18/07/2016, 15.49
CINA
Invia ad un amico

Il Partito pronto ad espellere chi non prende decisioni o crea divisioni

il Comitato centrale punirà quelli che appannano l’immagine del Partito con il loro comportamento, e anche coloro che cercano di dividerlo con differenti fazioni. E’ lotta dura fra Xi Jinping, la cricca di Shanghai e quella della Lega della gioventù comunista.

Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Il Partito comunista cinese ha diffuso oggi nuove regole che possono accusare i quadri di cattiva gestione, corruzione, negligenza, violazione dell’austerità. Nel tentativo di aumentare la fiducia della popolazione verso i suoi capi - una fiducia giunta a un punto molto basso - i quadri potranno essere puniti per cattiva o povera leadership e per mancanza di lealtà verso il Partito. Le regole verranno applicate a tutti i livelli dell’organizzazione.

Da quando è divenuto segretario generale del Partito, nel 2012, Xi Jinping ha intrapreso una lotta molto dura contro la corruzione e gli sprechi, cercando di fermare la valanga di critiche che accusano i membri della leadership di vivere come nababbi grazie alla corruzione e alle bustarelle.

Le nuove regole sono ancora più pesanti: il Comitato centrale punirà non solo quelli che appannano l’immagine del Partito con il loro comportamento, ma anche coloro che cercano di dividere l’organizzazione con differenti fazioni. La pena potrà comprendere le dimissioni dalle cariche e l’espulsione dal Partito.

Da quando è andato al potere, Xi Jinping (in primo piano nella foto) ha ingaggiato una lotta senza quartiere alle diverse fazioni del Partito, soprattutto quella di Shanghai, capeggiata dall’ex presidente Jiang Zemin (al centro, in secondo piano), e quella della Lega dell gioventù comunista, capeggiata dal predecessore Hu Jintao (a sin. nella foto).

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Xi Jinping eleva la cricca del Zhejiang e combatte la Lega giovanile comunista
31/05/2016 11:03
La lobby degli intellettuali chiede più libertà. Gli sgambetti dei rivali di Xi Jinping
02/08/2016 16:35
Espulso Lu Wei, un altro boss del Partito. Strapiene le prigioni dei Vip corrotti
14/02/2018 10:56
La nuova “Lunga Marcia” di Xi Jinping
20/07/2016 10:46
Cina, il Partito: Basta con i funzionari in pensione ancora attaccati al potere
10/08/2015