni di galera "hanno distrutto la sua salute".

Hangzhou (AsiaNews/Scmp) – Zhu Zhengming, co-fondatore del fuorilegge Partito democratico cinese, è stato rilasciato il 5 maggio dopo sei anni di prigionia. Lo riporta una fonte anonima vicino al movimento di dissidenti cinesi che ha dato vita al Partito.

Zhu, 45 anni, è stato rilasciato a causa delle sue condizioni di salute, ma è stato costretto ad accettare una serie di clausole: fra queste vi è la proibizione di parlare con la stampa, di esprimere opinioni in pubblico e di lasciare cinque aree della capitale del Zhejiang senza il permesso delle autorità.

"Se vuole lasciare la città – spiega la fonte – deve ottenere il permesso dell'Ufficio di pubblica sicurezza di Hangzhou. Non può nemmeno recarsi a Jiangshan, la sua città natale a 300 chilometri da qui". "Con il permesso della pubblica sicurezza – aggiunge – Zhu si trova al momento a casa della madre, ma deve tornare il prima possibile a Hangzhou".

Il dissidente, ex ingegnere impiegato in una fabbrica chimica, è stato condannato nel 2000 a dieci anni di galera dalla Corte intermedia popolare di Hangzhou con l'accusa di "sovversione" per aver fondato la Commissione preparatoria del Partito democratico del Zhejiang, nel 1998.

Secondo Chen Shuqing, democratico, in un raid dello stesso anno la polizia ha arrestato oltre 50 membri e tutti i fondatori del Partito. Chen aggiunge che il duro lavoro e le condizioni a cui è stato costretto Zhu hanno "distrutto la sua salute, in particolar modo le spalle e le ginocchia". "Quando fa freddo – spiega - per lui è dolorosissimo. Questo deriva dal fatto che, nei primi cinque anni di detenzione, è stato costretto a fare i lavori più duri. Sembra molto più vecchio dell'età che ha".

Il Partito democratico cinese, che chiede un sistema multi-polare per la politica della nazione, è stato fondato da attivisti per la democrazia ed ex leader della rivoluzione studentesca legati al movimento di piazza Tiananmen.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Shinzo Abe scioglie la Camera. Elezioni fra un mese
28/09/2017 08:52
Si ritira Martin Lee, il “padre della democrazia” di Hong Kong
02/04/2008
Shanghai: stampa un giornale e viene condannato a 4 anni di carcere
04/08/2006
Rilasciati Chen Shuqing e Wu Yilong, leader del Partito democratico cinese
15/09/2010
Il Partito non ha alcuna pietà per i “contro-rivoluzionari”
23/05/2012