16/07/2019, 11.10
GIAPPONE
Invia ad un amico

Crisi demografica in Giappone, aumentano gli stranieri

Nel Sol Levante aumentano gli immigrati, soprattutto asiatici. Il Paese registra sempre più decessi e sempre meno nascite. Con la nuova norma sull'occupazione, varata lo scorso aprile, si vedrà un nuovo aumento di non giapponesi.

Tokyo (AsiaNews/Agenzie) – Il Giappone sta vivendo una crisi demografica da anni, e per mantenere in attivo il sistema di welfare sociale è “costretto” ad accettare sempre più stranieri nella propria società. Al momento vivono nel Paese circa 2,7 milioni di non giapponesi, un aumento di circa 170mila unità rispetto allo scorso anno. È quanto emerge dalle statistiche annuali pubblicate dal Ministero degli Affari Interni e delle Comunicazioni.

Gli stranieri rappresentano ora il 2,09% della popolazione del Giappone. I nuovi arrivati provengono principalmente da altre parti dell'Asia: la Cina rappresenta la più grande popolazione di immigrati, seguita da Corea del Sud e Vietnam.

"Abbiamo iniziato a vedere un aumento graduale dei cittadini stranieri che vivevano in Giappone circa 30 anni fa, ma è il numero si è impennato negli ultimi 10 anni circa", spiega Masataka Nakagawa, ricercatore senior presso l'Istituto Nazionale di Popolazione gestito dal governo.

L'aumento del numero di stranieri è contemporaneo alla decrescita delle nascite nel Paese. All'inizio del 2019, la popolazione si attestava sui circa 125 milioni di abitanti: quasi 440mila persone in meno rispetto al 2018.

Sempre nel 2018 si sono registrate 921mila nascite, sotto la soglia di 1 milione per il terzo anno consecutivo. Al contrario, 1.363.564 persone sono morte, il sesto aumento consecutivo. Secondo i ricercatori dell'Università di Tohoku, se la popolazione continua a diminuire al ritmo attuale, i giapponesi saranno estinti entro il 16 agosto 3766.

Nel frattempo, il numero di residenti stranieri dovrebbe aumentare con le nuove norme sull'occupazione, entrata in vigore in aprile.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Tokyo, un’agenzia per gestire i flussi di lavoratori stranieri. Missionario: Tutelare i loro diritti
28/08/2018 16:26
Nascite, un altro record negativo: il numero più basso dal 1899
23/12/2017 12:14
Corea, dopo la visita del Papa aumentano le nascite
25/11/2014
Stato e Chiesa insieme per evitare il collasso demografico
19/10/2004
Tokyo, riformare il lavoro per sostenere le neo-mamme e la famiglia
27/03/2018 11:44