16 Gennaio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato


    » 02/01/2017, 12.24

    COREA DEL NORD

    Kim Jong-un: Vicini al test finale del missile balistico intercontinentale



    Nel 2016 il Paese ha svolto più di 20 test missilistici, due dei quali con testate atomiche. Secondo esperti il 2017 è il “momento opportuno” per completare l’arsenale nucleare.

    Pyongyang (AsiaNews) – “Siamo nelle fasi finali della preparazione di un test di lancio di un nuovo missile balistico intercontinentale (Icbm)”: lo ha affermato il leader supremo della Corea del Nord Kim Jong-un sulla rete televisiva statale in un comunicato per il primo dell'anno. Durante il suo discorso di augurio, Kim ha anche detto che “il Paese è impegnato in modo costante nella ricerca e nello sviluppo di armi avanzate…”

    Il leader nordcoreano ha anche spinto di nuovo gli Stati Uniti ad abolire la loro “anacronistica e ostile politica” nei confronti di Pyongyang. Da anni la Corea del Nord è soggetta a pesanti sanzioni imposte dalle Nazioni Unite a causa del programma nucleare e degli esperimenti missilistici fuori da ogni regola internazionale. Nonostante ciò, nel 2016 la Corea del Nord ha svolto più di 20 test missilistici, due dei quali con testate nucleari. Gli sforzi di Pyongyang, volti a miniaturizzare e diversificare il proprio arsenale missilistico, hanno anche l’obiettivo di sviluppare una tipologia di missile atomico a lungo raggio capace di percorrere migliaia di chilometri.

    Thae Yong-ho è un ex diplomatico nordcoreano che lo scorso luglio è fuggito in Corea del Sud. Secondo lui, il 2017 rappresenta il “momento opportuno” per la Corea del Nord di portare a compimento il proprio arsenale atomico. Thae ritiene anche che Seoul e Washington non saranno più in grado di opporsi alle aspirazioni nucleari di Pyongyang a causa delle loro situazioni politiche interne.

    Durante il discorso, Kim Jong-un ha anche accusato la Corea del Sud di essere responsabile dell’inasprimento delle relazioni fra i due Paesi e ha dichiarato che il ricorso ad armamenti difensivi non è il modo corretto per prevenire conflitti militari e risanare i rapporti fra i due governi. La Corea del Sud sta attuando un sistema di difesa antimissilistico (Thaad) in collaborazione con gli Stati Uniti.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    17/07/2006 Corea del Nord – Stati Uniti – Russia
    Pyongyang "accetti la risoluzione Onu e torni al tavolo del disarmo nucleare"

    Bush e Putin, ai margini del G8, siglano un comunicato congiunto che chiede alla Corea del Nord di accettare le sanzioni del Consiglio di Sicurezza e di tornare "senza condizioni" al tavolo dei dialoghi a sei sul nucleare. Sulla stessa linea, Seoul minaccia il blocco degli aiuti.



    25/02/2016 08:40:00 CINA – USA – COREA DEL NORD
    Accordo fra Pechino e Washington per punire Pyongyang

    Dopo i test nucleari illegali e i lanci missilistici, la Cina e gli Stati Uniti si incontrano per preparare una bozza di risoluzione che estende le punizioni emesse dal Consiglio di Sicurezza Onu contro il regime dei Kim. Ora serve il voto del Consiglio. Fra le nuove entità che vengono sanzionate, anche il Ministero nordcoreano per l’energia atomica.



    11/10/2006 COREA DEL NORD – COREA DEL SUD
    Pyongyang minaccia l'Onu: sanzioni dure significano guerra

    Tokyo e Washington approvano misure unilaterali nei confronti di Pyongyang e premono per inserire l'uso della forza armata nelle sanzioni Onu. Pechino chiede calma, ma si dice d'accordo per una risposta dura. Seoul tentenna.



    03/08/2016 08:26:00 COREA DEL NORD – GIAPPONE
    Un missile lanciato da Pyongyang affonda nelle acque territoriali giapponesi

    Il razzo ha viaggiato per 1000 chilometri prima di finire entro 200 miglia nautiche dalle coste nipponiche. Tokyo condanna “l’atto di violenza che non potremo dimenticare”. Preoccupazione anche da Corea del Sud e Stati Uniti.

     



    30/10/2006 COREA DEL NORD
    La Corea del Nord festeggia il test atomico mentre lancia e vende nuovi missili

    Si sono svolte ieri nel Paese delle "spontanee" manifestazioni di gioia per il test nucleare del 9 ottobre scorso. Prima della festa, Pyongyang lancia cinque missili e l'America accusa: ne ha venduti almeno 40 a Paese africani e mediorientali.





    In evidenza

    CINA - VATICANO
    I nuovi leader all’Assemblea dei cattolici: dominano la vecchia guardia e i vescovi illegittimi

    Elizabeth Li

    Riconfermati Ma Yinglin e Fang Xingyao a presidenti del Consiglio dei vescovi e dell’Associazione patriottica rispettivamente. Sempre esaltati i principi di indipendenza, autonomia, autogestione e sinicizzazione. Nessun “segnale positivo” come sperato dal Vaticano.


    CINA-VATICANO
    All’Assemblea dei rappresentanti cattolici cinesi si loda “indipendenza e autonomia”

    Bernardo Cervellera

    All’incontro sarebbero presenti 59 vescovi, oltre al direttore dell’amministrazione statale per gli affari religiosi e membri del Fronte unito. I futuri cambi nella leadership del Consiglio dei vescovi e dell’Associazione patriottica. Nell’osanna all’autonomia (dalla Santa Sede) un segnale non positivo. Il Global Times ribadisce le precondizioni per il dialogo. Una Chiesa di Stato. Le critiche del card. Joseph Zen e di Giustizia e Pace di Hong Kong. Una cattolica: Questa assemblea è uno schiaffo in faccia al Vaticano.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®