Skin ADV
07 Febbraio 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato


    » 09/08/2012, 00.00

    THAILANDIA

    L'arcivescovo di Bangkok, nuovo moderatore dei vescovi amici dei Focolari



    Mons. Kovithavanij succede al card. Vlk, arcivescovo emerito di Praga. La scelta di un vescovo dell'Oriente, segno dell'attenzione del movimento dei Focolari verso "i continenti emergenti".

    Forno di Coazze (AsiaNews) - Mons. Francis Xavier Kriengsak Kovithavanij, arcivescovo di Bangkok, ha assunto l'incarico di moderatore della comunione tra i vescovi che aderiscono alla spiritualità del movimento dei Focolari. Il nuovo moderatore ha accettato l'incarico su invito di Maria Voce, attuale presidente del movimento, dopo la scomparsa della fondatrice  Chiara Lubich (1920-2008). Egli succede al card. Miloslav Vlk, arcivescovo  emerito di Praga, che ha svolto questo incarico per 18 anni.

    Il gruppo di vescovi e cardinali che aderiscono alla spiritualità dei Focolari sono oltre 60. Essi desiderano maturare sia nella loro vita spirituale personale, sia accrescere la comunione nella Chiesa. Per questo essi si radunano in modo periodico in convegni. Quello di quest'anno - dall'1 al 9 agosto - si è svolto a Forno di Coazze (in provincia di Torino), sul tema "La presenza di Gesù nel fratello". Altri raduni sono avvenuti a Castel Gandolfo, Istanbul, Gerusalemme, Beirut, Augsburg, Wittenberg, Londra, Ginevra. Ad essi spesso partecipano anche membri delle altre confessioni cristiane.

    Maria Voce, spiegando il motivo della scelta di mons. Kovithavanij, spiega che essa è  "segno dell'apertura universale del Movimento e  della sua attenzione   verso i continenti emergenti ed i vari dialoghi".

    Il card. Vlk ha espresso gratitudine per aver  nominato un vescovo  dell'Oriente, "dove - egli dice -  la spiritualità del            Movimento dei Focolari si diffonde velocemente anche tra i  vescovi".  Al successore mons. Kovithavanij, "ben            preparato e molto adatto per questo compito",  egli augura "la forza e la creatività necessari per guidare,  accanto al suo impegno  di arcivescovo di Bangkok, la comunione tra i vescovi amici del Movimento dei Focolari."

    Il nuovo moderatore inizierà l'incarico in ottobre, durante l'assemblea internazionale dei dirigenti del movimento.

    Il 6 agosto scorso, i vescovi hanno compiuto un pellegrinaggio a Sassello (in provincia di Savona),  paese natale di Chiara Luce Badano (1971-1990), una giovane del movimento, morta a soli 18 anni per tumore osseo e subito divenuta beata e molto amata nel mondo giovanile.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    20/01/2010 GIAPPONE - COREA
    Maria Voce, del Movimento dei Focolari, in visita in Estremo oriente
    Succeduta a Chiara Lubich, è al suo primo viaggio in Asia. In oltre un mese visita Corea del Sud, Giappone, Filippine,Thailandia. Incontri nel segno della testimonianza dell’amore di Cristo e del dialogo interreligioso con il mondo buddista. Un’intervista con il nostro corrispondente.

    14/03/2008 ITALIA - ASIA
    Chiara Lubich mi disse: Dio ha grandi progetti per il popolo cinese
    Il ricordo della fondatrice del Movimento dei Focolari nelle parole di un missionario del Pime. Lo slancio missionario dell’Opera di Maria raccoglie ormai 2 milioni di membri in più di 180 Paesi. Fra essi anche personalità di altre religioni. Nonostante le apparenti contraddizioni, l’Amore di Dio costruisce la storia umana. La “Terra Promessa” della Cina.

    27/01/2010 FILIPPINE
    Fedeltà di Cristo, fedeltà del sacerdote: al via il II° congresso nazionale dei preti filippini
    Oltre 5 mila sacerdoti presenti all’incontro in corso dal 25 gennaio. Esso è stato organizzato dalla Conferenza episcopale in occasione dell’Anno sacerdotale e si concluderà il prossimo 29 gennaio. Tra i partecipanti anche p. Raniero Cantalamessa, predicatore della Casa Pontificia e Maria Voce presidente del Movimento dei Focolari.

    20/03/2014 ITALIA - ASIA
    Dialogo interreligioso, un "rischio che vale la pena correre"
    Si chiude oggi a Catelgandolfo l'incontro fra i 220 membri di varie religioni, provenienti da 31 nazioni, organizzato dal movimento dei Focolari in occasione del sesto anniversario della morte di Chiara Lubich. Dopo 40 anni di incontri "bilaterali", un forum mette insieme le varie religioni per costruire ponti di cooperazione e convivenza pacifica.

    14/03/2008 ITALIA - ASIA
    È morta Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari
    É stata una delle protagoniste della rinascita della Chiesa prima e dopo il Concilio Vaticano II. Il suo Movimento è impegnato in larga scala nel dialogo ecumenico e interreligioso.



    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Intervista al Papa sulla Cina: entusiasmo e scetticismo fra i cattolici cinesi. Alcuni sacerdoti sotto il torchio della polizia

    Maria Chen

    Giornali e radio di Stato hanno dato notizia dell’intervista di papa Francesco ad Asia Times. Vi è chi sogna che il pontefice possa visitare la Cina al più presto. Sacerdoti sotterranei sotto interrogatorio. Apprezzamenti per “il ramo d’ulivo” teso dal pontefice e per aver sottolineato il valore della cultura cinese. Ma si è scettici verso la risposta della leadership di Pechino. Il dialogo fra Cina e Vaticano non porta a risultati perché vi sono interessi diversi: politici e religiosi. Non avere fretta di stabilire relazioni diplomatiche per non sacrificare la libertà della Chiesa e il sacrificio dei suoi martiri. La Chiesa cinese è in crescita.


    VATICANO-CINA
    Papa Francesco ridice il suo amore alla Cina e a Xi Jinping



    Il pontefice elogia la “saggezza” e la “grandezza” della Cina e fa gli auguri a Xi Jinping per il Nuovo Anno cinese della Scimmia. Non bisogna “temere” la Cina, ma entrare in dialogo con essa per mantenere la pace nel mondo. Avere “misericordia” per il recente passato del Paese e “andare avanti” per cambiare la realtà. Nell’intervista, per scelta del giornalista, non si parla dei dialoghi fra Vaticano e Cina o di temi religiosi.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    Terra Santa Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®