20/07/2012, 00.00
PAKISTAN
Invia ad un amico

Il Punjab intitola una base aerea militare a Cecil Chaudhry

di Shafique Kokhar
La proposta è di Najmi Saleem, deputata del Pakistan People’s Party (Ppp) e membro dell’Assemblea provinciale. I cristiani salutano la decisione, ma notano che sarebbe dovuta arrivare già alla morte dell’eroe cattolico dell’aviazione militare.

Lahore (AsiaNews) - L'Assemblea provinciale del Punjab ha deciso di intitolare una base della Pakistan Air Force a Cecil Chaudhry, eroe dell'aviazione pakistana e cattolico. La proposta è giunta da Najmi Saleem, membro del Pakistan People's Party (Ppp), partito di maggioranza nel Paese, ma di minoranza nel Punjab. Tuttavia, anche se approvata all'unanimità dai 352 rappresentanti dell'Assemblea, alcuni hanno preferito non esprimersi sulla risoluzione.

P. Bonnie Mendes si è detto "molto compiaciuto per l'accettazione piena da parte dell'intera Assemblea. Da tempo diverse persone attendevano una mossa simile, e la Saleem si è fatta portavoce del desiderio di molti".

Grande amico e collaboratore di Shahbaz Bhatti, ministro pakistano per le minoranze assassinato il 2 marzo 2011, Cecil Chaudhry è morto il 13 aprile scorso dopo una lunga battaglia contro il cancro. Pluridecorato per il suo impegno durante le guerre indo-pakistane del 1965 e 1971, il militare cattolico si è ritirato dall'esercito nel 1986, diventando una delle figure di spicco nel processo di riconciliazione fra India e Pakistan. Negli stessi anni, è iniziato il suo impegno per la difesa dei diritti umani e nell'educazione dei giovani.

Secondo molti, il motivo del ritiro di Chaudhry è legato al suo essere cattolico. L'establishment militare pakistano, di stampo conservatore, non avrebbe mai accettato un cristiano alla guida dell'aviazione militare. In Pakistan, i cristiani sono appena il 2% suo una popolazione totale di 180 milioni di persone. 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Muore Cecil Chaudhry, cattolico e attivista per i diritti umani
14/04/2012
Lahore dedica una via all’attivista cattolico pakistano Cecil Chaudhry
01/12/2014
‘Il prossimo non voglio essere io’: bambini contro lo stupro e l’omicidio della piccola Zainab (Foto)
16/01/2018 12:23
Lahore, fondazione cattolica offre doni di Natale agli studenti poveri (Foto)
21/12/2016 12:38
Lahore: un nuovo futuro per i figli di Shama e Shahzad, bruciati vivi dai musulmani
08/07/2015