04/07/2011, 00.00
CINA - VATICANO
Invia ad un amico

Handan, dopo il vescovo, rapiti anche due preti. I cattolici pregano per il loro ritorno

di Jian Mei
Il vescovo era stato rapito dalla polizia poco prima della sua ordinazione, voluta dal papa. I due sacerdoti sono scomparsi dopo un dialogo coi rappresentanti governativi dell’Ufficio affari religiosi.
Handan (AsiaNews) – Due sacerdoti sono scomparsi il 2 luglio scorso ad Handan (Hebei) dopo aver incontrato i rappresentanti governativi dell’ufficio affari religiosi. Secondo fonti di AsiaNews i due sacerdoti – con alte cariche nella diocesi – volevano parlare della scomparsa del loro vescovo, rapito prima della sua ordinazione episcopale.

I due sacerdoti sono p. Huai Jianting, cancelliere, e p. Liu Xiuhua, membro del consiglio presbiterale. Fonti di AsiaNews ad Handan dichiarano che tuttora, dopo due giorni, essi non hanno alcuna notizia né dei due sacerdoti, né di p. Sun Jigen, designato vescovo coadiutore di Handan. L’89enne vescovo ordinario, mons. Yang Xiangtai, colpito da infarto alla notizia del rapimento del suo successore, sta invece migliorando.

P. Sun doveva essere ordinato il 29 giugno scorso, festa dei santi Pietro e Paolo, ma è stato portato via dalla polizia il 26 giugno. L’ordinazione è stata cancellata (v.
27/06/2011 Hebei: cancellata l’ordinazione del vescovo di Handan. Era approvato dalla Santa Sede). Il giorno in cui doveva tenersi l’ordinazione, la polizia in massa ha circondato la chiesa e tutte le strade comunicanti con essa (v. foto).

Secondo le fonti di AsiaNews, il 2 luglio mattina p. Huai è stato invitato dai rappresentanti dell’Ufficio affari religiosi nella loro sede per parlare di p. Sun. Il sacerdote è andato, ma è stato trascinato via da un gruppo di persone e da allora la diocesi ha perso ogni contatto con lui.
In serata, verso le 18, i rappresentanti governativi hanno chiesto a p. Liu di andare nel loro ufficio. Verso le 10 hanno concluso il loro incontro e l’auto della diocesi lo stava aspettando per riportarlo a casa. Ma non appena p. Lui è uscito dall’ufficio, un gruppo di uomini lo ha sequestrato, caricato su un’auto e portato via.

Solo più tardi, i cattolici di Handan hanno saputo che il sacerdote era stato preso dalla polizia del distretto di Chongtai.

I cattolici di Handan e di altre diocesi hanno chiesto a tutti dei momenti di preghiera per il ritorno dei tre scomparsi.

Intanto, il canale cinese della Voice of America, ha diffuso una dichiarazione di Liu Bainian, presidente onorario dell’Associazione patriottica. Liu afferma di non aver ricevuto alcuna notizia sul p. Sun. Egli ha aggiunto che, da quando era stato eletto vescovo coadiutore di Handan, il collegio dei vescovi stava studiando il suo caso, ma non lo aveva ancora approvato ufficialmente. In realtà, p. Sun era stato approvato ance dalla Santa Sede. Liu Bainian ha detto che “la detenzione di p. Sun non esiste”.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Coraggio e profezia: il Davide-Vaticano e il Golia-Cina
17/12/2010
L’Assemblea patriottica cinese vota la sua leadership. Un grave danno per la Chiesa
09/12/2010
Vescovi cinesi deportati per partecipare all’Assemblea patriottica
07/12/2010
Al via l'Assemblea patriottica cinese: per una Chiesa indipendente, che resista al Vaticano
07/12/2010
Ritorna la Rivoluzione Culturale: vescovi cinesi imprigionati o ricercati come criminali
06/12/2010