04/01/2010, 00.00
DUBAI
Invia ad un amico

Dubai inaugura il grattacielo più alto del mondo

Il Burj Dubai, 800 metri di altezza e 28 mila pannelli di vetro, sarà visibile a 95 km di distanza. Ma dovrà affrontare notevoli prove tecniche e logistiche, data l’esposizione a possibili movimenti tellurici e ai forti venti cui è soggetta la penisola arabica.
Dubai (AsiaNews/Agenzie) – Viene inaugurato oggi in Dubai il grattacielo più alto del mondo. Con il Burj Dubai, una costruzione faraonica di acciaio e vetro che raggiunge oltre 800 metri di altezza, si trovano in Medio Oriente e Asia quattro delle prime cinque torri più alte al mondo. Seguono infatti il Taiwan’s Taipei 101, di 508 metri, e il Two IFC di Hong Kong, che raggiunge i 420.
 
Il Burj Dubai, in mano alla “Emaar Properties”, società in parte controllata dal governo, è visibile a 95 km di distanza e conta circa 28 mila lastre di vetro sulle facciate esterne. Esso può vantare poi altri record: ha oltre 160 piani, di cui 49 dedicati a uffici, e 1044 appartamenti residenziali; 57 ascensori che servono fino a 504 metri di altezza; la più alta piscina la mondo, situata al 76esimo piano. L'dificio però dovrà affrontare notevoli prove tecniche e logistiche, data l’esposizione a possibili movimenti tellurici e ai forti venti cui è soggetta la penisola arabica.
 
Con il nuovo grattacielo Dubai continua a voler esibire la propria magniloquenza, proprio nel momento più acuto della crisi economica mondiale, e dopo il prestito di 10 miliardi di dollari da parte dell’emirato di Abu Dhabi per salvare  il proprio vicino dall’orlo del fallimento. Ciononostante, le autorità di Dubai si schermiscono sostenendo che tutti i più importanti edifici sono stati costruiti in periodi di depressione, dall’Empire State Building alle Petronas Towers. Inoltre, dicono, il 90% degli spazi del Burj Dubai sarebbe già venduto. Anche se, al momento, non è possibile appurare chi siano i reali acquirenti.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Espulsi a Dubai 4mila operai che hanno scioperato
30/10/2007
La nuova torre di Dubai prende il nome dall’emiro di Abu Dhabi: Burj Khalifa
05/01/2010
Dubai World annuncia un accordo con i suoi creditori
10/09/2010
Dubai: tramontano i progetti faraonici e gli immigrati tornano a casa
10/03/2009
Dubai: revocati ogni giorno 1500 visti per lavoratori stranieri
14/01/2009