17/07/2006, 00.00
COREA DEL SUD - VATICANO
Invia ad un amico

Il card. Kasper a Seoul per un incontro sull'ecumenismo con vescovi dell'Asia

Il cardinale sarà presente alla celebrazione nel corso della quale la Conferenza mondiale metodista aderirà alla Dichiarazione congiunta sulla dottrina della Giustificazione, firmata nel 1999 dalla Chiesa cattolica e dalla Federazione luterana mondiale.

Città del Vaticano (AsiaNews) – La Conferenza mondiale metodista aderirà alla Dichiarazione congiunta sulla dottrina della Giustificazione, firmata nel 1999 dalla Chiesa cattolica e dalla Federazione luterana mondiale, che, in pratica, eliminò il principale elemento teologico di divisione tra cattolici e luterani. L'atto con il quale la Dichiarazione sarà estesa anche al metodismo avverrà a Seoul, nel corso di una solenne celebrazione della Parola di Dio, in presenza del cardinale Walter Kasper e di Ismael Noko, segretario generale della Federazione luterana mondiale.

Lo rende noto il Pontificio consiglio per la promozione dell'unità tra i cristiani in un comunicato nel quale dà anche notizia di un seminario sull'ecumenismo che si svolge da oggi al 21 luglio nella capitale della Corea del Sud, sul tema: "La ricerca dell'unità dei cristiani: dove siamo giunti oggi".

Il seminario, organizzato congiuntamente dal dicastero vaticano, dall'Ufficio per le questioni ecumeniche ed interreligiose della Federazione delle conferenze episcopali dell'Asia (Federation of Asian Bishops' Conferences, FABC) e dalla Conferenza episcopale della Corea "ha lo scopo di dare l'opportunità ai vescovi dell'Asia e ad altri operatori ecumenici, di riflettere sulle realtà delle relazioni ecumeniche nei Paesi asiatici e di sviluppare efficaci approcci pastorali, specialmente a riguardo del problema del Pentecostalismo".

L'incontro di Seoul fa parte di una serie di seminari organizzati dal Pontificio consiglio per la promozione dell'unità dei cristiani, per i vescovi e altri responsabili del dialogo ecumenico e "intende rispondere al bisogno, espresso dagli stessi vescovi, di trovare una risposta pastorale alle sfide emergenti, in particolare la rapida crescita di nuovi movimenti religiosi (pentecostali, evangelisti e carismatici)". Il prossimo seminario si terrà nelle Filippine nel febbraio del 2007.

Le date del seminario di Seoul, sottolinea il comunicato, "sono state scelte in modo da coincidere con la Conferenza mondiale metodista, che si terrà dal 20 al 24 luglio. La Conferenza è convocata ad intervalli di otto anni e raduna cristiani di tutto il mondo, appartenenti alla tradizione di Wesley. Si prevede che la Conferenza aderisca alla Dichiarazione congiunta sulla Dottrina della Giustificazione

firmata nel 1999 dalla Chiesa cattolica e dalla Federazione Luterana Mondiale. L'atto con il quale la Dichiarazione sarà estesa anche al metodismo avverrà nel corso di una solenne celebrazione della Parola di Dio, in presenza del Cardinale Walter Kasper e del Rev. Dott. Ismael Noko, Segretario Generale della Federazione Luterana Mondiale".

Il movimento metodista è diffuso in tutto il mondo e comprende circa 70 milioni di fedeli.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Seoul, il card. Kasper incontra il presidente Roh al termine del seminario ecumenico
25/07/2006
Papa: cattolici e luterani non potranno mai più permettersi di essere avversari o rivali
07/12/2017 12:09
Cattolici e luterani, a 500 anni dalla Riforma avanti verso l’unità
31/10/2017 13:03
Papa: l’ecumenismo ‘continuerà a segnare’ il cammino di cattolici e luterani
04/06/2018 12:29
Papa: Nella Comunione dei santi non siamo mai soli, come in famiglia o fra amici
01/11/2009