04/12/2017, 12.46
VIETNAM
Invia ad un amico

Diocesi di Saigon per i poveri, seguendo l’esempio di papa Francesco

di Thanh Thuy

Ogni parrocchia vara da anni un programma sociale e di beneficenza. Presso la parrocchia di Minh Đức, studenti ed immigrati possono acquistare un pasto al costo di 0,18 euro. Nelle chiese sono numerose le iniziative per la fornitura di acqua ed assistenza medica gratuite.

Saigon (AsiaNews) – I cattolici vietnamiti apprezzano molto l'amore spirituale e l’attenzione di papa Francesco per i poveri. Incoraggiati dai numerosi appelli ed inviti del pontefice, i fedeli sono impegnati in diverse iniziative per servire e lavorare con i meno fortunati.

Di recente, la Chiesa vietnamita ha risposto con entusiasmo all’istituzione della Giornata mondiale dei poveri voluta dal papa. Lo scorso 19 novembre, la diocesi di Saigon e l’arcivescovo Paul Bùi Văn Đọc hanno organizzato un pranzo per 600 persone, tra le quali vi erano bisognosi, anziani, malati, tribali, bambini sfortunati, cattolici e non.

L’impegno della comunità cattolica di Saigon per i poveri è quotidiano. Negli ultimi anni, una delle attività pastorali delle parrocchie della diocesi è stata incentrata sul servizio ai poveri. Ogni parrocchia ha varato un programma sociale e di beneficenza flessibile e creativo. L'aiuto o il supporto offerti dipendono dalle esigenze delle persone assistite.

Al fine di aiutare gli studenti poveri ed immigrati, l'11 settembre 2017 Caritas Saigon ha aperto presso la parrocchia di Minh Đức un negozio di alimentari dove è possibile acquistare il pranzo al costo di 5mila Vnd (0,18 euro). Trần Lệ Xuân, uno studente di Ho Chi Minh City, dichiara: “È un’iniziativa molto utile per chi è povero e vive lontano da casa. I volontari, cattolici e non, rendono i piatti puliti ed igienici. Quando veniamo qui a pranzare, riconosciamo l'amore dei membri di Caritas Saigon e capiamo come vivere l'uno con l'altro”.

Diverse parrocchie, tra cui quelle di Vinh Sơn, St. Paul e Khiết Tâm, investono da anni in “sistemi di approvvigionamento idrico gratuito”, in modo che i poveri possano utilizzare acqua pulita per bere e cucinare, evitando così malattie intestinali. Altre comunità offrono programmi di assistenza medica per indigenti e anziani soli, cui vengono somministrati medicine e trattamenti gratuiti. Inoltre, la maggior parte delle parrocchie della diocesi di Saigon hanno raccolto fondi per sostenere l'educazione dei bambini che si trovano in circostanze molto difficili attraverso l’istituzione di borse di studio.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Rohingya, segnali di speranza dall’amicizia con i buddisti Rakhine
09/11/2018 11:54
Phát Diệm, l’opera della Caritas contro gli aborti. L’emergenza tifone
08/08/2016 12:27
Al via gli esami universitari in Vietnam, i cattolici sostengono il morale degli studenti
15/07/2015
Natale, i cattolici vietnamiti al servizio di poveri e bambini
13/12/2017 11:06
Giovani e volontari di Caritas Hanoi portano 'i frutti della Quaresima' agli emarginati
05/04/2019 11:18